Fipav

Subscribe to Fipav feed
Notizie Federvolley
Updated: 1 hour 22 min ago

Gli azzurri nei quarti trovano l'Argentina

1 hour 59 min ago

Tokyo. Il sorteggio svolto questa sera all’Ariake Arena ha decretato che sarà l’Argentina l’avversaria dell’Italia nei quarti di finale del torneo olimpico (in campo martedì 3 agosto alle ore 10 italiane, le 17 locali). Gli azzurri, secondi nella pool A, hanno dunque pescato la terza della pool B. Le squadre qualificate ai quarti di finale sono Polonia, Italia, Giappone e Canada per la pool A, mentre per la pool B avanzano ROC, Brasile, Argentina e Francia.  Italia e Argentina si sono recentemente incontrate in due test match alla vigilia della partenza per l’estremo oriente (10 e 11 luglio a Cisterna di Latina). In caso di passaggio del turno gli azzurri incroceranno la vincente di Polonia-Francia.

Risultati gare 1 agosto 
Pool A: Polonia – Canada 3-0 (25-15 25-21 25-16)
Pool B: Brasile – Francia 3-2 (25-22 37-39 25-17 21-25, 20-18)
Pool B: ROC – Tunisia 3-0 (25-20 25-22, 25-16)
Pool A: Italia - Venezuela 3-0 (25-22, 25-15, 25-17)
Pool A: Giappone - Iran 3-2 (25-21 20-25 29-31 25-22 15-13)
Pool B: USA – Argentina 0-3 (21-25 23-25 23 25)

Classifiche
Pool A:
Polonia 4v (13p), Italia 4v (11p), Giappone 3v (8p), Canada 2v (7p), Iran 2v (6p), Venezuela 0v
Pool B: ROC 4v (12p), Brasile 4v (10p), Argentina 3v (8p), Francia 2v (8p), USA 2v (6p), Tunisia 0v (1p)

In grassetto le squadre qualificate ai quarti

Quarti di Finale – dettaglio orari di gioco disponibili a breve 
3 agosto

QF 1: Polonia vs Francia
QF 2: Italia vs Argentina
QF3: Giappone vs Brasile
QF: Canada vs ROC

Orari di gioco: ore 2, ore 6, ore 10, ore 14.30

Semifinali
5 agosto

Semifinale 1: vincitore QF 1 vs vincitore QF 2
Semifinale 2: vincitore QF 3 vs vincitore QF 4

Orari di gioco: ore 6, ore 14

 

 

 

 

World Tour 1 stella Lubiana: Scampoli-Bianchin in campo per la medaglia di bronzo

3 hours 6 min ago

Finale mancata per l’unica coppia italiana in gara composta da Claudia Scampoli e Margherita Bianchin nella tappa 1 stella del World Tour in corso di svolgimento a Lubiana (Slovenia). La coppia azzurra è stata superata in semifinale 2-0 (21-17, 21-17) dalle olandesi Van Driel E.-Van Driel M. Claudia e Margherita dovranno superare velocemente l’amarezza della sconfitta, perché ad attenderle c’è la finale per la medaglia di bronzo alle ore 19 contro le belghe Cools-VD Vonder.

Gli azzurri vincono 3-0 contro il Venezuela. Sono secondi nel girone

9 hours 43 min ago

Tokyo. Grazie al successo per 3-0 contro il Venezuela la Nazionale maschile ha concluso al secondo posto la pool A della fase preliminare del torneo olimpico con 4 vittorie e 11 punti alle spalle della Polonia capolista grazie ai 4 successi, ma 13 punti. Nei quarti di finale in programma martedì 3 agosto ora gli azzurri affronteranno la seconda o la terza della pool B, a seconda di cosa decreterà il sorteggio in programma questa sera al termine dell’ultimo match tra USA e Argentina (entrambe ancora in corsa). Il CT Bengini ha concesso un turno di riposo a Giannelli, Zaytsev e Anzani schierando quindi la diagonale Sbertoli-Vettori, i soliti martelli Juantorena e Michieletto, al centro Galassi e Piano con Colaci libero. Venezuela in campo con Chema in palleggio, Emerson opposto, Valencia e Verdi centrali Fayola e Willner schiacciatori, Mata libero. Primo set più equilibrato di quello che ci si potesse aspettare con gli azzurri in grado di scrollarsi di dosso gli avversari solo nel finale quando sul 22 pari hanno piazzato l’allungo decisivo valso il 25-22 e dunque l’1-0.

Nel secondo Juantorena e compagni hanno sempre controllato la situazione gestendo vantaggi variabili tra il +4 (5-1) e il +9 (18-9, 20-11). In sostanza i ragazzi di Blengini non sono mai stati in difficoltà chiudendo sul 25-15 nonostante qualche sbavatura di troppo al servizio nel parziale.

Terzo set con Lavia in sestetto (già subentrato a Michieletto nel corso della seconda frazione) e ancora Italia ben concentrata sull’obiettivo conclusivo. Alla fine gli azzurri si impongono 25-17 e chiudono la pratica. Ora la testa è già ai quarti di finale, in attesa del sorteggio di questa sera.

GIANLORENZO BLENGINI: “Sapevamo che il match di oggi aveva poco significato in termini di classifica, però era importante dare continuità all’approccio e al modo di stare in campo. Abbiamo dimostrato di rispettare qualsiasi avversario. In generale è stata una buona prova, io vedo una squadra unita, compatta e disponibile. Il nostro è un gruppo che sa di avere, come tutti, delle qualità e dei problemi, però non ci soffermiamo troppo su questo e ognuno cerca di fornire il proprio contributo, dando il massimo per cercare di raggiungere quell’obiettivo che tutti noi vogliamo fortissimamente.”

DANIELE LAVIA: “Tutte le partite dell’Olimpiade sono difficili, ma anche oggi l’abbiamo affrontata bene. In ogni gara abbiamo sempre dato il massimo e questo è l’atteggiamento giusto. Aspettiamo l’esito del sorteggio, sappiamo già che ci aspetterà una grande avversaria”.

MASSIMO COLACI: “Superare il girone era l’obiettivo minimo, abbiamo avuto delle difficoltà, ma chi più chi meno le hanno avute anche le altre squadre. Ci sentiamo sicuramente meglio rispetto a una settimana fa, la squadra è cresciuta. Ci godiamo il passaggio del turno e aspettiamo il prossimo avversario, consapevoli del fatto che chiunque troveremo sarà un’avversaria di assoluto livello. Tante volte tra di noi abbiamo parlato del quarto di finale, in questa gara ti giochi tantissimo. Dipende dal quarto se avrai la possibilità di giocarti una medaglia. Un match da dentro o fuori contro una squadra molto forte, ma in fondo questa è l’Olimpiade ed è giusto che sia così”. 

OSMANY JUANTORENA: “Aspettavamo questo momento da un anno e mezzo, abbiamo fatto quello che potevamo in questo girone, anche se ci dispiace per la prestazione contro la Polonia: non abbiamo espresso il nostro miglior gioco. Aspettiamo l’esito del sorteggio, però, tutti noi sappiamo che sarà una gara complicata. Dovremo viverla con tranquillità, pazienza e dare soprattutto il massimo per passare il turno. Io e tutto il gruppo teniamo tantissimo a quest’Olimpiade, personalmente è molto difficile che arrivi a Parigi 2024, scherzi a parte siamo consapevoli che Brasile, Stati Uniti o Argentina sono avversarie molto complicate. Noi però ci siamo e vogliamo ancora divertirci”.

ITALIA-VENEZUELA: 3-0 (25-22, 25-15, 25-17)
ITALIA: Sbertoli 1, Vettori 7, Juantorena 17, Michieletto 5, Galassi 5, Piano 11, Colaci (L). Kovar, Lavia 10. Ne: Zaytsev, Anzani, Giannelli, All: Blengini 
VENEZUELA: Chema, Emerson 5, Valencia 6, Verdi 3, Fayola 5, Willner 8, Mata (L). Armando, Oramas 1, Maita 5, Fernando. Ne: Canelo, All: Sarti
Arbitri: Casamiquela (ARG), Myoi (JPN)
Durata set: 30’, 25’, 25’
Italia: a 2 bs 13 mv 9 et 21
Venezuela: a 0 bs 11 mv 4 et 19

Risultati gare 1 agosto
Pool A: Polonia – Canada 3-0 (25-15 25-21 25-16)
Pool B: Brasile – Francia 3-2 (25-22 37-39 25-17 21-25, 20-18)
Pool B: ROC – Tunisia 3-0 (25-20 25-22, 25-16)
Pool A: Italia - Venezuela 3-0 (25-22, 25-15, 25-17)
Pool A: Giappone - Iran ore 12.40
Pool B: USA – Argentina ore 14.45

Classifiche parziali
Pool A:
Polonia 4v (13p), Italia 4v (11p), Canada 2v (7p), Giappone 2v (6p), Iran 2v (5p), Venezuela 0v
Pool B: ROC 4v (12p), Brasile 4v (10p), Francia 2v (8p), USA 2v (6p), Argentina 2v (5p), Tunisia 0v (1p)

Formula
Dodici squadre partecipanti divise in due pool da 6. Le prime 4 di ciascuna pool si qualificano per i quarti di finale. La prima di una pool affronta la 4 dell'altra. Le seconde e le terze verranno accoppiate con un sorteggio.

Sorteggio composizione quarti di finale
Si terrà questa sera al termine dell’ultima gara in programma tra USA e Argentina il sorteggio per la composizione degli accoppiamenti dei quarti di finale. Al momento è certa la sfida tra Polonia (1° nel raggruppamento dell’Italia) e Francia (4° nelle pool B). Altro quarto di finale già definito è ROC (1° pool B) contro Canada (4° pool A). Gli azzurri hanno chiuso al secondo posto e dunque saranno sorteggiati contro una tra Brasile (2°pool B) e la vincente tra Stati Uniti e Argentina (chi vince sarà terza nella pool A).

Quarti di Finale – orari di gioco italiani
3 agosto
QF 1: Polonia vs Francia
QF 2: sorteggio A2/A3 vs sorteggio B2/B3
QF3: sorteggio A2/A3 vs sorteggio B2/B3
QF: Canada vs ROC 

Orari di gioco: ore 2, ore 6, ore 10, ore 14.30

Il mondo del volley vicino a Letizia Genovese

9 hours 45 min ago

Il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi, i vice presidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, il segretario generale Alberto Rabiti, il Consiglio Federale e tutta la pallavolo italiana si stringono attorno alla consigliera nazionale Letizia Genovese per la perdita dell'amato Pietro.
Da parte della Fipav vanno a Letizia e alla sua famiglia sentite condoglianze.

Nicolai-Lupo contro Bryl-Fijalek per entrare nei quarti

10 hours 14 min ago

Tokyo. Dopo due giorni di riposo gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo domani (ore 10 italiane, ore 17 giapponesi) torneranno in campo alla Shiokaze Park Arena per affrontare negli ottavi di finale i polacchi Bryl-Fijalek. Nonostante il primo posto nel girone agli atleti dell’Aeronautica Militare è capitato un accoppiamento duro contro la forte formazione della Polonia. Bryl-Fijalek occupano la 19esima posizione del ranking mondiale, ma sono arrivati a Tokyo come 5a coppia del ranking olimpico.
Nei confronti diretti gli azzurri sono sotto 2-4, anche se l’ultimo precedente (l’unico del 2021) ha visto prevalere a Cancun Paolo e Daniele 2-0.
Per i vice campioni olimpici sarà importante continuare a mostrare lo stesso livello di beach volley della fase a gironi, quando sono arrivate tre vittorie contro alcune coppie di livello quali i tedeschi Thole-Wickler e i polacchi Kantor-Losiak.
Queste le parole del commissario tecnico azzurro Matteo Varnier: “I polacchi sono una coppia molto forte, qualificata alle Olimpiadi con il 5° posto nel ranking. Sono solidi in tutti i fondamentali e in campo regalano poco e niente. Per noi sarà fondamentale battere bene e avere un buon ritmo nel cambio palla. I match da dentro o fuori sono sempre particolari, vedo comunque i ragazzi concentrati e con tanta voglia di mostrare il loro miglior beach volley”.
La vincente dell’ottavo di finale troverà nei quarti la coppia del Qatar Cherif-Ahmed, oggi usciti vittoriosi dalla gara contro gli statunitensi Lucena-Dalhausser 2-1 (14-21, 21-19, 15-11).   

I precedenti tra Bryl/Fijalek e Lupo/Nicolai (4-2)

24/4/21 (Cancun 4 Star) Lupo/Nicolai - Bryl/Fijalek 2-0 (21-18, 21-12)       
12/3/20 (Doha 4 Star) Bryl/Fijalek - Lupo/Nicolai 2-0 (28-26, 21-18)         
10/7/19 (Gstaad Major Series) Bryl/Fijalek - Lupo/Nicolai 2-0 (21-14, 21-16)           
20/10/18 (Las Vegas Four Star) Bryl/Fijalek - Lupo/Nicolai 2-0 (24-22, 21-18)           
17/8/18 (2018 World Tour Finals, Amburgo) Bryl/Fijalek - Lupo/Nicolai 2-0 (21-18, 21-18)
13/7/18 (Gstaad Major) Lupo/Nicolai - Bryl/Fijalek 2-0 (25-23, 26-24)     

Torneo Maschile - Gli ottavi di finale
1/8 Cherif-Ahmed (Qat) – Lucena-Dalhausser (Usa) 2-1 (14-21, 21-19, 15-11)
1/8 Mol-Sorum (Nor) – Brower-Meeuwsen (Ola)
2/8 Evandro-Bruno (Bra) - Plavins-Tocs (Lat)
2/8 Leshukov-Semenov (Rus) - Grimalt-Grimalt (Cil)
2/8 Bryl-Fijalek (Pol) – Nicolai-Lupo (Ita)
2/8 Herrera-Gavira (Spa) - Krasilnikov-Stoyanovskiy (ROC)
2/8 Gaxiola-Rubio (Mes) - Alison-Álvaro Filho (Bra)
2/8 Gibb-Bourne (Usa) - Thole-Wickler (Ger)

Torneo Femminile - Gli ottavi di finale
1/8 Bansley-Brandle (Can) - Claes-Sponcil (Usa) 2-1 (22-24, 21-18, 15-13)
1/8 Wang-X.Y. Xia (Cin) - Ana Patricia-Rebecca (Bra) 0-2 (14-21, 21-23)
1/8 Makroguzova-Kholomina (Roc) - Graudina-Kravcenoka (LAT) 1-2 (21-16, 17-21, 13-15)
1/8 Ludwig-Kozuch (Ger) - Agatha-Duda (Bra)
1/8 Vergé-Dépré (Svi) - Hüberli/Betschart (Svi)
1/8 Artacho Del Solar-Clancy (Aus) - Xue-Wang X. X. (Cin)
2/8 Lidy-Leila (Cub) - April-Alix (Usa)
2/8 Pavan-Melissa (Can) - Liliana-Elsa (Spa)

 

Questa sera gli accoppiamenti dei quarti di finale maschili

13 hours 13 min ago

Si terrà questa sera al termine dell'ultima gara in programma tra Stati Uniti e Argentina, il sorteggio degli accoppiamenti dei quarti di finale del torneo olimpico maschile.  

 

World Tour 1 stella Lubiana: Scampoli-Bianchin accedono in semifinale. Marchetto-Dal Corso chiudono al 5° posto

Sat, 31/07/2021 - 20:56

Le azzurre Claudia Scampoli e Margherita Bianchin accedono in semifinale nel Torneo FIVB World Tour 1 stella in corso di svolgimento a Lubiana (Slovenia). Il duo tricolore dopo essersi qualificato direttamente ai quarti di finale in virtù dei due successi ottenuti nella giornata di ieri nella Pool A, questa sera si è sbarazzato 2-0 (25-23, 21-17) delle austriache Friedl-Pfeffer accedendo così al match valevole la finalissima del torneo. Claudia e Margherita scenderanno in campo domani alle ore 16 contro le olandesi Van Driel E.-Van Driel M..

Nel tabellone maschile invece gli azzurri Tobia Marchetto e Gianluca Dal Corso, anche loro impegnati nei quarti di finale, hanno ceduto 2-0 (23-21, 21-13) contro i serbi Milic-Kolaric chiudendo la manifestazione al 5° posto.

Le azzurre cedono 0-3 alla Cina

Sat, 31/07/2021 - 15:24

Tokyo. Prima sconfitta per la Nazionale Femminile in questo torneo olimpico. Oggi le ragazze di Davide Mazzanti sono state sconfitte 3-0 (25-21, 25-20, 26-24) dalla Cina. Gara molto complicata per le azzurre che non sono mai riuscite ad esprimersi sui livelli delle ultime prestazioni. In sostanza Egonu e le sue compagne hanno conosciuto una giornata no nella quale non sono mai riuscite a entrare in partita eccezion fatta nel terzo set quando sembravano poter avere una reazione che però si è esaurita proprio nel finale cedendo ai vantaggi. Il risultato negativo di questa sera a questo punto rimanda all’ultima giornata i verdetti definitivi in vista dei quarti di finale in programma il 4 agosto. Mazzanti si è affidato al consueto schieramento che prevede la diagonale Malinov-Egonu, Danesi e Fahr le centrali, Bosetti e Pietrini i martelli e naturalmente De Gennaro libero. La Cina, scesa in campo con la consapevolezza di essere già eliminata prima ancora di giocare, è stata schierata con Yao in palleggio, Gong opposto, Yuan e Wang centrali, Zhang e Li schiacciatrici, Wang libero.

Il primo set è stato molto equilibrato con le cinesi che per la verità hanno un po’ sorpreso le azzurre apparse meno efficaci del solito nel trovare le giuste soluzioni d’attacco penalizzate da una ricezione non proprio esemplare. Alla fine dunque a spuntarla sono state le cinesi con il punteggio di 25-21.

Nel secondo set la situazione è rimasta sostanzialmente invariata con le cinesi sempre in grado di gestire la situazione. Mazzanti, così come nel primo set, ha provato a cambiare qualche giocatrice ma in sostanza non è mai riuscito a ricevere dalle sue ragazze la reazione che cercava. Ciò che ne è scaturito è stato un 25-20 senza troppi appelli e il conseguente 2-0.

Terzo set che in avvio ha visto ancora le azzurre in confusione anche se con il passare dei minuti finalmente è arrivata la reazione che sembrava poter riaprire il match. Nel finale però le ragazze di Lang Ping hanno piazzato l’allungo decisivo e il 26-24 che ha decretato il 3-0 conclusivo.

L’Italia chiuderà la sua fase preliminare con il match contro gli Stati Uniti lunedì 2 agosto alle ore 11.05 locali (le 4.05 nella notte italiana).

DAVIDE MAZZANTI: “È stata una partita in cui non siamo mai riusciti a cambiare ritmo, avevamo sempre il cambio palla difficile. Nella prima parte della gara abbiamo avuto troppa fretta, soprattutto quando loro ci hanno messo in difficoltà in ricezione. Il dispiacere più grande è proprio quello non essere riusciti a invertire l’inerzia del gioco, solo a tratti qualcosa è cambiato nel terzo set, ma abbiamo sprecato nel momento clou e così la partita ci è sfuggita definitivamente. Loro sono state brave a sfruttare i tanti nostri errori. Sapevamo, comunque, che questo era un girone tosto e adesso ci aspetta una sfida molto impegnativa contro gli Stati Uniti”.

CATERINA BOSETTI: “Non siamo mai entrate in partita, all’inizio abbiamo avuto tante difficoltà con il cambio palla. Nel corso della gara lo abbiamo un po’ sistemato, ma poi è mancato altro e non siamo più state in grado di riaprire il match.
Rispetto alle altre squadre la Cina ci ha aggredito forte in battuta e questo ha penalizzato il ritmo del cambio palla, che per noi è molto importante. Senza questo abbiamo fatto fatica a ingranare, mentre l’unica cosa che ha funzionato è stato il muro-difesa”.

CRISTINA CHIRICHELLA: “Dobbiamo dare molto merito a loro perché ci hanno messo in grande difficoltà, sfruttando molto bene il servizio. Abbiamo commesso tanti errori che potevamo evitare, non dovrà più accadere nelle prossime gare. Quella di oggi è una brutta sconfitta, ma bisogna cercare di farne tesoro per migliorare nel corso del torneo.
Gli Stati Uniti sono squadra forte con giocatrici di alto livello e mettono in campo un gioco molto veloce. La cosa più importante, però, è esprimere la nostra pallavolo, perché siamo capaci di far molto meglio rispetto al match di oggi”.

ITALIA-CINA: 0-3 (21-25, 20-25, 24-26)
Italia: Malinov 1, Egonu 18, Danesi 8, Fahr 5, Pietrini 14, Bosetti 7, De Gennaro (L). Sylla, Orro, Sorokaite, Chirichella 2. Ne: Folie. All: Mazzanti
Cina: Yuan X. 5, Gong X. 9, Wang Y. 6, Zhang C. 12, Yao D. 2, Li Y. 15, Wang M. (L). Ne:  Ding X., Yan N., Zhu Ting, Liu Xiaoton, Liu Yanhan. All: Lang Ping.
Arbitri: Muranaka (JPN), Makshanov (RUS)
Durata set: 26’, 26’, 33’
Italia: a 3 bs 14 mv 9 et 15
Cina: a 2 bs 2 mv 10 et 10

31 luglio
Pool A: Repubblica Dominicana – Kenya: 3-0 (25-19 25-18 25-10)
Pool B: USA – ROC 0-3 (20-25 12-25 19-25)
Pool B: Argentina – Turchia 0-3 (23-25 20-25 18-25)
Pool A: Serbia – Brasile 1-3 (20-25 16-25 25-23 19-25)
Pool A: Giappone – Corea del Sud 2-3 (19-25 25-19 22-25, 25-15, 14-16)
Pool B: Cina – Italia ore 3-0 (25-21, 25-20, 26-24)

 

Classifiche
Pool A: Brasile 4v (11p), Serbia 3v (9p), Corea del Sud 3v (7p), Rep. Dominicana 1v (5p), Giappone 1 v (4p), Kenya 0v.
Pool B: Italia 3v (9p), ROC 3v (8p), USA 3v (8p), Turchia 2v (7p), Cina 1v (4p), Argentina 0v.

 

Programma gare 2 agosto – orari di gioco italiani
Pool A: Serbia – Corea del Sud ore 2
Pool B: USA – Italia ore 4.05
Pool B: ROC – Turchia ore 7.20
Pool B: Cina – Argentina ore 9.25
Pool A: Giappone – Repubblica Dominicana ore 12.40
Pool A: Brasile – Kenya ore 14.45
 

 

Negli ottavi di finale Nicolai-Lupo contro i polacchi Bryl-Fijalek

Sat, 31/07/2021 - 12:10

Negli ottavi di finale del torneo olimpico di beach volley gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo troveranno sulla loro strada i polacchi Bryl-Fijalek, questo l’esito del sorteggio svoltosi oggi allo Shiokaze Park.
Gli atleti dell’Aeronautica Militare scenderanno in campo lunedì 2 agosto alle ore 10 italiane (le ore 17 in Giappone). Nella fase a gironi la coppia polacca ha chiuso al secondo posto la pool E, dietro ai brasiliani Evandro-Bruno Schmidt.

Torneo Maschile - Gli ottavi di finale
1/8 Cherif-Ahmed (Qat) – Lucena-Dalhausser (Usa)
1/8 Mol-Sorum (Nor) – Brower-Meeuwsen (Ola)
2/8 Evandro-Bruno (Bra) - Plavins-Tocs (Lat)
2/8 Leshukov-Semenov (Rus) - Vincente Lucky Loser
2/8 Bryl-Fijalek (Pol) – Nicolai-Lupo (Ita)
2/8 Vincente Lucky Loser - Krasilnikov-Stoyanovskiy (ROC)
2/8 Gaxiola-Rubio (Mes) - Alison-Álvaro Filho (Bra)
2/8 Gibb-Bourne (Usa) - Thole-Wickler (Ger)

Torneo Femminile - Gli ottavi di finale
1/8 Bansley-Brandle (Can) - Claes-Sponcil (Usa)
1/8 Wang-X.Y. Xia (Cin) - Ana Patricia-Rebecca (Bra)
1/8 Makroguzova-Kholomina (Roc) - Graudina-Kravcenoka (LAT)
1/8 Ludwig-Kozuch (Ger) - Agatha-Duda (Bra)
1/8 Vergé-Dépré (Svi) - Hüberli/Betschart (Svi)
1/8 Artacho Del Solar-Clancy (Aus) - Xue-Wang X. X. (Cin)
2/8 Lidy-Leila (Cub) - April-Alix (Usa)
2/8 Pavan-Melissa (Can) - Liliana-Elsa (Spa)

Fase a gironi - I risultati del torneo maschile

Pool A
Mol, A.-Sorum (NOR); Leshkov-Semenov (ROC); Herrera-Gavira (ESP); McHugh-Schumann (AUS)

24/07: Leshkov/Semenov – Herrera/Gavira 2-0
24/07: Mol, A./Sorum – McHugh/Schumann 2-1
26/07: Leshkov/Semenov – McHugh/Schumann 2-0
26/07: Mol, A./Sorum- Herrera/Gavira 2-0
28/07: Herrera/Gavira – McHugh/Schumann 2-0
28/07: Mol, A.-Sorum - Leshkov-Semenov 0-2

Classifica: Leshkov/Semenov 3V, Mol, A./Sorum 2V, Herrera-Gavira 1V, McHugh-Schumann 0V.

Pool B
Krasilnikov-Stoyanovskiy (ROC); Perusic-Schweiner (CZE); Plavins-Tocs (LAT); Gaxiola-Rubio (MEX)

26/07: Krasilnikov/Stoyanovskiy – Gaxiola/Rubio 2-1
26/07: Perusic/Schweiner - Plavins/Tocs 0-2
29/07: Perusic/Schweiner – Gaxiola/Rubio 2-1
29/07: Krasilnikov/Stoyanovskiy - Plavins/Tocs 1-2
31/07: Plavins/Tocs – Gaxiola/Rubio 0-2
31/07: Krasilnikov/Stoyanovskiy – Perusic/Schweiner 2-1

Classifica: Krasilnikov/Stoyanovskiy e Plavins/Tocs 2V, Gaxiola-Rubio (MEX) e Perusic/Schweiner 1V.

Pool C
Cherif-Ahmed (QAT); Gibb-Bourne (USA); Carambula-Rossi (ITA); Heidrich-Gerson (SUI)

25/07: Cherif/Ahmed - Heidrich/Gerson 2-0
25/07: Gibb/Bourne - Carambula-Rossi 2-0
28/07: Gibb/Bourne - Heidrich/Gerson 2-0
28/07: Cherif/Ahmed- Carambula-Rossi 2-0
30/07: Carambula-Rossi - Heidrich/Gerson 1-2

30/07: Cherif/Ahmed - Gibb/Bourne 2-0

Classifica: Cherif-Ahmed 3V, Gibb/Bourne 2V, Heidrich-Gerson 1V, Carambula-Rossi 0V.

Pool D
Alison-Álvaro Filho (BRA); Brouwer-Meeuwsen (NED); Lucena-Dalhausser (USA); Azaad-Capogrosso (ARG)

24/07: Alison/Álvaro Filho - Azaad/Capogrosso 2-0
24/07: Brouwer/Meeuwsen - Lucena/Dalhausser 2-0
27/07: Alison/Álvaro Filho - Lucena/Dalhausser 1-2
27/07: Brouwer/Meeuwsen - Azaad/Capogrosso 2-0
29/07: Lucena/Dalhausser - Azaad/Capogrosso 2-1
29/07: Alison/Álvaro Filho - Brouwer/Meeuwsen 2-0

Classifica: Alison/Álvaro Filho, Brouwer/Meeuwsen e Lucena/Dalhausser 2V, Azaad/Capogrosso 0V.

Pool E
Bryl-Fijalek (POL); Evandro-Bruno Schmidt (BRA); Grimalt M.-Grimalt E. (CHI); Abicha-Elgraoui (MOR)

25/07: Evandro/Bruno Schmidt - Grimalt M./Grimalt E. 2-1
25/07: Bryl/Fijalek - Abicha/Elgraoui 2-0
27/07: Evandro/Bruno Schmidt - Abicha/Elgraoui 2-0
27/07: Bryl/Fijalek - Grimalt M./Grimalt E. 2-0
30/07: Grimalt M./Grimalt E. - Abicha/Elgraoui 2-0
30/07: Bryl/Fijalek - Evandro/Bruno Schmidt 1-2

Classifica: Evandro/Bruno Schmidt 3V, Bryl/Fijalek 2V, Grimalt M./Grimalt E 1V, Abicha/Elgraoui 0V.

Pool F
Gottsu/Shiratori (JPN); Thole J./Wickler (GER); Nicolai/Lupo (ITA); Kantor/Losiak (POL)

25/07: Gottsu/Shiratori - Kantor/Losiak 0-2
25/07: Thole J./Wickler - Nicolai/Lupo 1-2
27/07: Gottsu/Shiratori - Nicolai/Lupo 0-2
27/07: Thole J./Wickler - Kantor/Losiak 2-0
30/07: Nicolai/Lupo - Kantor/Losiak 2-1
31/07: Gottsu/Shiratori - Thole J./Wickler 0-2

Classifica: Nicolai/Lupo 3V, Thole J./Wickler 2V, Kantor/Losiak 1V, Gottsu/Shiratori 0V.

Lucky Loser
31/07: Kantor/Losiak - Herrera/Gavira (ore 21 giapponesi, ore 14 italiane)
31/07: Grimalt M./Grimalt E. - Heidrich/Gerson (ore 22 giapponesi, ore 15 italiane)
 

Fase a gironi - I risultati del torneo femminile

Pool A
Pavan-Melissa (CAN); Vergé-Dépré, A.-Heidrich (SUI); Sude-Borger (GER); Stam-Schoon (NED)

24/07: Pavan/Melissa – Stam/Schoon 2-0
24/07: Vergé/Dépré, A.-Heidrich – Sude/Borger 2-1
26/07: Pavan/Melissa - Sude/Borger 2-0
26/07: Vergé-Dépré, A./Heidrich - Stam/Schoon 2-0
29/07: Pavan/Melissa - Vergé-Dépré, A./Heidrich 2-0
29/07: Sude/Borger - Stam/Schoon 2-0

Classifica: Pavan/Melissa 3V, Vergé-Dépré, A. 2V, Stam/Schoon1 V, Sude/Borger 0V.
 

Pool B
April-Alix (USA); Keizer-Meppelink (NED); Liliana-Elsa (ESP); Xue-Wang X. X. (CHI)

25/07: April/Alix (USA) - Xue/Wang X. X. 2-0
25/07: Keizer/Meppelink - Liliana/Elsa 2-1
27/07: April/Alix - Liliana/Elsa 2-0
27/07: Keizer/Meppelink - Xue/Wang X. X. 1-2
30/07: April/Alix - Keizer/Meppelink 2-1
30/07: Liliana/Elsa - Xue/Wang X. X. 0-2

Classifica: April-Alix 3V, Xue/Wang X. X 2V, Liliana/Elsa 1V, Keizer/Meppelink 0V.

Pool C

Agatha-Duda (BRA); Bansley-Brandie (CAN); Wang/X. Y. Xia (CHI); Gallay-Pereyra (ARG)

24/07: Agatha/Duda - Gallay/Pereyra 2-0
24/07: Bansley/Brandie - Wang/X. Y. Xia 1-2
27/07: Bansley/Brandie - Gallay/Pereyra 2-0
27/07: Agatha/Duda - Wang/X. Y. Xia 0-2
29/07: Wang/X. Y. Xia - Gallay/Pereyra 2-0
29/07: Agatha/Duda - Bansley/Brandie 2-0

Classifica: Wang/X. Y. Xia 3V, Agatha/Duda 2V, Bansley/Brandie 1V, Gallay/Pereyra 0V.

Pool D
Ana Patrícia-Rebecca (BRA); Claes-Sponcil (USA); Graudina-Kravcenoka (LAT); Makokha-Khadambi (KEN)

26/07: Claes/Sponcil - Graudina/Kravcenoka 2-1
26/07: Ana Patrícia/Rebecca - Makokha/Khadambi 2-0
28/07: Ana Patrícia/Rebecca - Graudina/Kravcenoka 1-2
29/07: Claes/Sponcil - Makokha/Khadambi 2-0
31/07: Ana Patrícia/Rebecca - Claes/Sponcil 1-2
31/07: Graudina/Kravcenoka - Makokha/Khadambi 2-0

Classifica: Claes/Sponcil 3V, Graudina/Kravcenoka 2V, Ana Patrícia/Rebecca 1, Makokha/Khadambi 0V.

Pool E
Artacho Del Solar-Clancy (AUS); Makroguzova-Kholomina (ROC); Menegatti-Orsi Toth; Lidy/Leila (CUB)

25/07: Artacho Del Solar/Clancy - Lidy/Leila 2-0
25/07: Makroguzova/Kholomina - Menegatti/Orsi Toth 2-0
28/07: Makroguzova/Kholomina - Lidy/Leila 2-0
28/07: Artacho Del Solar/Clancy - Menegatti/Orsi Toth 2-0
30/07: Artacho Del Solar/Clancy - Makroguzova/Kholomina 1-2
30/07: Menegatti/Orsi Toth - Lidy/Leila 0-2

Classifica: Makroguzova/Kholomina 3V, Artacho Del Solar/Clancy 2V, Lidy/Leila 2-0 1V, Menegatti-Orsi Toth 0V.

Pool F
Ishii-Murakami (JPN); Hüberli-Betschart (SUI); Ludwig-Kozuch (GER); Hermannova-Slukova (CZE)

24/07: Ishii/Murakami - Hermannova/Slukova 2-0
24/07: Hüberli/Betschart - Ludwig/Kozuch 2-1
26/07: Hüberli/Betschart - Hermannova/Slukova 2-0
26/07: Ishii/Murakami - Ludwig/Kozuch 0-2
28/07: Ishii/Murakami - Hüberli/Betschart 1-2
28/07: Ludwig/Kozuch - Hermannova/Slukova 2-0

Classifica: Hüberli/Betschart 3V, Ludwig/Kozuch 2V, Ishii/Murakami 1V, Hermannova/Slukova 0V.

Lucky Loser
31/07: Ishii/Murakami - Liliana/Elsa 0-2 (15-21, 10-21)
31/07: Stam/Schoon - Lidy/Leila (ore 20 giapponesi, ore 13 italiane)
 

 

Aggiornamento sulle condizioni fisiche di Ivan Zaytsev e Simone Giannelli

Sat, 31/07/2021 - 07:59

Si comunica che il capitano azzurro Ivan Zaytsev, infortunato al quarto dito della mano sinistra nella partita del 26 luglio con la Polonia, è stato immediatamente sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato un trauma capsulo-legamentoso dell’articolazione metacarpofalangea del quarto dito della mano sinistra escludendo fratture.

Per quanto riguarda invece Simone Giannelli, le sue condizioni, costantemente monitorate dallo staff sanitario, sono in continuo miglioramento.

Per gli azzurri ultimo impegno della prima fase con il Venezuela

Sat, 31/07/2021 - 06:46

Tokyo. Archiviata la gara vinta con l’Iran che ha regalato il pass per i quarti di finale, la Nazionale maschile si prepara ad affrontare domani alle ore 9.25 italiane (le 16.25 locali) il Venezuela nell’ultima gara della fase preliminare del torneo olimpico. Gli uomini di Blengini stanno progressivamente migliorando le loro prestazioni dimostrando una crescita che fa ben sperare in vista dei prossimi impegni. La situazione dei due raggruppamenti continua a essere molto intricata con risultati a sorpresa che modificano costantemente le classifiche, nessuna squadra è infatti imbattuta. Un solo precedente tra le due formazioni ai Giochi Olimpici: a Pechino 2008 vinsero gli azzurri con il punteggio di 3-0. In totale invece sono undici i precedenti con altrettante vittorie tricolori. 

Risultati 30 luglio
Canada – Venezuela 3-0 (25-13, 25-22, 25-12)
Pool B: Brasile – USA 3-1 (30-32 25-23 25-21 25-20)
Pool A: Giappone – Polonia 0-3 (22-25 21-25 24-26)
Pool B: Argentina - Tunisia 3-2 (23-25 23-25 25-19 25-18 15-8)
Pool A: Italia - 3-1 (30-28, 25-21, 21-25, 25-21)
Pool B: ROC – Francia 1-3 (21-25 25-20 17-25 20-25)

Classifiche
Pool A:
Polonia 3v (10p), Italia 3v (8p), Canada 2v (7p), Giappone 2v (6p), Iran 2v (5p), Venezuela 0v
Pool B: ROC 3v (9p), Brasile 3v (8p), Francia 2v (7p), USA 2v (6p), Argentina 2v (5p), Tunisia 0v (1p)

Formula
Dodici squadre partecipanti divise in due pool da 6. Le prime 4 di ciascuna pool si qualificano per i quarti di finale. La prima di una pool affronta la 4 dell'altra. Le seconde e le terze verranno accoppiate con un sorteggio.

Programma gare 1 agosto – orari di gioco italiani
Pool A: Polonia – Canada ore 2
Pool B: Brasile – Francia ore 4.05
Pool B: ROC – Tunisia ore 7.20
Pool A: Italia - Venezuela ore 9.25
Pool A: Giappone - Iran ore 12.40
Pool B: USA – Argentina ore 14.45

Quarti di Finale – orari di gioco italiani
3 agosto

QF 1: A1 vs B4
QF 2: sorteggio A2/A3 vs sorteggio B2/B3
QF3: sorteggio A2/A3 vs sorteggio B2/B3
QF: A4 vs B1
Orari di gioco: ore 2, ore 6, ore 10, ore 14.30

Torneo Serie Nazionale: aggiornamento sulla tappa di Catania

Sat, 31/07/2021 - 06:45

In merito all’incendio scoppiato nella giornata di ieri a Catania, che ha reso inagibile lo storico stabilimento balneare “Le Capannine” dove era in programma la 5a Tappa del Torneo Serie Nazionale di beach volley, la Federazione Italiana Pallavolo rende noto che l’evento proseguirà grazie al prezioso contributo dell'organizzatore locale stesso e al grande lavoro del Settore Beach Volley FIPAV, che, coadiuvato dal Settore Arbitrale, sono riusciti durante la notte ad allestire 6 campi in prossimità del lido "Le Cappannine". ll Torneo Serie Nazionale prenderà il via alle ore 12 con un tabellone unico. Qualora sarà possibile, nella giornata di domani si potrà tornare a gareggiare in quello che è stato per anni il teatro delle finali scudetto del Campionato Italiano Asssoluto di beach volley.

Diretta Streaming
La diretta streaming di questo appuntamento è disponibile sul Canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI), sul sito internet Sport2U (QUI) e su OA Sport, dove verranno trasmesse tutte le partite del campo centrale di domenica e non più quelle di sabato come da originaria programmazione.

World Tour 1 stella Lubiana: Scampoli-Bianchin e Marchetto-Dal Corso accedono ai quarti di finale

Fri, 30/07/2021 - 20:23

Inizia con due importanti successi nel main draw, il cammino di Claudia Scampoli e Margherita Bianchin nel Torneo FIVB World Tour 1 stella in corso di svolgimento a Lubiana (Slovenia). La coppia azzurra infatti, si è prima imposta nettamente 2-0 (21-11, 21-11) alle padrone di casa Benedik Bevc-Harovat nella prima uscita della Pool A, per poi superare 2-1 (19-21, 21-16, 18-16) anche le danesi Bisgaard-Windeleff. Claudia e Margherita in virtù dei due successi, staccano il pass per i quarti di quarti di finale in programma domani contro le vincenti tra le austriache Friedl-Pfeffer e le lettoni Namike-Paegle.

Quarti di finale conquistati anche dagli azzurri Tobia Marchetto e Gianluca Dal Corso. La coppia tricolore, dopo essersi qualificata nella giornata di ieri al main draw, questa mattina ha prima vinto 2-0 (21-6, 21-15) contro i monegaschi Ferry P.-Ferry V. nella prima uscita della Pool A, per poi uscire sconfitta 2-1 (24-22, 14-21, 15-9) contro i polacchi Zdybek-Lewandowski, accedendo quindi agli ottavi di finale. Ottavi di finale che Tobia e Gianluca in serata hanno vinto meritatamente 2-0 (21-19, 21-19) contro gli ungheresi Hajos-Ola. Gli azzurri scenderanno in campo domani contro i serbi Milic-Kolaric nel match valevole l’ingresso in semifinale.

Gli azzurri battono 3-1 l’Iran, sono ai quarti di finale

Fri, 30/07/2021 - 16:05

Tokyo. Grazie al successo per 3-1 (30-28, 25-21, 21-25, 25-21) contro l’Iran la Nazionale Maschile ha conquistato matematicamente l’accesso ai quarti di finale del torneo olimpico. Oggi gli uomini di Blengini hanno mostrato ancora miglioramenti rispetto alle gare precedenti riuscendo ad avere la meglio contro una formazione che in più di un’occasione ha dimostrato di essere un’avversaria scomoda per tutti. In vantaggio per 2-0, Zaytsev e compagni hanno subìto la parziale rimonta degli iraniani la cui corsa però è stata nuovamente bloccata dalla ferma volontà degli azzurri di chiudere in proprio favore il match. Oggi il CT tricolore ha attinto dalla sua panchina dando spazio a tutti i suoi effettivi e ricevendo ottime risposte anche da chi ha giocato meno fino a questo momento. Dopo la giornata di riposo di domani, l’ultimo match degli azzurri della prima fase sarà contro il Venezuela domenica 1 agosto alle ore 16.25 locali, le 9.25 in Italia.

Tornando alla gara, oggi Blengini ha confermato il consueto schieramento con la diagonale Giannelli-Zaytsev, Michieletto e Juantorena i martelli, Anzani e Galassi i centrali, Colaci libero. Alekno si è affidato alla diagonale Marouf-Ghafour, Salehi e Milad gli schiacciatori, Seyed e Mojarad i centrali, Marandi libero.

Nel primo set gli uomini di Blengini hanno giocato una buona pallavolo anche se proprio le loro sbavature hanno tenuto vive le speranze degli iraniani, speranze che nel finale di parziale si sono concretizzate in una parità che a un certo punto era sembrata inaspettata. Da quel momento, sul 22-22, è iniziata una fase molto calda con le due squadre che non volevano mollare la presa. Alla fine, però, al quinto set ball e dopo aver annullato una palla set agli avversari, sono stati Zaytsev e compagni a spuntarla sul 30-28.

Secondo set cominciato con gli azzurri ben concentrati anche se qualche errore di troppo ha consentito agli iraniani, ancora una volta, di rimanere aggrappati al match con vantaggi che hanno oscillato tra il +5 (18-13) e il +3 (20-17, 21-18, 22-19), ma che sono stati sufficienti ad arrivare fino in fondo al parziale chiuso sul 25-21 alla seconda palla set, punteggio che è valso il 2-0.   

Terzo parziale che dopo una buona partenza azzurra (8-4) ha visto gli iraniani rientrare in partita grazie al +5 che ha ribaltato completamente la situazione. Blengini a quel punto ha inserito Vettori e Lavia al posto di Michieletto e Zaytsev cercando di invertire l’inerzia che però è rimasta favorevole agli iraniani bravi a riaprire la gara grazie al 25-21 conclusivo.

Nel quarto set Piano in campo (in realtà subentrato già nel finale del terzo) e ancora spazio a Vettori. Gli azzurri, assorbito il contraccolpo della terza frazioe, sono sembrati nuovamente in partita e hanno gestito dei minimi vantaggi che però sono bastati ad arrivare al 25-21 che ha decretato la conclusione dell’incontro e la conquista della fase a eliminazione diretta.

BLENGINI: “Un passo decisivo e determinante per la qualificazione al termine di una gara molto combattuta che sapevamo sarebbe stata molto difficile. Ci sono stati momenti in cui abbiamo fatto fatica nella fase break a muro, ma devo dire che tutti i ragazzi sono stati davvero bravi a farsi trovare tutti pronti”.

PIANO: “Sono contento, in un Olimpiade è necessario essere una squadra in tutti i sensi che si basa sulla condivisione di valori. Con questo voglio dire che una squadra vera è composta di atleti in grado di aiutarsi in ogni momento e noi oggi lo abbiamo fatto, come anche nelle altre gare”.

VETTORI:” Siamo stato bravi e pazienti, sempre soffrendo, ma anche con queste difficoltà si possono vincere delle belle partite come questa. Ora dobbiamo chiudere bene la prima fase dopo queste importanti vittorie ottenute fino ad ora. Arriveranno altre gare impegnative che comunque ci aiuteranno a crescere e migliorare ancora”.    

 

ITALIA-IRAN 3-1 (30-28, 25-21, 21-25, 25-21)
Italia: Juantorena 20, Zaytsev 12, Galassi 10, Giannelli 3, Anzani 3, Michieletto 12, Colaci (L). Sbertoli, Kovar, Lavia, Vettori 5, Piano 4. All: Blengini
Iran: Milad 12, Marouf, Seyed 8, Ghafour 11, Mojarad 5, Salehi 14, Marandi (L). Salehi (L), Kazemi 12, Karimi 2, Sharifi 2. Ne: Gholami All: Alekno
Arbitri: Simonovic (SRB), Cespedes (DOM)
Durata set: 39’, 31’, 32’, 31’,  
Italia: a 5 bs 22 mv 9 et 33
Iran: a 5 bs 22 mv 8 et 32

Il sorteggio degli ottavi di Nicolai-Lupo sabato alle 11.30 italiane

Fri, 30/07/2021 - 15:19

I vice campioni olimpici Paolo Nicolai e Daniele Lupo sono l'unica coppia italiana rimasta in corsa nel torneo olimpico di Beach Volley. Gli azzurri grazie ai tre successi su Thole J./Wickler (GER), Gottsu/Shiratori (JPN) e Kantor/Losiak (POL) hanno chiuso al primo posto la pool F.
Negli ottavi di finale gli atleti dell'Aeronautica Militare affronteranno una delle 6 seconde classificate, per conoscere il nome della coppia avversaria bisognerà attendere domani sabato 31 luglio (ore 18.30 giapponesi, ore 11.30 italiane), quando al termine delle gare di tutti gironi si svolgerà il sorteggio. 
Secondo il programma del torneo gli ottavi di finale si disputeranno il 1° e il 2 agosto.
 

 

Menegatti - Orsi Toth fuori dal torneo olimpico

Fri, 30/07/2021 - 14:42

Tokyo. Le azzurre Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth devono dire addio al torneo olimpico di Tokyo 2020. Fatale alle atlete dell’Aeronautica Militare è stato il ko contro le cubane Lidy-Leila 0-2 (16-21, 16-21), la terza sconfitta di fila non permette a Marta e Viktoria di qualificarsi per i turni a eliminazione diretta. Nella partita di oggi la coppia italiana è stata sempre in grande difficoltà, mentre le avversarie si sono espresse su buoni livelli.
Nel primo parziale le ragazze di Terenzio Feroleto si sono trovate subito sotto (7-9) e non sono più state in grado di recuperare (9-12), perdendo ulteriormente contatto nel finale (16-21).
La frazione successiva ha registrato un buon inizio della coppia azzurra (4-1), ma ben presto le cubane hanno riportate le cose in parità (7-7). L’ultimo momento d’equilibrio si è avuto sul (10-11), poi Menegatti-Orsi Toth hanno accusato un lungo passaggio a vuoto (13-17), dovendo dire addio alle speranze di andare avanti nel torneo (16-21).

MARTA MENEGATTI: “Non hanno funzionato parecchie cose, in più loro hanno battuto veramente bene e non ci hanno permesso di sviluppare il nostro gioco. Noi invece non siamo riuscite a mettere in campo una buona prestazione, dobbiamo fare i complimenti a loro perché hanno meritato. Dopo la partita con l'Australia, nonostante avessimo perso, ci sentivamo in crescita e pensavamo oggi di fare una bella partita, non è andata assolutamente così.
Adesso c'è tanta delusione, però, dobbiamo essere soddisfatte e grate di aver avuto la possibilità di disputare insieme un'Olimpiade: questo è sempre stato il nostro sogno, da quando Viky ha deciso di tornare a giocare.”

VIKTORIA ORSI TOTH: “Il nostro percorso d’avvicinamento all’Olimpiade è stato piuttosto tortuoso, fatto di tanti momenti difficili e d’infortuni. Non siamo arrivate a Tokyo quindi con la convinzione di prendere una medaglia, però quello che dispiace è non essere riuscite a esprimere il nostro beach volley, non lo abbiamo fatto vedere nemmeno a sprazzi, questa è l’amarezza più grande.”

TABELLINO: Menegatti-Orsi Toth - Lidy-Leila 0-2 (16-21, 16-21)

Menegatti-Orsi Toth - Punti in attacco: 21 (9 Menegatti, 12 Orsi Toth); Aces: 1; Battute sbagliate: 4; Muri vincenti: 1; Errori totali: 8.
Lidy-Leila - Punti in attacco: (16 Lidy, 8 Leila); Aces: 8; Battute sbagliate: 5; Muri vincenti: 2 ; Errori totali: 9.
Arbitri: Padron Hernandez (Spa) e Myszkowska (Pol)
Durata Set: 21’, 18’.  

 

Riapertura dei palazzetti: il 4 agosto il presidente Manfredi incontra il sottosegretario Vezzali

Fri, 30/07/2021 - 12:50

Il presidente federale Giuseppe Manfredi mercoledì 4 agosto incontrerà il sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali. L’argomento principale della riunione sarà la riapertura dei palazzetti al pubblico: una tematica fondamentale per le società dei campionati di serie A, considerati i mancati incassi delle due ultime stagioni.
La Fipav ha già elaborato diverse proposte che nel corso dell’incontro saranno presentate al sottosegretario Vezzali, garantendo sempre tutte le misure necessarie di sicurezza.
La Federazione Italiana Pallavolo ribadisce che consentire per la prossima stagione sportiva l’ingresso degli spettatori, con una quota pari ad almeno il 50% della capienza dei palazzetti, è di vitale importanza per la ripartenza del movimento pallavolistico tricolore.    
 

Tris di Nicolai-Lupo, agli ottavi da primi del girone

Fri, 30/07/2021 - 11:04

Allo Shiokaze Park di Tokyo gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo hanno ottenuto il terzo successo consecutivo nel torneo olimpico di beach volley. Gli atleti dell’Aeronautica Militare hanno disputato un grande partita, battendo la forte coppia polacca Kantor-Losiak 2-1 (21-19, 17-21, 15-10). Il tutto sotto gli occhi di tre spettatori speciali presenti sulle tribune: il presidente del CIO Thomas Bach, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il presidente della Fivb Ary Graça.

I vice campioni olimpici sono entrati forte in partita e hanno preso il comando (12-10). I ragazzi di Matteo Varnier hanno tenuto un buon ritmo, resistendo anche al rientro degli avversari (17-16). Sul (20-19) l’ultimo punto del set è stato un autentico miracolo di Paolo Nicolai: strepitoso recupero nella parte di campo avversaria e poi grande muro per il definitivo (21-19).

Nella seconda frazione le coppie hanno viaggiato appaiate fin sull’11-11, quando la formazione polacca ha sfruttato un momento di difficoltà degli azzurri (11-14). Paolo e Daniele hanno risposto prontamente (14-14), però nel finale sono stati Kantor-Losiak a trovare l’allungo decisivo (17-21).

Molto diverso l’andamento del tie-break, gli atleti dell’Aeronautica Militare hanno mostrato sin dalle prime azioni un ottimo beach volley (7-4). Paolo e Daniele non hanno mai dato respiro agli avversari (10-5) e il set così si è trasformato in un monologo azzurro, chiuso sul (15-10).

Grazie alle tre vittorie in altrettante partite i vice campioni olimpici hanno chiuso al primo posto la pool F e negli ottavi incontreranno una delle seconde classificate della fase a gironi: l’accoppiamento sarà determinato da un sorteggio.  

PAOLO NICOLAI: “È stata una bella partita che ci dà ancora più consapevolezza dei nostri mezzi. Ora però inizia una fase completamente diversa, in cui ogni gara è a sé. Le tre vittorie conquistate conteranno davvero poco, dovremo essere consapevoli che le difficoltà ci saranno e che dovremo essere pronti a soffrire, perché i momenti bui fanno parte del gioco”.

DANIELE LUPO: “La chiave giusta è affrontare ogni singolo punto di ogni singolo match con la massima concentrazione. Questo è il modo più corretto per affrontare il torneo olimpico”.

TABELLINO: Nicolai-Lupo - Kantor-Losiak 2-1 (21-19, 17-21, 15-10)

Nicolai-Lupo - Punti in attacco: 29 (14 Nicolai, 15 Lupo); Aces: 3; Battute sbagliate: 8; Muri vincenti: 7; Errori totali: 16.
Kantor-Losiak - Punti in attacco: 31 (15 Kantor, 16 Losiak); Aces: 2; Battute sbagliate: 9; Muri vincenti: 1; Errori totali: 14.
Arbitri: Ferro (Bra) e Wang (Chn).
Durata Set: 22’, 21’, 14’.  

 

La Nazionale Under 21 torna al lavoro a Darfo Boario Terme

Fri, 30/07/2021 - 09:35

Prosegue il lavoro della nazionale under 21 maschile in vista dei Campionati del Mondo di categoria in programma in Italia e Bulgaria dal 22 settembre al 3 ottobre. Su segnalazione del tecnico federale Angiolino Frigoni, sono stati convocati quindici atleti per un collegiale a Darfo Boario Terme (BS) dal 2 al 9 agosto. Gli azzurrini continueranno poi al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma la preparazione fino al 14 agosto. Come ormai da prassi gli atleti convocati prima del raggiungimento della sede del ritiro dovranno essere sottoposti al tampone antigenico, il cui risultato negativo dovrà essere inviato al Medico Federale.

Questa la lista degli atleti convocati: 
Paolo Porro, Tommaso Rinaldi (Modena Volley); Leonardo Ferrato, Andrea Schiro, Mattia Gottardo (Kione Padova); Alberto Pol(Trentino Volley); Tommaso Stefani (Porto Robur Costa RA); Rok Jeroncic (Calcit Kamiq Lubiana); Nicola Cianciotta (Pag Volley Taviano); Davide Russo (Rinasc. Volley 78 Lagonegro); Damiano Catania (Volley Cuneo); Francesco Comparoni (ABC Volley La Spezia); Federico Crosato (Volley Treviso); Marco Novello (Treviso Volley); Giulio Magalini (Verona)

Per le azzurre domani c’è la Cina

Fri, 30/07/2021 - 07:23

Tokyo. Conquistato matematicamente l’accesso ai quarti di finale, le azzurre sono proiettate sulla prossima sfida del torneo olimpico che le vedrà scendere in campo domani contro le campionesse olimpiche della Cina (ore 14.45 italiane; le 21.45 locali) vera e inaspettata delusione di questa edizione. Le ragazze di Davide Mazzanti hanno fin qui condotto un ottimo torneo facendo vedere delle buone cose e confermandosi come una delle migliori squadre della manifestazione, ma ora sarà importante proseguire su questa strada per ottenere il miglior piazzamento possibile in classifica in vista degli accoppiamenti della fase a eliminazione diretta. Tornando alla gara di domani, sono 80 i precedenti totali tra le due squadre con 30 successi tricolori e 50 cinesi; un solo precedente invece ai Giochi Olimpici con una sconfitta della nazionale italiana nel 2016 a Rio de Janeiro.

Formula
Dodici squadre partecipanti divise in due pool da 6. Le prime 4 di ciascuna pool si qualificano per i quarti di finale. La prima di una pool affronta la 4 dell'altra. Le seconde e le terze verranno accoppiate con un sorteggio.

Risultati 29 luglio
Pool B: Italia – Argentina ore 3-0 (25-21, 25-16, 25-15)
Pool A: Corea del Sud – Rep. Dominicana 3-2 (25-20 17-25 25-18 15-25 15-12)
Pool A: Serbia – Kenya 3-0 (25-21 25-11 25-20)
Pool B: Cina – Roc 2-3 (17-25 25-23 25-20 25-27, 12-15)
Pool A: Giappone – Brasile 0-3 (16-25 18-25 24-26)
Pool B: USA – Turchia 3-2 (25-19 25-20 17-25 20-25 15-12)

Programma gare 31 luglio – orari italiani
Pool A: Repubblica Dominicana – Kenya ore 2
Pool B: USA – ROC ore 4.05
Pool B: Argentina – Turchia ore 7.20
Pool A: Serbia – Brasile ore 9.25
Pool A: Giappone – Corea del Sud ore 12.40
Pool B: Cina – Italia ore 14.45

Classifiche
Pool A:
Serbia 3v (9p), Brasile 3v (8), Corea del Sud 2v (5p), Giappone 1 v (3p), Rep. Dominica 0v (2p), Kenya 0v.
Pool B: Italia 3v (9p), USA 3v (8p), ROC 2v (5p), Turchia 1v (4p), Cina 0v (1p), Argentina 0v.

Pages

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"