Legavolley AF

Subscribe to Legavolley AF feed
Updated: 8 hours 7 min ago

La Vero Volley Monza femminile si gode due giorni di riposo

Fri, 10/09/2021 - 17:00

Termina con successo anche la quarta settimana di preparazione della Vero Volley Monza femminile. Dopo cinque giorni intensi di allenamento, le rosablù di Marco Gaspari si riposeranno due giorni, sabato e domenica, per tornare al massimo della condizione in palestra da lunedì mattina. All’arrivo di Stysiak, prima atleta rientrante dal Campionato Europeo, si aggiungeranno da lunedì anche quelli di Orro, Danesi, Gennari, Parrocchiale, Lazovic e Davyskiba.

La quinta settimana di preparazione vedrà quindi il gruppo monzese finalmente al completo, pronto ad allenarsi con intensità, insieme, verso il primo appuntamento ufficiale della stagione, fissato domenica 10 ottobre, alle ore 17.00, alla E-Work Arena di Busto Arsizio, contro le padrone di casa della Unet E-Work. Intanto la prossima settimana sarà anche la prima che vedrà le lombarde in campo. Oltre al primo test-match della stagione, mercoledì 15 settembre, al Pala Agnelli di Bergamo, con la Volley Bergamo 1991, ci sarà anche il torneo a Chiavenna con Busto Arsizio, Olbia e Brescia.

Decathlon con il brand ALLSIX ed il Consorzio Vero Volley insieme per una partnership innovativa

Fri, 10/09/2021 - 14:58

MONZA, 10 SETTEMBRE 2021 – Decathlon guarda al futuro del volley con il suo moderno brand di settore, ALLSIX, e ha scelto di farlo collaborando in maniera importante con uno dei principali e più innovativi attori della pallavolo italiana ed europea, il Consorzio Vero Volley di Monza.

ALLSIX e il Consorzio Vero Volley daranno vita a una partnership rivoluzionaria: le competenze, la tecnologia, la ricerca e sviluppo, il know-how e l’eccellenza innovativa di Decathlon si uniscono, infatti, all’esperienza, all’attività di Vero Volley con le sue prime squadre protagoniste in serie A e in Europa e le sue centinaia di giovani atleti.

La struttura presieduta da Alessandra Marzari, infatti, è l’unica a poter vantare due squadre protagoniste dei massimi campionati nazionali di pallavolo, la SuperLega maschile e la serie A1 femminile, oltre alla partecipazione alle prime due manifestazioni continentali, la Champions League per il settore femminile e la Cev Cup per quello maschile.

Eccellenze di altissimo livello che si integrano in un progetto unico e importante con un settore giovanile che, prima del lockdown sportivo dovuto al Covid-19, poteva contare su oltre 1500 atleti tesserati e circa 9000 bambini coinvolti con i progetti scolastici nelle province di Monza e Milano. Tutto senza dimenticare un Network di collaborazione tra società diffuse su tutto il territorio nazionale che arriva a coinvolgere oltre 60 realtà sportive per quasi 10000 atleti.

Una partnership resa possibile anche dal fatto che proprio l’Arena di Monza e la sua struttura, con la continua attività che si alterna sui suoi tre campi, rappresenta un osservatorio ideale privilegiato per esplorare direttamente sul terreno di gioco il mondo della pallavolo e la sua quotidianità in tutti i suoi aspettisia giovanili che non, potendo anche mettere a confronto le diverse esigenze in relazione a differenti livelli, tanto da permettere la realizzazione di un laboratorio permanente di osservazione da parte dello staff di ALLSIX.

Anche per questo Decathlon, per la sua crescita nel mondo del volley con il brand dedicato ALLSIX, ha pensato a Vero Volley come al partner ideale nell’ambito della ricerca e sviluppo sul campo: “Una volta concretizzata la possibilità di trasferimento del brand ALLSIX e del suo team di sviluppo dalla Francia in Italia, ho subito immaginato quale potesse essere il Club che avrebbe potuto ospitarci fisicamente, ma soprattutto quale Club avrebbe potuto, grazie alla proprie ambizioni e affinità con la nostra mission ed i nostri valori, affiancarci nell’impresa di divenire brand di riferimento di questo sport per tecnicità e innovazione – spiega Fabrizio De Mola, Brand Manager di ALLSIX. La mia scelta è ricaduta sul Consorzio e Vero Volley allo stesso tempo ha sposato in pieno la causa. Il cuore dell’attività del mio team è quello di osservare i praticanti, ascoltarli e interrogarli per scoprirne i bisogni e identificarne di nuovi: l’Arena di Monza è una sede privilegiata per realizzare tutto ciò. Abbiamo lavorato sui prodotti iconici per i pallavolisti e le pallavoliste e siamo fieri di aver già arricchito la nostra collezione scarpe con il modello V500 FIT ideato per la pratica regolare di questo sport e per i praticanti più esigenti in tema di design e tendenze”.

La collaborazione tra Decathlon e il Consorzio Vero Volley si svilupperà attraverso diversi passaggi fondamentali, che vanno dallo studio diretto delle esigenze dei praticanti, dei tecnici e degli addetti ai lavori della disciplina, allo sviluppo di nuovi e innovativi materiali e attrezzature, all’affiancamento nella sperimentazione dei prodotti, oltre che per quanto riguarda la fornitura di materiale tecnico sia per quanto riguarda le prime squadre che il settore giovanile e tecnico. Inoltre, Decathlon supporterà il Consorzio di Monza e la sua attività sul territorio attraverso i suoi punti di distribuzione, così come quanto realizzato da Decathlon riporterà la specifica della co-concezione in collaborazione con Vero Volley, nell’ottica di una partnership davvero speciale che proietterà la pallavolo nel suo futuro grazie a ALLSIX.

E il primo progetto di co-creazione, denominato Progetto Sprint, in realtà è iniziato già 12 mesi fa e ha portato alla realizzazione di un nuovo completo ALLSIX, t-shirt e short realizzato con l’equipe femminile del Vero Volley.
Partendo dalle problematiche che le ragazze riscontrano sul campo si è arrivati alla realizzazione di due nuovi prodotti che rispondono direttamente alle necessità delle pallavoliste. Il progetto si è sviluppato in diverse fasi, come l’analisi del movimento dell’atleta sul campo, l’ascolto sulle maggiori difficoltà legate al tessile che le ragazze potevano riscontrare in gioco ed allenamento, la realizzazione di più prototipi, i test sul campo e la rielaborazione dei modelli fino ad arrivare a un prodotto finito che rispondesse pienamente a tutte le richieste e attese.
Questo è anche un esempio di quello che può significare la partnership tra ALLSIX e Vero Volley.

Per noi aver stretto questo accordo di partnership è come aver vinto uno scudetto”, sottolinea Alessandra Marzari, presidente del Consorzio Vero Volley. Che prosegue: “Il fatto stesso di essere stati scelti da una realtà di livello internazionale come Decathlon, leader nel mondo dello sport, per far crescere anche attraverso la nostra esperienza il loro progetto di ricerca e sviluppo nel settore della pallavolo e per il brand ALLSIX è sicuramente un motivo di grande orgoglio e un riconoscimento importante, al di là della fornitura del materiale tecnico per le nostre prime squadre e tutto il nostro settore tecnico e giovanile. Anche la presenza di un “laboratorio” di osservazione diretta all’Arena di Monza, qualcosa di realmente innovativo, dimostra l’unicità e il significato di questa partnership”.

ALLSIX Vero Volleyinsieme per studiare, creare e sviluppare la pallavolo del futuro.

ANCORA INSIEME BUSTO, LA CAMPAGNA È SOCIAL: ABBONAMENTO IN OMAGGIO A CHI OTTIENE PIÙ LIKE!

Fri, 10/09/2021 - 10:13

Social: il DNA della UYBA Volley lo impone. Anche la nuova campagna abbonamenti #ANCORAinsiemeBUSTO, lanciata martedì e in apertura il 21 settembre, non poteva non essere accompagnata da una iniziativa di coinvolgimento dei tifosi.

Da oggi tutti i fan delle farfalle possono dire “Io ci sarò!” e diventare protagonisti in prima persona della promozione della nuova stagione biancorossa!

Semplicemente inviando la propria foto a info@volleybusto.com e indicando il proprio nome e cognome, il team media della società realizzerà una card personalizzata con l’immagine del tifoso, esattamente come nell’esempio di Camilla Mingardi.

Sarà poi direttamente UYBA Volley a pubblicare sui propri canali tutte cartoline realizzate e quella che otterrà più like (su Facebook) e visualizzazioni (Storie Instagram) riceverà un abbonamento di primo anello in omaggio!

Tutti insieme Busto, ancora insieme!

 

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

 

Megabox, ecco la maglia per il precampionato

Thu, 09/09/2021 - 15:45

La Megabox Vallefoglia disputerà il precampionato con una maglia nuova di zecca, che Erreà Sport, sponsor tecnico delle due nazionali di volley e di cinque formazioni che disputano il campionato di A1, ha realizzato appositamente per evidenziare il legame delle squadre con il proprio territorio. La presentazione dell’iniziativa si è tenuta questa mattina nel municipio di Vallefoglia, alla presenza del sindaco Palmiro Ucchielli, del vicesindaco Barbara Torcolacci e dell’assessore allo Sport Mirco Calzolari, nonché di Sauro e Giovanni Prodi, referenti di zona di Erreà Sport. La Megabox era al completo, guidata dal presidente Ivano Angeli e dall’allenatore Fabio Bonafede.

Ivano Angeli ha ringraziato, con una punta di emozione, l’amministrazione di Vallefoglia: “Il mio progetto sportivo è nato per unire e radicarsi nel nostro territorio, ed è per questo che essere ospitati nella sala del Consiglio comunale ha un significato molto importante per tutti noi. Ringrazio l’azienda Prodi Sport ed Erreà per averci coinvolto in questa iniziativa, che ci piace particolarmente proprio perché va nella direzione di rafforzare le nostre radici. La maglia dovrà ricordare a tutti coloro che la indosseranno che rappresentiamo una comunità e che speriamo di portare il suo nome in giro per l’Italia al più alto livello possibile”.

Fabio Bonafede ha ricordato: “Sono tre anni che sono qui, ed ogni anno per noi è un debutto. Stavolta siamo in A1, l’asticella si alza ancora, ma devo subito dire che ringrazio questa città che ci mette a disposizione strutture e organizzazione tali per cui a noi resta solo di concentrarci sul nostro lavoro in tutta tranquillità. Quanto alla maglia dedicata a Vallefoglia, è un simbolo importantissimo di un concetto che ci siamo già cuciti tutti addosso come un’altra maglia: l’identificazione stretta con la nostra gente, con la città in cui viviamo e lavoriamo. Vogliamo portarne alti i colori e onorarla in tutto il campionato”.

Sauro Prodi spiega come è nata l’iniziativa: “Erreà Sport ha lanciato l’idea di magliette precampionato personalizzate da due anni, cominciando con la pallacanestro. Da quest’anno l’idea a si è estesa alla pallavolo, che vede Erreà sponsor tecnico della Federazione e di entrambe le nazionali. Oltre alla Megabox, in A1 femminile, indosseranno maglie personalizzate dedicate alle singole città anche Chieri, Monza, Scandicci e Trento. Per la maglia della Megabox, assieme al grafico Michele Annibali, abbiamo giocato sul nome della città e su effetti grafici che richiamano le tigri, animale simbolo della società e della squadra”.

Ha chiuso, consegnando le magliette a ciascuna delle atlete, il sindaco Palmiro Ucchielli: “Mi unisco all’emozione di Angeli nel felicitarmi per i successi della Megabox e ringraziare tutti i suoi protagonisti: hanno portato Vallefoglia su una ribalta nazionale, e continueranno a farlo anche in questa stagione. Vedere questa città a fianco di realtà molto più grandi ai massimi livelli mi rende orgoglioso e grato ad Angeli, alla società e alla squadra”.

Ottime impressioni per l’allenamento congiunto con Scandici al PalaBarton

Thu, 09/09/2021 - 14:17

Foto: Lollini / Ufficio Stampa Bartoccini Fortinfissi Perugia

Un allenamento congiunto particolare quello andato in scena al PalaBarton tra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Savino del Bene Scandicci. Le due formazioni hanno affrontato dei miniset con punteggi ideati per affrontare le varie situazioni di gioco che si possono creare durante una normale gara con un focus speciale sui fine set e le azioni di cambio palla. Il conteggio per quel che possa valere in un così particolare contesto tecnico parla di un 2-2 come nelle più classiche sfide amichevoli, ma il dato più importante è stato il riscontro percepito dallo staff tecnico in maglietta nera riguardante l’attuale livello di forma delle ragazze che è stato definito ottimo per questo punto della preparazione.

Della stessa opinione anche la centrale Laura Melandri. “Secondo me oggi stiamo ricevendo dei feedback molto positivi, non siamo ancora al top ma piano piano la squadra sta prendendo forza che sicuramente un aspetto primario. Stiamo mettendo per così dire la benzina necessaria ad affrontare la stagione“. – Il prossimo arrivo di Bongaerts. – Molto presto il gruppo sarà al completo con l’arrivo di Britt (Bongaerts ndr) e quindi dovremo prendere le misure e trovare i giusti equilibri anche con lei, penso che sicuramente sarà già in forma visto che ha disputato un Europeo incredibile dove ha fatto molto bene, sarà molto probabile che dovremo essere noi ad adeguarci al suo standard e non viceversa. Siamo un bel gruppo la squadra ha sempre più forma, stiamo lavorando molto in palestra con l’obbiettivo di arrivare bene all’inizio della stagione“.

Chiara Riparbelli capitano delle biancorosse

Thu, 09/09/2021 - 13:58

Iniziata un’altra settimana di allenamenti in casa Volley Soverato, la società del presidente Matozzo comunica che il capitano per la stagione 2021/2022 è Chiara Riparbelli, centrale, alla sua quarta stagione consecutiva in riva allo Ionio. Giunta a Soverato nel campionato 2018/2019, la giocatrice di Mesagne in queste stagioni è cresciuta molto, acquisito esperienza e migliorata tanto sotto la guida di coach Napolitano; la Riparbelli, ormai di casa a Soverato, saprà sicuramente svolgere il ruolo di capitano nel migliore dei modi. Nella veste di vice capitano, invece, ci sarà la schiacciatrice, rientrata a Soverato dopo due stagioni, Giorgia Quarchioni.

Rientrano le Nazionali, da lunedì squadra al completo. Coach Santarelli: “Ci prepariamo per il campionato più bello del Mondo!”

Thu, 09/09/2021 - 13:24
Imoco Volley al lavoro a Rua di Feletto per continuare la preparazione precampionato. Questa settimana i primi arrivi delle nuove e delle prime “reduci” dall’Europeo che hanno rimpolpato il gruppo delle titolari, integrate in questa prima parte dalla giovani dell’Imoco Volley San Donà. Da oggi in palestra con coach Santarelli, rientrato anche lui  a inizio settimana dall’esperienza all’Europeo con la Croazia, e il vice Lionetti che ha gestito la prima fase della preparazione, si aggregheranno anche la nuova schiacciatrice americana Megan Courtney, la nuova centrale bulgara Hristina Vuchkova, la croata Bozana Butigan, nei prossimi giorni anche la nuova schiacciatrice USA Kathryn Plummer e la veterana del gruppo Monica De Gennaro, la prima campionessa d’Europa che tornerà in palestra con le Pantere. Con loro il gruppo che sta lavorando fin dal 16 agosto composto da capitan Wolosz, De Kruijf, Gennari, Caravello, Frosini e Omoruyi. Da lunedì entreranno in gruppo anche le altre due azzurre “europee”, Miriam Sylla e Paola Egonu, e quindi il team sarà al completo, ad eccezione di Raphaela Folie che è in palestra a continuare il suo lavoro differenziato e Sarah Fahr che si aggregherà al gruppo dopo il periodo di rieducazione post operatorio che sta svolgendo a Roma. Sabato alle 17 a San Donà le Pantere giocheranno, nell’ambito della presentazione del settore giovanile al palasport Barbazza, la prima amichevole contro la squadra di A2 di Montecchio, dove verranno impiegate parecchie ragazze dell’Under 19 che in questo periodo stanno facendo la preparazione con la prima squadra. Per chi vuole accreditarsi (ingresso solo con Green Pass) scrivere a silvia.giovanardi@imocovolley.it).   INTERVISTA A Daniele Santarelli, il coach dell’Imoco Volley che ha inaugurato questa settimana la sua quinta stagione da capo allenatore sulla panchina gialloblù, oltre alle due precedenti da vice. Ecco il riassunto della sua estate passata a dirigere la nazionale della Croazia:E’ stata un’estate lunga e impegnativa. Con la nazionale croata abbiamo lavorato con poche pause perchè fin dall’inizio, con atlete che erano ferme da un paio di mese e qualche problema fisico nel gruppo, abbiamo dovuto spingere per trovare la giusta condizione. Siamo riuscite a disputare un bel torneo nella Golden League, sempre in crescita fino alla finale giocata in casa della Bulgaria. Abbiamo perso combattendo (3-1), ma la squadra si è fatta valere giocando un ottimo torneo. Poi all’Europeo che giocavamo in casa abbiamo iniziato molto bene fino alla partita con l’Italia che per noi era a un livello inarrivabile e abbiamo subito una “lezione” comunque da mettere in preventivo quando affronti team che puntano a vincere la competizione. Purtroppo nell’ottavo di finale con la Francia, squadra simile a noi, ci siamo arrese al tie break in volata, purtroppo è andata così, avrei preferito spingermi fino ai quarti, ci stava, ma il bilancio è comunque positivo.”  Che effetto ti ha fatto essere per la prima volta avversario di tua moglie (Monica De Gennaro) e dell’Italia di coach Mazzanti, a te particolarmente legato (Santarelli è stato vice di Mazzanti a Casalmaggiore e nei primi due anni a Conegliano)?: “E’ stata una sensazione strana, sia per lei che per me. Era la prima volta che ci succedeva e a livello di nazionali per di più, ci ha fatto un certo effetto! In questi quattro mesi ci siamo visti solo due giorni e rivedersi da avversari in un Europeo è stato emozionante e strano. Per me è stata una partita densa di significato, la mia prima volta contro la nazionale del mio paese, con Davide in panchina e Monica in campo… Purtroppo quella che al di là del risultato doveva essere per noi una festa è stata rovinata dall’infortunio a Sarah Fahr, è stato molto brutto vederla soffrire per il ginocchio, è una ragazza speciale e nonostante sia con noi solo da un anno è già entrata nel cuore di tutti e le auguro davvero ogni bene per il suo ritorno in campo.”   A proposito di Fahr, inizierete la stagione senza di lei e Folie, per fortuna è arrivata una garanzia come la bulgara  Vuchkova: “Purtroppo l’estate ci ha lasciato qualche strascico importante, ma come sempre la società che ringrazio si è mossa alla grande per trovare subito una sostituta in tempi record. Dopo l’infortunio di Sarah ci siamo sentiti con Pietro Maschio e c’era libera sul mercato una giocatrice esperta, con carisma e mezzi tecnici importanti come Vuchkova, reduce da una grande stagione in Turchia. L’avevo affrontata di recente con la nazionale e l’ho vista in forma, quindi vista la sua disponibilità e il suo entusiasmo nell’accettare la nostra proposta l’abbiamo accolta nel gruppo. Sarà molto utile perchè è una giocatrice completa con un muro molto importante e conosce bene sia l’Italia che le competizioni internazionali. Mancando inizialmente due italiane dovremo adattarci, solo per il campionato italiano, alle regole sul numero di straniere in campo, ma noi solitamente abbiamo in sestetto un’italiana in più quindi cercheremo in campionato di gestire le scelte nell’attesa del rientro prima di Folie e poi di Fahr. Ma non vedo grossi problemi in questo senso vista la rosa a disposizione. In champions e al mondiale invece potremo essere liberi e il problema delle italiane in campo non c’è.” Eri alla finale di Belgrado alla Stark Arena, gremita da oltre 20.000 spettatori (record mondiale della pallavolo femminile), che effetto ti ha fatto dopo un anno e mezzo di porte chiuse e con la prospettiva di iniziare la stagione italiana con il 35% del pubblico sugli spalti? “Ero a Belgrado nelle vesti di “ultras” delle azzurre, io e pochi altri italiani in un palazzo pieno con 20.000 persone, ho avuto i brividi. E’ stata una grande emozione dopo tanto tempo senza pubblico, ma già alla finale di Golden League in Bulgaria c’era alla finale un muro di 5000 persone a seguire la partita, quasi tutte senza mascherina come anche a Belgrado. Vedendo queste situazioni, oltre alla grande emozione di rivedere lo sport vissuto con il pubblico, speravo che fosse un nuovo inizio e che anche in Italia si sarebbe potuto andare verso una riapertura, visto che abbiamo il Green Pass, le vaccinazioni proseguono, nei campi le società sono molto ligie nell’applicare le regole di sicurezza. Invece siamo ancora fermi al 35% del pubblico, davvero troppo poco vedendo quello che succede negli altri paesi con stadi e palasport di ogni disciplina che si stanno riempiendo sempre più. Speriamo davvero che si possa aumentare, sarebbe un bel segnale per tutti.” Come hai trovato la tua squadra dopo i primi allenamenti a Rua di Feletto?
“Intanto è stato davvero emozionante tornare a casa, rivedere lo staff e le giocatrici che c’erano a inizio settimana, con alcune di loro lavoro da 4/5 anni e ritrovarsi è stato bello. Per ora siamo un gruppo disomogeneo, abbiamo tante ragazze della giovanile che ci stanno dando una grossa mano e che verranno utilizzate sabato nella prima amichevole a San Donà con il Montecchio, una classica del nostro precampionato. Sono contento di poterle far giocare sabato insieme ad alcune “senior” perchè contemporaneamente al palasport sabato ci sarà anche la presentazione del settore giovanile che per noi è un fiore all’occhiello, sarà per loro una bella soddisfazione. In questi giorni stanno arrivando le altre atlete, le nuove americane e le reduci dall’Europeo. Da lunedì con il rientro di Sylla ed Egonu saremo al completo e potremo progressivamente lavorare con tutto il gruppo in vista dell’amichevole a Bologna con Bergamo e il successivo torneo di Imola. Per ora il lavoro è fatto con molta attenzione alla parte fisica per evitare infortuni e acciacchi, personalizzando l’attività di ogni singola atleta a seconda della sua condizione. Dalla prossima settimana inizieremo con il gruppo al completo a lavorare di squadra, tenendo sempre conto delle condizioni fisiche di ciascuna per non correre rischi.” Il 2 ottobre c’è la Supercoppa con Novara, poi il campionato, come vedi il lotto delle concorrenti in Italia dopo il mercato estivo? Sono convinto che ormai il campionato italiano sia a tutti gli effetti il più bello, qualitativo e difficile del Mondo, più di qualsiasi altro, Turchia compresa. Ogni anno diciamo che la qualità si è alzata, che il livello cresce, ma non è una frase fatta, è la verità. Ci sono tante squadre fortissime, tutte hanno fatto addizioni importanti al loro roster con innesti interessanti. Le favorite? Le solite, a contenderci i trofei ci saranno certamente Novara, Monza, Scandicci, tutte rinforzate, anche Busto Arsizio che si è mossa molto bene e viene da un’ottima stagione, ma non dimentichiamo Chieri che dopo una stagione sorprendente ha rilanciato per crescere ancora, oppure neopromosse come Vallefoglia che affronteremo alla prima giornata che ha messo assieme una squadra da tenere d’occhio. Bisogna fare attenzione specie a inizio stagione a questo tipo di squadre che hanno il vantaggio di poter lavorare da tempo al completo, mentre le “big” solo da questi giorni con il rientro delle nazionali. Comunque sarà una stagione dura e avvincente, speriamo di viverla con il pubblico.” DOMANI ALLE 15.45 NELLA PALESTRA DI RUA DI FELETTO SARANNO DISPONIBILI FINO ALLE 16.30 PER INTERVISTE LE ATLETE   Megan Courtney, Bozana Butigan, Hristina Vuchkova, Monica De Gennaro. ai giornalisti e fotografi verrà chiesto all’ingresso della palestra il Green Pass, all’interno obbligatorio uso della mascherina.

La prima uscita per le Leonesse fornisce tanti spunti per migliorare

Wed, 08/09/2021 - 21:43

«Sono contento di quanto mostrato in campo» commenta coach Beltrami. L’allenamento congiunto con l’Anthea Vicenza termina 2-5. 

Anthea Vicenza – Banca Valsabbina Millenium Brescia 2-5 (21-25, 25-22, 20-25, 27-25, 20-25, 20-25, 21-25)

Il primo test stagionale per le nuove Leonesse, condotte da coach Alessandro Beltrami, si svolge in casa dell’Anthea Vicenza della ex Norgini (apparsa tra le più in forma delle sue). Le due squadre si giocano 6 mini-set con partenza fissata sul 18-18, con conferma del punto, ed un settimo set ai canonici 25.

Per la Valsabbina buon test da cui prendere spunti per il prosieguo della preparazione precampionato, con prove da evidenziare di Fondriest, Tanase e Ciarrocchi su tutte.

Il primo set viene vinto dalle bresciane per 21-25, con ultimo punto firmato Bianchini, dopo una buona prestazione in particolare a centro rete, dove Fondriest fa sfoggio di tutta la sua esperienza.

Nel secondo parziale le venete riprendono in mano la situazione e riescono ad riequilibrare le sorti dell’incontro con il 25-22, nonostante il tentativo di recupero giallonero.

Il terzo periodo vede la Banca Valsabbina dominare fin da subito: Tanase dimostra di essere già una delle più in forma e, in coppia con Cvetnic, contribuisce al raggiungimento dell’1-2 (20-25).

Equilibrio nel quarto set. Beltrami inserisce Sironi e Giroldi in corso d’opera, ma le padrone di casa mantengono sempre il vantaggio sin dall’inizio degli scambi, per poi terminare avanti ai vantaggi: 27-25.

Totale predominio delle Leonesse nel corso del quinto parziale, che si conclude con un tondo 20-25 ad opera Tanase.

Cambia il mini-set, ma non le risultanze sul taraflex. Con una Bianchini sugli scudi, la Banca Valsabbina replica il punteggio precedente: 20-25.

Il settimo set, invece, viene giocato sui regolari 25, con le due squadre che fanno ruotare le proprie giocatrici, concedendo loro minuti preziosi in ottica campionato.

Avvio in discesa per le ospiti (5-9), ma le venete non demordono e pareggiano sul 16. Millenium riprende quota e sale d’intensità con Ciarrocchi e Blasi, con Caneva a firmare il 21-25 finale che pone fine all’allenamento congiunto.

 

Il commento di coach Alessandro Beltrami: «E’ difficile fare un’analisi dettagliata della situazione. Il sestetto titolare era alla prima vera occasione di gioco assieme, ma son contento per quello che si è mostrato in campo. Non conoscevamo le avversarie, ma in realtà non conosciamo bene nemmeno noi stessi. In partenza avevo richiesto alcune cose alle ragazze, ad esempio l’aggressività in difesa, e sono soddisfatto di come hanno risposto.
Abbiamo commesso forse qualche errore di troppo, ma è un segno positivo su cui dobbiamo lavorare e migliorare. La cosa migliore che si è vista è sicuramente la battuta, dove abbiamo spinto molto come da mia richiesta, mentre la cosa peggiore è il muro, sul quale sappiamo di dover lavorare. Ultima considerazione, infine, per le ragazze entrate nell’ultimo set. Hanno espresso la giusta garra, come è giusto che sia. Si ha davvero bisogno di tutti, in particolare nelle piccole cose”.

Le Leonesse sul campo di Vicenza

Buon test per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 nell’allenamento congiunto con Mondovì

Wed, 08/09/2021 - 21:24

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha svolto oggi al PalaFenera il primo allenamento congiunto della nuova stagione affrontando la Lpm Bam Mondovì, squadra di serie A2 nel cui organico spicca la palleggiatrice chierese Maria Luisa Cumino.

Ad eccezione di Cazaute, che arriverà sotto l’Arco entro fine settimana, l’organico biancoblù era al completo. Nei giorni scorsi infatti sono arrivate sia Mazzaro e Weitzel, fresche di campionato europeo, sia Frantti, reduce dal Norceca.
Con Perinelli sempre impegnata nel suo percorso di riabilitazione e ancora indisponibile, coach Bregoli disponeva di un unico posto 4: Villani. In banda ha così trovato spazio Resmini, schiacciatrice del gruppo della B2/Under 18, rimasta in campo tutta la partita. Il sestetto iniziale comprendeva inoltre la diagonale Bosio-Grobelna, la coppia centrale Alhassan-Weitzel e il libero De Bortoli. Nel corso della gara è stato poi dato spazio a Bonelli, Guarena, Armini e Karaoglu, quest’ultima schierata opposto nel secondo e terzo set, e banda nel quarto.
L’incontro è terminato 3-1 (21-25, 25-18, 25-23, 25-22) a favore di Chieri, protagonista di una prestazione in crescendo dopo un avvio comprensibilmente contratto. Migliori realizzatrici Karaoglu e Alhassan (15 punti) seguite da Grobelna (12), mentre dall’altra parte della rete la top scorer è risultata Hardeman (12).

Seap Dalli Cardillo Aragona, presentato alla stampa coach Stefano Micoli: “Arrivo qui con grande entusiamo. La nuova sfida non mi spaventa. Salvarci sarebbe come vincere il campionato. La squadra non deve mai mollare”

Wed, 08/09/2021 - 18:50
  E’ stato presentato oggi pomeriggio, presso la sala stampa del palasport Pippo Nicosia di Agrigento, il nuovo allenatore della Seap Dalli Cardillo Aragona, Stefano Micoli. All’incontro con i giornalisti ha partecipato anche il Presidente Nino Di Giacomo che ha, tra l’altro, ringraziato il coach per aver accettato la proposta di allenare la Seap Dalli Cardillo Aragona. “Stefano ha fatto una scelta di coraggio – ha dichiarato il Presidente Di Giacomo – rinunciando alla panchina di un club internazionale, e per questo motivo gli sono grato doppiamente. Il nostro obiettivo è la salvezza e sono certo che l’obiettivo sarà centrato”. Stefano Micoli ha risposto alle tante domande dei cronisti sottolieando anche di aver “accettato immediatamente e con grande entusiasmo la proposta della Seap Dalli Cardillo Aragona”. Il coach bergamasco ha poi aggiunto: “Volevo allenare in Italia e in Serie A, e quando mi è stata proposta la squadra agrigentina ho detto subito di sì. L’obiettivo principale è la salvezza che per noi sarebbe come vincere il campionato. La sfida non mi spaventa. Sono soddisfatto dell’organico che il Presidente Nino Di Giacomo mi ha messo a disposizione. Abbiamo agito sul mercato un po’ in ritardo, ma abbiamo scelto le atlete con oculatezza. E’ una squadra improntata al sacrificio con ragazze giovani che vogliono mettersi in evidenza nel campionato di A2. Una squadra che dovrà lavorare molto per entrare a regime e che non dovrà mai mollare. Sarà un campionato di A2 difficile, lungo e speriamo di non finire la stagione nella parte destra della classifica, in zona retrocessione”.

Igor, inizia il rientro delle nazionali

Wed, 08/09/2021 - 15:46

Poco alla volta la Igor Volley 2021-2022 va componendosi. Sono rientrate a Novara le due campionesse olimpiche Micha Hancock e Haleigh Washington (che portano in dote in azzurro anche i due ori conquistati alla Volley Nations League), così come la campionessa europea Sofia D’Odorico. Si uniranno già oggi alle compagne al lavoro in palestra (Battistoni, Costantini e Fersino). L’11 settembre raggiungerà le compagne la turca Ebrar Karakurt (bronzo alla VNL e agli Europei con la sua nazionale), l’altra campionessa d’Europa Sara Bonifacio rientrerà assieme a Nika Daalderop (reduce dall’ottimo quarto posto Europeo) il 13 settembre, mentre per la capitana Cristina Chirichella (anche lei Campionessa d’Europa in carica) l’arrivo è previsto nel corso della prossima settimana. In divenire anche la situazione delle infortunate: Caterina Bosetti e Britt Herbots stanno seguendo un programma differenziato per recuperare dai rispettivi problemi fisici. Per Bosetti il rientro in gruppo è previsto a inizio della prossima settimana, mentre la situazione di Herbots andrà rivalutata tra un paio di settimane. Discorso analogo per Sansonna, che sta proseguendo il proprio percorso riabilitativo.

Alessia Orro e Anna Danesi nell’All Star Team di Eurovolley 2021

Wed, 08/09/2021 - 13:32

Proseguono le soddisfazioni in casa Consorzio Vero Volley. Alessia Orro e Anna Danesi, rispettivamente palleggiatrice e centrale della Vero Volley Monza femminile, sono state elette come migliori interpreti del loro ruolo ad Eurovolley 2021.

L’anno in corso si conferma dunque spumeggiante per le due atlete della realtà monzese, vittoriose non solo in nazionale, grazie alla conquista dell’Europeo, e nei club, con la CEV Cup alzata con la formazione rosablù ad Istanbul, ma anche individualmente con questo prestigioso riconoscimento.

Alessia Orro ha battuto di gran lunga la regista serba Maja Ognjenovic (51,6% di preferenze contro il 40,9%), mentre Anna Danesi ha avuto la meglio, in maniera quasi schiacciante, sulla pari ruolo Mina Popovic (50,0% contro il 32,5%). Miglior opposto della manifestazione è stata votata Tijana Boskovic, l’altro titolo di miglior centrale è andato alla turca Eda Erdem, migliori schiacciatrici sono state elette Miriam Sylla ed Elena Pietrini, mentre best libero è andato a Monica De Gennaro.

VBC ALL’HUB VACCINALE DI CREMONA, GUIDI E FERRARA: “VACCINATEVI, ABBIAMO BISOGNO DI VOI!”

Wed, 08/09/2021 - 12:38

Nel primo pomeriggio di martedì 7 settembre, la Vbc Èpiù Casalmaggiore ha visitato l’hub vaccinale di Cremona con una sua delegazione composta da Ludovica Guidi e Martina Ferrara, con loro anche una delegazione dell’US Cremonese composta da Alessandro Fiordaliso, Filippo Nardi e Riccardo Collodel. Accolte dal Direttore Generale di Ats Valpadana Salvatore Mannino e dal Direttore Sanitario di Asst Valpadana Rosario Canino, le giocatrici rosa hanno visitato tutto l’hub partendo dal triage per poi spostarsi fino ad arrivare alle postazioni di vaccinazione: tanto calore per gli atleti presenti sia da parte delle persone in attesa della somministrazione sia da parte degli addetti ai lavori, persone preziose che da mesi ormai stanno lavorando incessantemente per far si che vaccinarsi sia rapido e soprattutto consapevole.

“Siamo qui per dare un messaggio positivo che è giusto parta anche dallo sport – inizia Ludovica Guidi – e tutti abbiamo bisogno di tornare alla normalità – continua Martina Ferrara – anche noi del mondo sportivo. L’unica via è il vaccino. Vaccinatevi ragazzi, perchè è stato un anno e mezzo terribile e non vediamo l’ora di rivedervi tutti sugli spalti. Il tifo è importante e ci è mancato davvero tanto. Vacciniamoci tutti e vinciamo insieme questa partita – concludono insieme le due giocatrici rosa.”

Tante foto, tanti autografi e soprattutto tanti sorrisi anche da parte della dottoressa Antonella Laiolo, responsabile delle vaccinazioni dell’Asst di Cremona, e di tutti i sanitari presenti. Un bel momento di unione per dire tutti insieme VINCIAMO LA PARTITA DELLA VITA.

Delicatesse SPA diventa Platinum Partner del Consorzio Vero Volley

Wed, 08/09/2021 - 12:00
MONZA, 8 SETTEMBRE – Il Consorzio Vero Volley è lieto di ufficializzare la partnership che lo legherà Delicatesse SPA per la stagione sportiva 2021-2022. L’AZIENDA

Delicatesse SPA è una azienda italiana specializzata da oltre mezzo secolo nella lavorazione di carne di alta qualità, portando in tavola il meglio delle ricette della tradizione culinaria italiana ed internazionale realizzate con metodi artigianali.

DELICATESSE E VERO VOLLEY

Due realtà d’eccelenza che si incontrano e fanno squadra partendo non solo da una costante attenzione alla ricerca e allo sviluppo ma anche tenendo saldi i principi di responsabilità sociale. Ecco alcuni dei motivi per cui il Consorzio Vero Volley, con le sue due prime squadre, maschile e femminile, nelle massime categorie del volley nazionale ed in Europa e la sua attività giovanile di successo e Delicatesse, con la selezione di materie di primissima scelta e l’innovativa cottura sottovuoto che riduce al minimo la lista di ingredienti e allergeni potenziali al cliente, fanno squadra.

VISIBILITA’ E ATTIVAZIONI
Sarà possibile vedere il logo di Delicatesse SPA sui led, durante le gare italiane ed europee della Vero Volley Monza maschile e femminile, e su tutto il materiale di comunicazione della società brianzola. Delicatesse sarà inoltre fornitore ufficiale del nuovo e rinnovato bar dell’Arena di Monza “Paste”, offrirà i suoi cibi deliziosi alla foresteria dove alloggiano i giovani talenti del consorzio monzese e avrà il title sponsor della formazione Under 16 femminile del Vero Volley.

CONTATTI
info@delicatesse.it

Sabato 11 settembre la serie A2 Eurospin Ford Sara Pinerolo si presenta

Tue, 07/09/2021 - 17:37
Sabato 11 settembre la Società Pallavolo Pinerolo, con la collaborazione del Comune di Pinerolo e della Pro Loco, presenterà la nuova squadra dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo che si appresta a partecipare, per il quarto anno consecutivo, al campionato nazionale di Serie A2 di pallavolo femminile. La presentazione si terrà all’aperto, nel cortile del “Seminario di Pinerolo” con accesso da Via Arsenale 8. L’ingresso per il pubblico sarà libero, sino a completamento dei posti a sedere, nel rispetto delle vigenti norme sul Covid (possesso della certificazione verde Covid-19, misurazione della temperatura all’ingresso, igienizzazione delle mani, mascherina). L’evento avrà inizio alle ore 17.00 e si concluderà alle ore 18.00. Sarà possibile accedere al cortile del Seminario a partire dalle ore 16.30. Siete pronti a conoscere le nostre pinelle!

 

Francesca Michieletto raggiunge la CBF Balducci, il punto sulla preparazione

Tue, 07/09/2021 - 15:35

Primo allenamento, in data odierna, con la rosa al completo per la CBF Balducci HR Macerata. Da oggi infatti anche Francesca Michieletto ha cominciato a lavorare agli ordini di coach Luca Paniconi e della preparatrice atletica Anthea Sfregola, fondamentale in questa fase per far inserire la schiacciatrice, reduce dagli impegni di una lunga estate di beach volley con il corollario di carichi di lavoro importanti.

“Sicuramente Francesca arriverà con un grande lavoro sulle gambe – ha dichiarato il tecnico della CBF Balducci – Starà dunque alla nostra preparatrice darci le indicazioni su come gestirla per farla inserire al meglio. Siamo contenti perché abbiamo poco più di un mese per prepararci alla prima di campionato ed avere tutto il gruppo al completo è fondamentale dal punto di vista della capacità di trovare gli equilibri non solo tecnici ma anche di squadra.”

Dieci giorni circa di preparazione che hanno dato delle prime positive indicazioni sul lavoro svolto finora. “Direi che stiamo procedendo bene – conferma Paniconi – Le ragazze finora hanno approcciato bene il programma stabilito senza particolari intoppi. La prima valutazione quindi è positiva, benché questo sia il momento più faticoso sia dal punto di vista fisico che mentale, dal momento che attualmente non si lavora a pieno regime con la palla. Ho visto entusiasmo e voglia di andare oltre. Questo ci rende molto soddisfatti.”

Luna Cicola veste la maglia di Volley Bergamo 1991

Tue, 07/09/2021 - 08:50

C’è una novità inaspettata in palestra: è Luna Cicola, giovane schiacciatrice in arrivo da Volley Academy Piacenza e dalla recente avventura ai Campionati Europei under 18 di beach volley a Lubiana.

Nata il 15 gennaio 2004 a Lamezia Terme, ha mosso i primi passi nel mondo della pallavolo a 12 anni nel VolleyRò, coltivando una passione trasmessa dal padre, Fosco Cicola, protagonista indoor e nel beach.

Luna è passata dal VolleyRò Casal de’ Pazzi al Volley Club Frascati fino alle due ultime stagioni a Piacenza per diventare attaccante dopo gli inizi da palleggiatrice. A Bergamo vestirà la maglia numero 10 e si dividerà tra lo studio al Liceo Scientifico e la palestra: “Sono super emozionata e non riesco proprio ad esprimerlo a parole. Quello che sto vivendo è l’obiettivo di sempre, il sogno di ogni giovane pallavolista che inizia per divertirsi ma spera di arrivare un giorno in serie A. Ora devo dimostrare in campo tutta la voglia che ho…”.

In che modo potrà essere d’aiuto a coach Giangrossi e alla squadra? “Posso essere utile in particolare in ricezione e in difesa, che sono sempre state le qualità che mi hanno differenziato. Ma posso dare una mano anche grazie alla grinta che ho dentro e alla voglia di raggiungere sempre un obiettivo. E l’obiettivo di questa esperienza in serie A è imparare il più possibile, sbagliare, provare tutto quello che posso provare e riprovare di nuovo”.

Un’arma in più per Volley Bergamo 1991 che oggi festeggia anche l’arrivo di Marie Schölzel: la centrale tedesca, terminati gli impegni con la sua Nazionale ai Campionati Europei, è a disposizione di Lino Giangrossi e del suo Staff.

Cresce dunque il gruppo che, dopo un week end di riposo, riparte dalla sala pesi del Centro Sportpiù con capitan Loda e Fatim Kone, Isabella Di Iulio e Sofia Turlà, Giorgia Faraone, Khalia Lanier, Emma Cagnin e le ultime due arrivate per una settimana di allenamenti ad alta intensità. Aspettando che anche Ana Paula Borgo possa unirsi al gruppo e che Alicia Ogoms e Stephanie Enright facciano ritorno in Italia dopo la conquista di una medaglia di bronzo con il Canada e una medaglia d’argento con Porto Rico ai Campionati NORCECA.

ANCORAINSIEMEBUSTO: TUTTO SULLA NUOVA CAMPAGNA ABBONAMENTI UYBA

Tue, 07/09/2021 - 07:02

Come anticipato appena dopo Ferragosto, “ANCORAinsiemeBUSTO” è la nuova campagna abbonamenti della Unet E-Work Busto Arsizio per la stagione 2021/2022: un progetto, al momento, unico nella pallavolo femminile di serie A1, un’idea che manifesta rispetto e attenzione nei confronti dei tanti tifosi delle farfalle.
Il claim richiama evidentemente quel “tuttinsiemebusto” che è stato il coro e la sigla dei migliori anni sportivi della società e che è stato titolo della campagna tesseramenti 2012/2013.
Tre parole da leggere dunque insieme, ma con un enorme significato anche se prese una per una: “Ancora“, perché la UYBA resiste alle avversità, supera il Covid e continua il suo percorso di alto livello nella pallavolo, “Insieme“, perchè la strada si fa con i tifosi, a maggior ragione dopo una stagione di forzata lontananza, “Busto“, perchè sarà ancora la UYBA la società che continuerà a rappresentare e a tenere alto il nome della città di Busto Arsizio nell’elite del volley italiano ed europeo.
— E-work arena Covid Free! Nel rinnovato impianto bustocco si entrerà esibendo ad ogni gara il green pass (o equivalente eventuale nuovo documento che verrà stabilito dal Governo) e verranno rispettati tutti i protocolli di sicurezza necessari (ad oggi mascherina e posizionamento a scacchiera del pubblico fino al 35% della capienza, ovvero 1570 posti). “Green Pass” in corso di validità (ad oggi ciclo vaccinale completo, guarigione da Covid19 negli ultimi 6 mesi, prima dose vaccinale da 15 giorni, tampone molecolare o antigenico rapido nelle 48 ore antecedenti).
— Premio per i 1000 della stagione 20/21! UYBA Volley riserverà un prezzo speciale per tutti coloro che avevano aderito all’iniziativa UYBA1000 della scorsa stagione, poi non applicata a causa dell’emergenza sanitaria.
— Tessera per 15 eventi! L’abbonamento comprende tutta la regular season di campionato, la prima gara di CEV Cup, il quarto di finale di Coppa Italia (se UYBA qualificata, in alternativa una gara in più di CEV Cup o la prima gara di play-off scudetto).
— NB. Nel caso di peggioramento dell’emergenza sanitaria e dunque della possibilità di disputa di gare a porte chiuse o a capienza ridotta l’abbonato rinuncia a qualsiasi tipologia di rimborso.
— Confermate le promozioni per le famiglie, per i gruppi (scuole ed oratori), confermato l’abbonamento Super Vip!
Partenza fissata per martedì 21 settembre, acquisti solo presso ufficio UYBA Volley alla e-work arena oppure presso punto vendita VivaTicket – Bar Savoia di Busto Arsizio.

— Di seguito tutti i dettagli della campagna “ANCORAinsiemeBUSTO”.

— Prezzi abbonamenti per i tifosi che avevano aderito alla campagna UYBA1000 (in vendita solo presso ufficio UYBA Volley, dal 21 settembre ogni martedì e giovedì dalle 16 alle 19, necessario presentare mail di conferma ricevuta la scorsa estate)
Parterre: 230 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 180 euro)
Primo anello numerato: 160 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 100 euro)
Primo anello non numerato: 115 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 80 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
Secondo anello non numerato: 50 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 35 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
— Prezzi abbonamenti (disponibili sempre presso punto vendita VivaTicket Bar Savoia di Busto Arsizio, solo martedì e giovedì dalle 16 alle 19 presso ufficio UYBA Volley alla e-work arena):
SUPERVIP*: 500 euro
Parterre: 250 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 200 euro)
Primo anello numerato: 180 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 120 euro)
Primo anello non numerato: 130 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 90 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
Secondo anello non numerato: 60 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 40 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
Società sportive: solo per gruppi superiori a 15 unità, solo su prenotazione all’indirizzo tickets@volleybusto.com entro 48 ore dall’inizio dell’evento: biglietti a soli 4 euro cad. (settore secondo anello).
* Super Vip! Per i veri appassionati UYBA che non vogliono  davvero perdersi niente dei confort e dell’ospitalità della e-work arena). Prezzo 500 euro (solo per i posti parterre, in vendita solo presso sede UYBA Volley presso e-work arena, dal 21 settembre ogni martedì e giovedì dalle 16 alle 19.
– Tessera all-inclusive valida per tutte le partite
– Ingresso dedicato al palazzetto
– Parcheggio riservato in area delimitata
– Accesso alla sala hospitality
– Maglia UYBA autografata da tutte le giocatrici
– Partecipazione ad un evento esclusivo con la squadra durante la stagione
— Promo famiglia, valida solo per il settore Secondo Anello (necessario presentare documento di Stato di famiglia o autodichiarazione, in vendita solo presso sede UYBA Volley presso e-work arena, dal 21 settembre ogni martedì e giovedì dalle 16 alle 19): a ogni nucleo familiare composto da almeno due genitori + figli: per uno dei figli la tessera è in omaggio. Per le rimanenti tessere intero 60 euro (se UYBA1000 50), ridotto 40 euro (se UYBA1000 35).
— Promo gruppi (oratori-scuole) – società sportive: per ogni gruppo composto da almeno 30 persone, il 30% è in omaggio! Promozione valida solo per il settore secondo anello. Per esempio, un gruppo di 90 persone, pagherà 60 abbonamenti 60 euro cad e ne riceverà 30 in omaggio. In vendita solo presso sede UYBA Volley presso e-work arena, dal 21 settembre ogni martedì e giovedì dalle 16 alle.
— Prezzi tagliandi per le singole partite:
Parterre: 30 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 20 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato)
Primo anello numerato: 20 euro (ridotto da 2 a 10 anni non compiuti e over 65: 15, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato)
Primo anello non numerato: 15 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 10, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
Secondo anello non numerato: 8 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).

Ufficio stampa UYBA – Giorgio Ferrario

Si completa anche lo staff tecnico: Marco De Nigris.

Mon, 06/09/2021 - 22:57

Montecchio Maggiore, 04 settembre 2021

Cambio anche in panchina con il secondo allenatore Marco De Nigris che sarà anche il preparatore atletico del club castellano.

Ecco le sue prime dichiarazioni dopo l’ingaggio: “Sono onorato di essere stato scelto da una società importante del territorio come l’UVMM che vanta già una buona esperienza in serie A. È per me motivo di orgoglio e contemporaneamente di grande responsabilità dovendo gestire la parte fisica di un gruppo molto giovane da valorizzare anche sotto questo punto di vista. Non ho avuto dubbi sull’accettare il doppio incarico vice/preparatore, sposando in toto le idee societarie: l’augurio è quello di riuscire a portare la mia esperienza e le mie conoscenze per raggiungere gli obiettivi di squadra che ci siamo prefissati. Salentino di origine, vivo in Veneto da tantissimi anni. Ex giocatore di pallavolo, ho conseguito la laurea in Scienze Motorie presso l’università di Padova, città che mi ha dato la possibilità di collaborare, tra le altre, con società storiche come Pallavolo Padova, Valsugana Volley e Cus Padova sia come tecnico che come preparatore fisico”
Ben arrivato Marco e buon campionato!!!

Seap Dalli Cardillo Aragona: mercoledì 8 settembre presentazione alla stampa di coach Stefano Micoli

Mon, 06/09/2021 - 18:18

La Società Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona comunica che mercoledì 8 settembre, alle ore 16:45, presso la sala stampa del palasport Pippo Nicosia di Agrigento, sarà presentato ufficialmente ai media il nuovo allenatore Stefano Micoli, che guiderà le biancazzurre nel prossimo e impegnativo campionato di Serie A2.

A presentare il coach bergamasco alla stampa sarà il presidente della Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona, Nino Di Giacomo.

Pages

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"