Fipav

Abbonamento a feed Fipav
Notizie Federvolley
Aggiornato: 1 ora 44 min fa

Le azzurrine non riescono nell’impresa, la capolista Ravenna vince 3-1

Dom, 11/04/2021 - 19:45

Non riesce l’impresa al Club Italia CRAI che, pur tenendo testa alla capolista della Pool Salvezza del Campionato di A2, cede 3-1 (26-24, 21-25, 22-25, 17-25) nel match contro l'Olimpia Teodora Ravenna. Le azzurrine, tornate in campo a più di un mese di distanza dall’ultima partita disputata, sono state protagoniste di un ottimo primo set, di una rimonta di carattere nel secondo, ma non sono riuscite ad esprimere al meglio il proprio gioco. 
L’intenso finale di stagione vedrà il Club Italia CRAI nuovamente in campo mercoledì 14 aprile alle 18 a Martignacco per il recupero della quinta giornata di andata della pool Salvezza

CRONACA – Per l’avvio di questa gara, valida come terza giornata di ritorno della Pool Salvezza di A2, il tecnico federale Massimo Bellano si affida alla diagonale Monza-Frosini, alle schiacciatrici Nervini e Ituma, alle centrali Nwakalor e Marconato e al libero Armini. Dall’altra parte della rete coach Simone Bendandi si affida al sestetto composto da Piva, Torcolacci, Guasti, Grigolo, Guidi, Morello e al libero Rocchi.
E’ Ravenna che prova subito ad accelerare in avvio di gara (1-3), ma le azzurrine sono brave a ricucire e pareggiano i conti (3-3). Al nuovo allungo ospite (3-6) rispondono prontamente le giovani della formazione federale che ristabiliscono la parità (6-6) e con un ace di Giuliani si portano in vantaggio (7-6). Ravenna ristabilisce l’equilibrio e si viaggia sostanzialmente punto a punto (11-11). Gli attacchi vincenti di Frosini e Nervini, a cui si aggiunge un muro di Nwakalor spingono avanti le azzurrine che si portano sul +3 (15-12). Il time out chiamato da coach Bendandi non dà l’effetto sperato e Monza e compagne possono allungare ulteriormente (18-13). Ravenna ritrova buon rodine e accorcia le distanze (20-19). Un attacco di Ituma innesca la ripartenza azzurrina e la formazione federale torna sul +4 (23-19). All’uscita da time out un ace di Giuliani vale il 24-21. Ravenna annulla 3 palle set e si va ai vantaggi. Le azzurrine sono brave a trovare la giusta concentrazione e con un muro di Frosini chiudono a proprio favore il primo set (26-24).
L’avvio di seconda frazione è targato Ravenna: le ospiti si portano in vantaggio (3-6) e allungano il passo (5-13). Time out e cambio in regia per il Club Italia CRAI: Pelloia sostituisce Monza in palleggio. Con pazienza le giovani della formazione federale ritrovano ordine e buon gioco: tre attacchi vincenti di Frosini e una buona guardia in seconda linea permettono alle azzurrine di mettere a segno un break che assottiglia notevolmente lo svantaggio (12-14) e coach Bendandi chiama time out. Le giovani della formazione federale continuano a tenere testa alla capolista e si riportano sul -1 (16-17). Ravenna tenta una ripartenza (18-20), le azzurrine ristabiliscono la parità (20-20). Nel finale sono le ospiti a trovare lo spunto giusto per chiudere il parziale e riportare in parità il conto set (21-25). 
Sono le azzurrine a dettare il ritmo in avvio di terza frazione e a portarsi in vantaggio (7-3). Coach Bendandi chiama time out e Ravenna si rimette in marcia riportandosi sul -1 (9-8). Le giovani della formazione federale mantengono alto il ritmo partita e restano avanti alle avversarie (12-10). Le ospiti piazzano il break che vale il pareggio (12-12) e l’allungo (12-15). Pronta la reazione azzurrina: le giovani allenate da coach Bellano accorciano con un ace di Giuliani (14-15) e pareggiano i conti con un muro di Nwakalor (17-17). La gara imbocca quindi i binari dell’equilibrio (21-21). E’ Ravenna a trovare lo spunto giusto nel finale per chiudere il set e portarsi in vantaggio (22-25).
Buon avvio di quarta frazione per il Club Italia CRAI che si porta sul +2 (3-1). Immediata la reazione di Ravenna che ricuce (3-3) e prova ad alzare il ritmo (4-6). Le azzurrine ristabiliscono la parità (6-6) e per un lungo tratto si procede punto a punto (12-12). Ravenna imprime maggiore intensità al proprio gioco e conquista un buon margine di vantaggio (13-18). Il time out chiamato da coach bellano non cambia l’inerzia: le azzurrine faticano a ricucire (15-19) e la capolista chiude set e partita (17-25) allungando la propria serie positiva.

SOFIA MONZA: “Il primo set è stato molto positivo, ma dal secondo set in poi non siamo riuscite ad esprimere bene il nostro gioco. Siamo state brave nel secondo a rimontare dallo svantaggio, ma in generale dobbiamo ritrovare il nostro ritmo perché possiamo fare decisamente meglio. Da questa settimana giocheremo ogni tre giorni, siamo pronte per affrontare questo impegnativo finale di stagione. Piano piano ritroveremo sicuramente il nostro ritmo. Ci teniamo molto a chiudere bene questa annata”.

CLUB ITALIA CRAI-CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA 1-3 (26-24, 21-25, 22-25, 17-25)
CLUB ITALIA CRAI: Nervini 11, Nwakalor 7, Monza 1, Ituma 10, Marconato 3, Frosini 21; Armini (L), Giuliani 3, Trampus, Barbero, Pelloia 2. Ne: Bassi, Gannar, Gardini (L). All. Bellano.
CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Piva 10, Torcolacci 14, Guasti 4, Grigolo 16, Guidi 13, Morello 4; Rocchi (L), Kawalenka, Candolfini, Giovanna. Ne: Fontemaggi, Bernabè (L), Assirelli. All. Bendandi.
ARBITRI: Giglio-Marconi
DURATA SET: 27’, 28’, 28’, 24’
CLUB ITALIA CRAI: 3 a, 4 bs, 11 mv, 38 et
CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: 8 a, 11 bs, 7 mv, 28 et.

Le azzurrine ripartono dalla sfida con Ravenna

Sab, 10/04/2021 - 15:43

A più di un mese di distanza dall’ultima gara disputata per il Club Italia CRAI è tempo di tornare in campo. Domani pomeriggio alle 17 le azzurrine ospiteranno al Centro Federale Pavesi di Milano l’Olimpia Teodora Ravenna per la terza giornata di ritorno della Pool Salvezza del Campionato di A2.
Si preannuncia un match impegnativo per Monza e compagne che si troveranno di fronte una formazione in un buon momento di forma. Ravenna ha vinto le ultime quattro partite disputate e guida la classifica della Pool Salvezza.
Per le azzurrine è stato un intenso mese di lavoro in vista del tour de force che le attende in questo finale di stagione. 
“A inizio marzo – spiega il tecnico federale Massimo Bellano – abbiamo lavorato a ranghi ridotti a causa delle positività al Covid-19 di alcune ragazze. Recuperate tutte le atlete, quindi, abbiamo ricominciato a riorganizzare il nostro gioco e ci siamo concentrati sugli aspetti tecnico-tattici. Come avvenuto a gennaio ora avremo tante occasioni di gioco e poche per allenarci. Sfrutteremo al meglio tutte le opportunità per ritrovare il ritmo gara, che è la cosa che ci è mancata di più in questo ultimo mese. Probabilmente avremo bisogno di un paio di partite per raggiungere questo obiettivo, ma rispetto a gennaio siamo più consapevoli e abbiamo ancora margini di miglioramento”.
Il ritorno in campo riserva alle azzurrine un match con un avversario ostico, ma c’è entusiasmo per la ripresa dell’attività agonistica.
“In questo momento è importante ricominciare a giocare – conclude Bellano -. Certo sarà una sfida impegnativa. Ravenna è una formazione accreditata a rientrare nei Playoff dove potrà dire sicuramente la sua. La palleggiatrice Morello, che conosciamo bene perché è una ex Club Italia, è in grado di offrire una qualità di gioco importante, Grigolo, recentemente rientrata da un infortunio, è un elemento in grado di fare la differenza. Torniamo in campo con curiosità e con la voglia di tornare a esprimere il nostro gioco”.
DIRETTA - La partita sarà disputata a porte chiuse, ma sarà possibile assistere alla diretta streaming (on demand) sul sito www.lvftv.com.
ARBITRI – La gara in programma domani alle 17 al Centro Pavesi Fipav tra Club Italia CRAI e Olimpia Teodora Ravenna sarà arbitrata da Anthony Giglio e Michele Marconi.
LA GIORNATA – Queste le gare della Pool Salvezza in programma domani alle 17:
Club Italia CRAI - Olimpia Teodora Ravenna 
Geovillage Hermaea Olbia - CDA Talmassons 
Futura Volley Giovani Busto Arsizio - Itas Città Fiera Martignacco 
Exacer Montale - Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 
Riposa: Barricalla Cus Torino
LA CLASSIFICA – Questa la classifica aggiornata della Pool Salvezza: 1. Olimpia Teodora Ravenna 38 (4); 2. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 32 (2); 3. Itas Città Fiera Martignacco 31 (5); 4. Geovillage Hermaea Olbia 27 (4); 5. Cda Talmassons 24 (6); 6. Barricalla Cus Torino 23 (3); 7. Club Italia CRAI 19 (7); 8. Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 9 (4); 9. Exacer Montale 8 (3).
(tra parentesi le partite ancora da disputare)

Lunedì l'ultimo saluto a Michele Pasinato

Sab, 10/04/2021 - 12:51

Non poteva essere altrimenti. Il funerale di Michele Pasinato si svolgerà alle ore 15.00 di lunedì 12 aprile alla Kioene Arena. Quella che per tanti anni è stata la sua casa pallavolistica, sarà il luogo ideale e altamente simbolico per salutare il “Paso”. Ciò è stato possibile grazie anche alla fattiva collaborazione col Comune di Padova nella persona dell’assessore allo sport Diego Bonavina e la Diocesi di Padova, che hanno accolto l’esigenza di dare l’opportunità di ritrovarsi in un luogo che rappresenta il cuore pulsante della Kioene Padova. Per questioni di sicurezza sanitaria visto il periodo di pandemia che tutta l’Italia sta affrontando, la partecipazione alla funzione religiosa sarà ovviamente limitata, in modo da permettere l’accesso alla struttura nel rispetto del distanziamento tra i presenti. Su richiesta della famiglia, coloro che volessero compiere un gesto simbolico di vicinanza, potranno effettuare una donazione all’Associazione Roberto Farini – ONLUS per la Gastroenterologia (https://associazionefarini.it) Bonifico Bancario: INTESA SANPAOLO – PADOVA IBAN:  IT 09 K 03069 09606 100000008368 SWIFT Code: BCITITMM

 

Tricolore per Club 2021: i tanti appuntamenti di questo weekend

Ven, 09/04/2021 - 15:55

Superata la sosta pasquale riprendono questo weekend gli appuntamenti della prima fase del Tricolore per Club 2021. La manifestazione che continuerà fino al 23 maggio (prima fase), vedrà il suo momento clou con le Finali Scudetto in programma il 5 e 6 giugno. 
Saranno Roma, Ravenna, Spotorno (SV), Cagliari, Rovigo, Sesto San Giovanni (MI) e Torino le località che domani sabato 10 e domenica 11 aprile, ospiteranno i beachers in nuove ed intense giornate di gioco.

A Roma si giocherà in entrambe le giornate. Sabato 10 scenderà sulla sabbia la Categoria Silver Femminile, mentre domenica 11 la Categoria Silver Maschile. Questo appuntamento è organizzato dalla Beach Volley Camp.
Sempre domenica e sempre nell'Urbe si sfideranno anche le Categorie Under 20 Femminile, Under 20 Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile. L'organizzazione è affidata alla Paradise Beach.

Altra tappa di questo fine settimana è organizzata a Ravenna dove a sfidarsi sabato 10 aprile, sarà le Categoria Silver Femminile. Ad organizzare la tappa romagnola sarà la Powerbeach.

Weekend ricco di appuntamenti anche a Spotorno (SV). Sabato si sfideranno le Categorie Silver Femminile e Silver Maschile, mentre domenica le Categorie Gold Femminile e Gold Maschile. La tappa ligure è organizzata dalla Palabeach Village.

Il Campionato Italiano per Società, per la seconda volta in stagione, farà nuovamente tappa in Sardegna. Dopo Quartu Sant’Elena, infatti, sarà la volta di Cagliari ad ospitare questa manifestazione. Si giocherà in entrambi i giorni. Sabato sarà la volta della Categoria Gold Maschile mentre domenica si sfiderà la Categoria Gold Femminile. Gli appuntamenti sono organizzati dalla Beach Volley Cagliari.

Domenica 11 aprile sarà la volta anche di Rovigo. Alla tappa veneta, organizzata dalla Noway, prenderanno parte i beachers appartenenti alle Categorie Silver Femminile, Silver Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile.

Il Tricolore per Club 2021 farà tappa di nuovo in Lombardia. Sesto San Giovanni (MI) sarà, infatti, il teatro delle gare in programma domenica 11 aprile alle quali prenderanno parte le Categorie Gold Femminile, Gold Maschile. Questa tappa è organizzata dalla I Follow Beach Volley.

Ultimo appuntamento di questo weekend è in programma a Torino dove a sfidarsi saranno le Categorie Silver Femminile e Silver Maschile. La tappa piemontese è organizzata dalla CUS Torino.

Per informazioni e iscrizioni: beachvolley@federvolley.it e beachvolley.federvolley.it

Il Calendario:
10 aprile, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Silver Femminile
10 aprile, Ravenna (Powerbeach) – Categorie: Silver Femminile
10 aprile, Spotorno (Palabeach Village) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
10 aprile, Cagliari (Beach Volley Cagliari) – Categorie: Gold Maschile
11 aprile, Rovigo (Noway) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile
11 aprile, Sesto San Giovanni (MI) (I Follow Beach Volley) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
11 aprile, Torino (CUS Torino) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
11 aprile, Cagliari (Beach Volley Cagliari) – Categorie: Gold Femminile
11 aprile, Roma (Paradise Beach) – Categorie: Under 20 Femminile, Under 20 Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile
11 aprile, Spotorno (Palabeach Village) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
11 aprile, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Silver Maschile
17 aprile, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Master 35 Femminile, Master 40 Maschile
17 aprile, Beinasco (TO) (Beach Volley Training) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
18 aprile, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
18 aprile, Beinasco (TO) (Beach Volley Training) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
18 aprile, Quartu Sant’Elena (Manofuori) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
18 aprile, Sesto San Giovanni (MI) (I Follow Beach Volley) Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
24 aprile, Torino (CUS Torino) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
25 aprile, Torino (CUS Torino) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
25 aprile, Porto San Giorgio (FM) (King Of The Beach) – Categorie: Under 18 Femminile, Silver Femminile, Gold Femminile
25 aprile, Rimini (Powerbeach) – Categorie: Gold Maschile
2 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Under 20 Femminile
2 maggio, Cellatica (BS) (Atletico Beach Volley) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile
8 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Master 35 Femminile, Master 40 Maschile
8 maggio, Marina di Massa (MS) (I Follow Beach Volley) – Categorie: Under 20 Femminile, Under 20 Maschile, Gold Femminile, Gold Maschile
9 maggio, Marina di Massa (MS) (I Follow Beach Volley) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile, Master 35 Femminile, Master 40 Maschile
9 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Silver Femminile, Silver Maschile
15 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Under 20 Femminile
16 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
16 maggio, Ravenna (Orbite) – Categorie: Gold Femminile, Gold Maschile
22 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Silver Femminile
23 maggio, Roma (Beach Volley Camp) – Categorie: Silver Maschile

* Il calendario potrebbe subire alcune lievi variazioni
* In copertina i campi della tappa di Sesto San Giovanni organizzati da I Follow Beach Volley

 

Il presidente Manfredi in visita all'Istituto per il Credito Sportivo

Ven, 09/04/2021 - 08:13

Nella giornata di ieri il presidente Giuseppe Manfredi, accompagnato dal segretario generale Alberto Rabiti e dal consulente amministrativo Marco Perciballi, ha fatto visita al presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo Andrea Abodi.

Un incontro positivo che ha avuto come argomenti principali i finanziamenti per l'impiantistica sportiva e per la liquidità alle società sportive. Nelle prossime settimane Fipav e ICS continueranno a sviluppare tali tematiche, unitamente alla Federazione Italiana Pallacanestro, con la quale si sta già lavorando a progetti condivisi.

 

Grave Lutto: l'ex campione azzurro Michele Pasinato ci ha lasciato

Gio, 08/04/2021 - 12:35

Una terribile notizia ha scosso oggi il mondo del volley, a soli 52 anni ci ha lasciato l’ex campione azzurro Michele Pasinato. Dopo cinque mesi di grande lotta Michele si è dovuto arrendere a un male incurabile.
Ripercorrere in poche righe la carriera dell’atleta veneto è quasi impossibile, Pasinato infatti è stato uno dei protagonisti dell’epoca d’oro della pallavolo italiana. In maglia azzurra ha collezionato 252 presenze, prendendo parte a molte vittorie di quella passata alla storia come “La Generazione di Fenomeni”.
Con la nazionale negli anni ’90, tra le tante vittorie, spiccano il Campionato del Mondo (1998 a Tokyo) e due Campionati Europei giocati da protagonista (1993 a Turku e 1995 ad Atene).         
Nella sua incredibile carriera, semplicemente magnifica con il tricolore sul petto, brilla anche la partecipazione ai Giochi Olimpici di Barcellona 1992.     
Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, racconta poi di un uomo e un atleta impeccabile, sempre pronto con i suoi atteggiamenti semplici a mostrare l’attaccamento verso la maglia azzurra e più in generale verso il volley. Una passione talmente forte d’averla attaccata ai figli Edoardo e Giorgio, entrambi giovani pallavolisti.  
A loro, alla moglie Silvia e a tutta la di famiglia Michele, il presidente Giuseppe Manfredi, i vicepresidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, il segretario generale Alberto Rabiti, il Consiglio Federale e l’intera Federazione Italiana Pallavolo inviano sentite condoglianze.
 

La nazionale seniores femminile in collegiale a Roma

Mar, 06/04/2021 - 10:22

Superata la sosta pasquale, hanno ripreso questa mattina il programma di lavoro anche Marta Menegatti, Viktoria Orsi-Toth e il tecnico federale Terenzio Feroleto. Il gruppo azzurro lavorerà a Roma fino a sabato 10 aprile.

Proseguirà, sempre a Roma, anche la preparazione della nazionale seniores femminile di beach volley. Le atlete azzurre Margherita Bianchin, Claudia Scampoli e Chiara They lavoreranno nella capitale insieme al tecnico federale Fabrizio Magi da giovedì 8 a sabato 10 aprile.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai al lavoro a Formia

Mar, 06/04/2021 - 10:10

Si sono ritrovati ieri presso il CPO di Formia gli atleti dell’Aeronautica Militare Daniele Lupo e Paolo Nicolai. I vice campioni olimpici lavoreranno con il tecnico federale Matteo Varnier fino a domani mercoledì 7 aprile.

Tornei Wevza: grandi numeri sul canale Fipav, oltre 115.000 le visualizzazioni

Lun, 05/04/2021 - 17:33

I tornei Wevza di Chiavenna e Vibo Valentia si sono chiusi ieri, regalando all'under 16 femminile di Pasquale D'Aniello e all'under 17 maschile di Monica Cresta i pass per i prossimi Campionati Europei di categoria. Oltre al successo tecnico va poi aggiunto quello organizzativo, considerato che non era assolutamente facile far svolgere in assoluta sicurezza competizioni come queste, in un periodo ancora segnato dall’emergenza legata al Covid-19.

Ai tornei, logicamente, non ha potuto partecipare il pubblico, ma questo non ha impedito ai tifosi di far sentire il proprio calore alle giovani nazionali azzurre. Ottimi, infatti, sono i dati del canale Youtube della Fipav (QUI) che ha trasmesso in diretta streaming tutte le partite dell'under 16 femminile e dell'under 17 maschile.

Sin dalle prime giornate tantissimi sono stati i visitatori che si sono collegati per seguire le gare, numeri che continuano a crescere di ora in ora. L'apice è stato toccato, ovviamente, con le finali di ieri il cui dato sommato raggiunge le oltre 30.000 visualizzazioni: 16.117 per l'Under 17 maschile e 15.057 per l'under 16 femminile.

Ancora più significativo il numero complessivo raggiunto dai due tornei: al momento sono oltre 115.000 le visualizzazioni. Un segnale chiaro di quanto gli appassionati abbiano voglia di vedere in campo le nazionali azzurre.        

I tornei #Wevza #Under16F e #Under17M hanno dimostrato quanto i tifosi siano affezionati alle nazionali azzurre #LaNazionale
Oltre le visualizzazioni sul canale YouTube @Federvolley
Grazie a tutti! @CEVolleyball #fipav #Volleyball pic.twitter.com/SHwKPzJI1t

— Giuseppe Manfredi (@GiuseManfredi) April 5, 2021



La pallavolo piange la scomparsa di Piero Molducci

Lun, 05/04/2021 - 11:22

Un grave lutto ha colpito la pallavolo italiana, nel giorno di Pasqua è scomparso Piero Molducci: ex giocatore e allenatore di volley, con una lunga e positiva carriera prima in Italia e poi in Spagna. Da più di un anno Molducci era stato costretto a interrompere la sua attività, a causa di una grave malattia.

Da parte del presidente Giuseppe Manfredi, dei vice presidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, del segretario generale Alberto Rabiti, del Consiglio Federale e di tutta la Federazione Italiana Pallavolo giungano alla famiglia di Piero sentite condoglianze. 

 

 

Tornei Wevza: la soddisfazione del presidente Manfredi

Dom, 04/04/2021 - 21:52

Questo il commento del presidente federale Giuseppe Manfredi dopo i successi nei tornei Wevza delle nazionali under 16 femminile e under 17 maschile: "Come Consiglio Federale siamo molto contenti per la qualificazione ai Campionati Europei di categoria delle nazionali under 16 femminile e under 17 maschile. Entrambe le squadre hanno disputato due splendidi tornei e il risultato finale è stata la logica conseguenza. Grandi complimenti, oltre ai ragazzi e alle ragazze, vanno ovviamente ai tecnici Pasquale D'Aniello e Monica Cresta che insieme ai loro staff hanno fatto un ottimo lavoro. Vengono premiati così gli sforzi del settore tecnico femminile e di quello maschile, ma anche il fondamentale lavoro delle società d'appartenenza degli atleti. Solo collaborando si possono ottenere questi risultati. Sono poi felice dello svolgimento dei tornei, non era facile in queste condizioni: grazie alle organizzazioni di Chiavenna e di Vibo Valentia in un momento delicatissimo. Oltre ai risultati siamo stati premiati dal grande seguito riscosso su internet dalle partite delle squadre azzurre. C'è tanta voglia di vedere in campo le nostre nazionali."

Torneo Wevza U17M: l’Italia batte il Belgio e conquista il pass per i Campionati Europei

Dom, 04/04/2021 - 20:56

La Nazionale Italiana under 17 maschile ha conquistato la vittoria del Torneo Wevza di Vibo Valentia, battendo in finale il Belgio 3-0 (25-17, 25-23, 25-23) e ottenendo così la qualificazione ai Campionati Europei di categoria, in programma in Albania dal 10 al 18 luglio 2021. Questa sera gli azzurrini di coach Monica Cresta sono riusciti a concludere nel migliore dei modi il cammino che li aveva visti arrivare alla finalissima con un percorso netto, contraddistinto da un solo set perso nella seconda gara della pool contro la Germania. Sin dai primi scambi la nazionale azzurra è sembrata scendere in campo con il piglio giusto (9-5), complici anche i molti errori della formazione belga. Avversari degli azzurrini che però si sono riportati sotto, acciuffando il pareggio (12-12). Dopo un momento di appannamento i ragazzi di Cresta hanno ritrovato un buon feeling, costringendo i belgi a dover subire. Con l’ace di Barotto (17-13) e con l’attacco belga murato dagli azzurri (20-13), Bristot e compagni si sono involati verso la conquista del primo parziale 25-17.
All’inizio della seconda frazione la nazionale tricolore è scappata avanti, mostrando ancora un’ottima pallavolo (8-5). Con il passare del gioco gli azzurrini hanno allungato (17-13). La formazione belga ha cercato di ritrovare il ritmo gara, riuscendo a conquistare una serie di punti che li ha avvicinati sempre più alla formazione azzurra (21-19). Gli azzurrini, però, non si sono piegati e sono riusciti grazie all’ace di Matteo Sacco e all’errore di De Vleeschhauwer a vincere anche il secondo set 25-23. 
Nel terzo parziale il copione non è cambiato con gli azzurrini che si sono portati subito avanti con l’attacco di Barotto (5-2). La nazionale belga poi si è rifatta sotto, complice un momento di appannamento degli azzurrini (12-12). Il finale di gara è stato molto equilibrato (21-21), ma Barotto e compagni non si sono fatti cogliere impreparati e con grande personalità e concentrazione hanno chiuso la pratica 25-23.
Grande seguito ha avuto la finale sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo con picchi di oltre 2000 persone collegate contemporaneamente.

Monica Cresta: “Noi ci aspettavamo sicuramente un altro Belgio, ma siamo stati bravi a imporre il nostro gioco. Non è stata una gran bella partita, ma a dirla tutta poco importa. Alla fine ci andiamo noi agli Europei e quindi va bene così. Voglio prima di tutto ringraziare la Federazione Italiana Pallavolo che ci ha permesso di disputare questo Torneo in Italia. Ringrazio tutto lo staff che mi ha dato una grande mano per questa impresa, senza di loro sarebbe stata molto difficile e poi ovviamente ringrazio i ragazzi che in dodici giorni hanno dato tutto quello che potevano. Un grazie speciale va al CR Calabria per le condizioni di assoluta sicurezza che ci ha garantito.”

IL TABELLINO
ITALIA-BELGIO 3-0 (25-17, 25-23, 25-23)

Italia: Melonari 1, Magliano 6, Giacomini 5, Barotto 17, Bristot 9, Sacco 7, Bonisoli (L). Latella, Agapitos. N: Russo, Caporossi, Spagnolli. All. Cresta
Belgio: Ponseele, Verwimp K. 7, Lips 5, De Vleeschhauwer 9, Van Looveren 6, Spiessens 7, Verwimp (L). Van Hooghten, Maerten. Ne: Loovarie, Speltinckx, Lechien. All. De Boeck
Arbitri: Yalcin (OLA), Lecourt (FRA)
Durata set: 20’, 24’ 24’
Italia: a 4, bs 17, mv 8, et 29
Belgio: a 0, bs 10, mv 8, et 30.

Chi si è perso l’evento avrà comunque l’opportunità di rivedere tutte le partite dell’Italia sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI)

I RISULTATI
04/04: Olanda-Portogallo 3-1 (24-26, 25-23, 27-25, 27-25)
Finale 3/4 posto: Germania-Francia 2-3 (19-25, 25-23, 25-23, 19-25, 14-16)
Finale 1/2 posto: Italia-Belgio 3-0 (25-17, 25-23, 25-23)

Questi i dodici azzurrini: Nicola Agapitos (CUNEO VOLLEY); Tommaso Barotto, Pietro Bonisoli (DIAVOLI ROSA BRUGHERIO); Francesco Giacomini, Filippo Melonari (LUBE CIVITANOVA); Alessandro Bistrot, Chourb Sam Spagnolli (TRENTINO VOLLEY); Lorenzo Magliano, Matteo Sacco (VERO VOLLEY); Umberto Caporossi (VOLLEY LIFE VITERBO); Germano Latella, Giacomo Russo (VOLLEY META).

Torneo Wevza U16F: l’Italia ottiene la vittoria e il pass per i Campionati Europei

Dom, 04/04/2021 - 20:53

A Chiavenna (SO) la nazionale under 16 femminile ha chiuso nel miglior modo possibile il torneo Wevza, battendo in finale il Belgio 3-0 (25-22, 25-13, 25-14). Oltre al primo posto le ragazze guidate da Pasquale d’Aniello hanno così staccato il pass per la fase finale del Campionato Europeo U16, in programma in Ungheria e Slovacchia dal 10 al 18 luglio 2021.  Le azzurrine anche in finale hanno fatto valere la propria superiorità e in tutti i set sono state capaci di imporre il proprio gioco. Nella finalina per il terzo posto giocata nel pomeriggio il Portogallo ha superato l’Olanda  3-2 (22-25, 21-25, 25-23, 25-17, 17-15).  

L’Italia ha iniziato bene il match, portandosi avanti (7-3). Le belghe sono comunque sempre rimaste a contatto e hanno trovato la parità (15-15). Le fasi successive hanno visto un sostanziale equilibrio (19-19), spezzato dalle azzurrine che hanno chiuso il set (25-22). La vittoria del primo parziale ha caricato ulteriormente le ragazze di D’Aniello, al rientro in campo le azzurrine hanno preso immediatamente il comando e la formazione belga ha accusato il colpo (17-12). L’Italia è stata brava ad arginare gli attacchi avversari e ha chiuso il set con il punto di Manfredini (25-13). 
Nel terzo parziale la musica non è cambiata, la formazione tricolore è stata in grado di accumulare sin da subito un buon vantaggio (13-7). Il monologo azzurro è proseguito sino alla fine e le azzurrine hanno conquistato il primo posto e il pass per i Campionati Europei di categoria. Nel finale l’azzurrina Claudia Talerico è uscita per infortunio. 

La fotogallery dell’evento è disponibile sul sito federale QUI

Chi si è perso l’evento avrà comunque l’opportunità di rivedere tutte le partite dell’Italia sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI)

PASQUALE D'ANIELLO: "Siamo felicissimi del risultato e di aver conquistato il pass per gli Europei al primo tentativo utile. Sono poi felice per le ragazze che ho rivisto finalmente in palestra nelle scorse settimane. Questa sera contro il Belgio siamo stati quasi perfetti in tutti i fondamentali - prosegue il tecnico azzurro- sono contento per queste ragazze che sono alla loro prima esperienza internazionale.  Il merito di questo successo va anche alle società che lavorano molto bene e ai selezionatori sul territorio. 
Credo, infine, che abbiamo vinto il torneo quando abbiamo preso consapevolezza della nostra battuta, da quel momento la differenza si è vista. Voglio dedicare questa vittoria - conclude D'Aniello - all'allenatore Bruno Imparato, scomparso a novembre a seguito del contagio Covid. 

TABELLINO
ITALIA-BELGIO 3-0 (25-22, 25-13, 25-14)
Italia: Capponcelli 6, Esposito 7, Monaco 7, Vighetto 14, Talerico 6, Manfredini 9, Baratella (L), Del Freo 2. Ne: Mescoli, Coba, Tonelli. All. D'Aniello.
Belgio: Maes 2, Cos 9, Wouters 7, Luyten 5, Joosen 5, Hauben 6, De Clercq (L). Melis, Claes (L), Machiels. Ne: Bertels, Vermeiren. All. Vekemans.
Arbitri: Haamberg (NED), Hepp (LUX)
Durata: 21', 18', 21'
Italia: a 11, bs 8, mv 9, et 15
Belgio: a 6, bs 10, mv 8, et 24
 

RISULTATI
4 aprile (Chiavenna)
Francia-Germania 3-2 (25-17, 18-25, 25-16, 25-27, 15-12)
Finale 3°-4° posto
Olanda-Portogallo 2-3 (25-22, 25-21, 23-25, 17-25, 15-17)
Finale 1°-2 posto
Italia-Belgio 3-0  (25-22, 25-13, 25-14)

Queste le 12 azzurrine: Martina Capponcelli, Irene Mescoli, Linda Manfredini, Dalila Marchesini (SCUOLA PALLAVOLO ANDERLINI); Angela Coba, Claudia Talerico (VISETTE VOLLEY); Aurora Del Freo, Erika Esposito, Vittoria Tonelli (VOLLEYRO’ CASAL DE PAZZI); Maia Carlotta Monaco (FUTURA VOLLEY GIOVANI); Amelie Vighetto (IN VOLLEY CHIERI-CAMBIANO); Federica Baratella (AMATORI ATL. ORAGO).     

 

 

Il mondo della pallavolo italiana vicino a Gino Sirci

Dom, 04/04/2021 - 19:53

Il mondo della Pallavolo Italiana si stringe attorno al presidente della Sir Safety Conad Perugia Gino Sirci per la perdita dell'amata madre Irene. Da parte del presidente Giuseppe Manfredi, dei vicepresidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, del segretario generale Alberto Rabiti, del Consiglio Federale e dell'intera Federazione Italiana Pallavolo giungano a Gino e alla sua famiglia sentite condoglianze.

Torneo Wevza U17M: L’Italia è in finale, schiacciata la Francia 3-0

Sab, 03/04/2021 - 21:01

La nazionale under 17 maschile azzurra con un’altra bellissima prestazione ha centrato la finale del Torneo Wevza in corso di svolgimento a Vibo Valentia (VV).         
Dopo i tre successi consecutivi nella Pool B, questa sera gli azzurrini di Monica Cresta si sono imposti 3-0 (25-20, 25-17, 25-16) sulla Francia. Grazie alla vittoria odierna capitan Magliano e compagni domani sera (ore 19), si giocheranno il primato nel torneo contro il Belgio, che ha battuto la Germania nell’altra semifinale, e la conseguente qualificazione ai Campionati Europei di categoria in programma in Albania dal 10 al 17 luglio 2021. 
Buonissima pallavolo quella degli azzurrini già dall’inizio della gara. Primo set contraddistinto da una superiorità della nazionale azzurra che grazie alla parallela di Lorenzo Magliano (22-19), spiana la strada verso la vittoria con il parziale di 25-20. Grande equilibrio nella prima metà del secondo set fino al muro di Barotto che regala 3 punti di vantaggio agli azzurri (14-11). Prova a riportarsi sotto la Francia (20-17), ma i ragazzi di Cresta hanno gestito con grande sicurezza il vantaggio, imponendo la propria pallavolo ai transalpini e chiudendo agilmente il secondo set con il parziale di 25-19. Nella terza frazione il copione non è cambiato con l’Italia che si è portata con decisione al comando (10-3). Gli azzurrini abbassano un po' la guardia facendosi recuperare dai rivali (16-11). Il punto di Barotto (18-13) e l’ace di Bristot (22-14) però, indirizzano la squadra verso la vittoria del set per 25-16 e di conseguenza del match. Contro la Francia i ragazzi di Monica Cresta hanno regalato una prestazione solida e di grande personalità trovando la finalissima del Torneo. Domani la finale contro il Belgio (ore 19) in diretta sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI).

Monica Cresta: "Della Francia conoscevamo ben poco anche perché l’allenatore ha mischiato le carte nelle precedenti due partite. Noi abbiamo preparato la partita sul servizio e loro sono andati un po' sotto con il cambio palla, ma noi siamo stati veramente bravi. La Francia comunque rimane tra le squadre che lavorano meglio e rimane in assoluto una squadra da temere. All’inizio di questo torneo avevo pronosticato come papabili finaliste Francia e Belgio e ci sono andata molto vicino”. Il tecnico azzurro prosegue sulla finale di domani: “Il Belgio è una squadra molto tecnica, non ha giocatori molto alti, però sono veramente bravi a giocare. Sono una squadra molto organizzata. Tra l’altro a livello giovanile è sempre stata storicamente una squadra molto buona. Con l’under 20 avevamo sudato parecchio quando l’abbiamo affrontato. Domani sarà una battaglia”.

IL TABELLINO
ITALIA-FRANCIA 3-0 (25-20, 25-17, 25-16)

Italia: Melonari 1, Magliano 12, Giacomini 2, Barotto 12, Bristot 13, Sacco 4, Bonisoli (L). Latella. Ne: Russo, Agapitos, Caporossi, Spagnolli. All. Cresta
Francia: Tizi-Oulaou 1, Henno 2, Prigent 2, Pujol 14, Roure 3, Seddik 8, Millour (L). Cohen 5, Laurence 1, Lauriac, Duflos-Rossi. Ne: Brancier. All. Trillon.
Arbitri: Boulanger (BEL), Yalcin (OLA)
Durata set: 20’, 20’ 20’
Italia: a 6, bs 8, mv 8, et 17
Francia: a 3, bs 13, mv 4, et 31

IL CALENDARIO
03/04: Olanda-Spagna 3-2 (20-25, 25-27, 25-19, 30-28, 15-13); Belgio-Germania 3-1 (19-25, 25-19, 27-25, 25-18); Italia-Francia 3-0 (25-20, 25-17, 25-16)
04/04: Olanda-Portogallo (ore 14); Finale 3/4 posto: Germania-Francia (ore 16.30); Finale 1/2 posto: Italia-Belgio (ore 19)

 

 

Torneo Wevza U16F: l’Italia batte 3-0 il Portogallo, in finale c’è il Belgio

Sab, 03/04/2021 - 20:24

A Chiavenna nella semifinale del Torneo Wevza Under 16 femminile una grande Italia ha superato il Portogallo 3-0 (25-9, 25-17, 25-18), guadagnandosi con merito la finale. Domani alle ore 19 le ragazze guidate da Pasquale d’Aniello si giocheranno il pass per la rassegna continentale contro il Belgio, che nel pomeriggio di oggi ha battuto 3-2 l’Olanda. 

Nel primo parziale le azzurrine sono partite subito forte, riuscendo ad accumulare un margine rassicurante di vantaggio (14-5). Il Portogallo in un primo momento ha provato a farsi sotto, ma le azzurrine hanno controllato la situazione e sono state in grado  di chiudere nettamente (25-9).
Secondo set che ha seguito l’andamento di quello precedente. Dopo una breve fase di equilibrio, infatti, sono state le azzurrine a dare una sterzata, trovando un fondamentale allungo sul (15-9). Nel finale, poi, l’Italia ha gestito al meglio il vantaggio, fermando sul nascere i tentativi di rimonta delle portoghesi (25-17). 
Nel terzo set l’Italia ha arginato i tentativi del Portogallo di portare la gara al quarto, con la selezione tricolore che ha condotto fino al (25-18) finale. Le lusitane non sono quasi mai riuscite a contrastare gli attacchi di Esposito e compagne che si sono dimostrate superiori in ogni fondamentale. Top scorer del match Manfredini con 13 punti.
Domani (ore 19) la finale per il primo posto del Torneo Wevza tra Italia e Belgio sarà trasmessa in diretta streaming dal canale youtube della Fipav (QUI).

PASQUALE D'ANIELLO: "Stasera la fase muro-difesa ha funzionato molto bene, nel primo set abbiamo fatto pochissimi errori e siamo stati bravi a mantenere la giusta concentrazione durante tutta la gara. Per delle ragazze così giovani non è facile mantenere la costanza in una competizione internazionale come questa, dove si giocano diverse partite di fila.
La squadra ha una buona qualità complessiva e voglio dare opportunità di giocare a tutte le ragazze. Grande merito va alle società e ai selezionatori sul territorio. Nel gruppo staff abbiamo Nadia Centoni, lei è una campionessa che ci sta dando una grande mano e motiva moltissimo tutta la squadra. Domani contro il Belgio mi aspetto da parte nostra una partita concreta, evitando le sbavature e gli sbagli che abbiamo commesso nel match d'esordio. Daremo il massimo per vincere e ottenere un posto ai prossimi Campionati Europei".

La fotogallery dell’evento è disponibile sul sito federale QUI 

TABELLINO
ITALIA-PORTOGALLO 3-0 (25-9, 25-17, 25-18)
Italia: Manfredini 13, Capponcelli 7, Esposito 7, Monaco 6, Vighetto 11, Talerico 5, Baratella (L). Ne Mescoli, Coba, Del Freo, Tonelli, Marchesini. All. D'Aniello
Portogallo: Cerveira 1, Coelho 8, Nunes, Ferreira 8, Aleixo 4, Guedes, Marques(L). Campos, Peres, Benidio 2. Ne. Amaral, Torres.  All. Pedro
Arbitri: Knaepkens (BEL), Haamberg (NED)
Durata: 18', 21', 21'
Italia: a 11, bs 10, mv 9, et 21
Portogallo: a 4, bsv 10, mv 0, et 26

I GIRONI
Pool A:
 Italia, Francia, Belgio
Pool B: Olanda, Germania, Portogallo

RISULTATI
3 aprile: Germania – Francia 0-3 (12-25, 19-25, 23-25)

Semifinali 1°-4° posto
Belgio-Olanda 3-2 (23-25, 14-25, 25-19, 25-16, 17-15); Italia-Portogallo 3-0 (25-9, 25-17, 25-18)

IL CALENDARIO
04/04: Germania- Francia (ore 14); Finale 3/4 posto: Portogallo-Olanda (ore 16.30); Finale 1/2 posto Italia-Belgio (ore 19).

 

Nuovo bonus collaboratori: in arrivo la mail da confermare entro il 7 aprile 2021

Sab, 03/04/2021 - 09:44

Sport e Salute S.p.A. procederà, anche per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021, ad erogare, in via automatica, l’indennità prevista dalla normativa vigente ai collaboratori sportivi già beneficiari dell’indennità per i mesi di marzo, aprile, maggio, giugno, novembre o dicembre 2020.

Tutti i dettagli nella circolare in allegato.

Torneo Wevza U16F: l’Italia supera 3-0 la Francia, in semifinale c’è il Portogallo

Ven, 02/04/2021 - 20:18

La nazionale italiana under 16 femminile ha centrato la qualificazione alle semifinali del Torneo Wevza, in corso di svolgimento a Chiavenna (SO). Le ragazze guidate da Pasquale d’Aniello grazie al successo odierno, 3-0 (25-18, 25-22, 25-20) contro la Francia, si sono assicurate il secondo posto nella Pool A e dunque torneranno in campo domani alle ore 19 contro il Portogallo.  A contendersi l’altro posto per la finale saranno Belgio e Olanda (ore 16.30).

Nella gara di oggi, serviva una prova di carattere ed è stata prontamente fornita da Esposito e compagne, che sono state capaci di aggredire immediatamente le avversarie con un’ottima partenza nel primo parziale (25-18). E’ nel secondo set, però, che le azzurrine si sono davvero assicurate il passaggio del turno. Le ragazze di d’Aniello, infatti, hanno avuto il merito di rimanere mentalmente in partita e resistere alla rimonta avversaria (25-22). Copione invariato nel terzo e ultimo set con le azzurrine che hanno controllato la situazione e sono state in grado  di aggiudicarsi anche questa frazione con il punteggio di 25-20. Il giovanissimo gruppo azzurro si è cosi assicurato le semifinali del Torneo Wevza che mette in palio un posto per i prossimi campionati europei di categoria: in Ungheria e Slovacchia dal 10 al 18 luglio 2021.

Sia a Chiavenna che a Vibo Valentia, il pubblico non può essere presente nei palazzetti, ma avrà comunque l’opportunità di seguire le partite delle nazionali italiane nei Tornei Wevza in diretta streaming sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI). 

PASQUALE D’ANIELLO: “Nel primo match contro il Belgio abbiamo pagato lo scotto dell’esordio. Oggi invece tutto è stato diverso, non abbiamo preso rischi. Volevamo vincere assolutamente questa partita per proseguire il nostro cammino nel torneo. Abbiamo letto la gara molto bene dal punto di vista tattico, per questo voglio fare i complimenti a tutte le ragazze. Non vediamo l’ora di scendere nuovamente in campo domani nella semifinale contro il Portogallo e continuare a inseguire l’importante obiettivo che è il pass per i Campionati Europei.”

La fotogallery dell’evento è disponibile sul sito federale QUI  

TABELLINO
ITALIA-FRANCIA 3-0 (25-18, 25-22, 25-20)
Italia: Capponcelli 3, Esposito 7, Marchesini 4, Vichetto 15, Talerico 6, Manfredini 7, Baratella (L). Monaco. Ne Mescoli, Coba, Tonelli, Del Freo. All. D'Aniello
Francia:Jioshvili N., Coulet 18, Pringet 7, Depie 5, Leroy 6, Girgenti, Agnese (L). Duval 2, Paquet, Thilliez, Jioshvili K. Szckowski 2.  All. Philippe
Arbitri: Haamberg (NED) Knaepkens (BEL)
Durata: 22', 25', 22'
Italia: a 6, bs 6, mv 5, et 20 
Francia: a 7, bs 13 , mv 5 , et 33

I GIRONI
Pool A: Italia, Francia, Belgio
Pool B: Olanda, Germania, Portogallo

RISULTATI
Pool A

1a giornata – 31 marzo
Italia-Belgio 1-3 (25-19, 22-25, 17-25, 22-25) 

2° giornata - 1 aprile
Francia-Belgio 3-2 (20-25, 25-19, 21-25, 25-23, 15-13)

3a giornata – 2 aprile
Italia -Francia (25-18, 25-22, 25 -20)

CLASSIFICA
Pool A: Belgio 1v 4p, Italia 1v 3p  Francia 1v 2p,
Pool B: Portogallo 2v 6p, Olanda 1v 3p, Germania 0v 0p,

Pool B

1a giornata – 31 marzo
Olanda-Portogallo 0-3 (17-25, 21-25, 22-25)   

2a giornata – 1 aprile
Germania-Portogallo 0-3 (16-25, 11-25, 22-25)

3a giornata – 2 aprile
Olanda-Germania 3-1 (19-25, 25-21, 25-18, 25-16)
 

IL CALENDARIO
03/04: Germania-Francia (ore 14); Belgio-Olanda (ore 16.30); Portogallo-Italia (ore 19)
04/04: Germania- Francia (ore 14); Finale 3/4 posto (ore 16.30); Finale 1/2 posto (ore 19)

ParseError: syntax error, unexpected 'moduli' (T_STRING) in php_eval() (linea 8 di /home2/federvolleyprod/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

ParseError: syntax error, unexpected 'moduli' (T_STRING) in php_eval() (linea 8 di /home2/federvolleyprod/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

ParseError: syntax error, unexpected 'moduli' (T_STRING) in php_eval() (linea 8 di /home2/federvolleyprod/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Torneo Wevza U17M: tris degli azzurrini, domani la semifinale con la Francia

Ven, 02/04/2021 - 18:34

La nazionale under 17 maschile azzurra si aggiudica anche la terza partita nella Pool B del Torneo Wevza in corso di svolgimento a Vibo Valentia. Gli azzurrini oggi hanno superato 3-0 (25-14, 32-30, 25-15) il Portogallo. Tre vittorie in altrettante gare hanno regalato ai ragazzi di coach Monica Cresta il primato del girone e la qualificazione alla semifinale di domani (ore 19) contro la Francia, uscita oggi sconfitta dal match contro il Belgio e piazzatasi al secondo posto nella Pool A.
Partita altalenante quella di capitan Magliano e compagni, che già dall’inizio del primo set (chiuso sul 25-14), hanno subito messo in mostra sprazzi di buonissima pallavolo. Il secondo set è stata una vera e propria battaglia, caratterizzata da un buon avvio degli azzurrini che con una serie di battute del martello Alessandro Bristot si sono portati avanti 9-2. I lusitani, però, orgogliosamente sono riusciti a rimontare e addirittura a passare avanti (10-14). Il finale è stato contraddistinto da tanti errori, e da un ripetersi di palle set annullate da entrambe le compagini. A sfangarla è stata la formazione azzurra che è riuscita a imporsi dopo una lotta durata 30 minuti, a fare suo il set con il parziale di 32-30. Terzo set in discesa per i ragazzi di Monica Cresta sempre in vantaggio sugli avversari. Gli azzurrini hanno chiuso velocemente la pratica 25-14. Italia che ha conquistato grazie a questa vittoria 9 punti nella propria pool. Domani la semifinale contro la formazione transalpina (ore 19) in diretta sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI). L'altra semifinale del torneo di Vibo Valentia vedrà in campo il Belgio e la Germania (domani ore 16.30).

Monica Cresta: "Ci aspettavamo un altro Portogallo, perché abbiamo visto due gare, nelle quali dove non arrivavano fisicamente e tecnicamente, compensavano con la testa, l'entusiasmo e con il carattere. Hanno fatto vedere, infatti, ottime cose sia con la Germania, che con la Spagna. All’inizio siamo stati molto bravi a metterli in difficoltà con il nostro servizio, poi forse per l’età, e a causa del fatto che può sembrare tutto facile, abbiamo abbassato un po' il livello d'attenzione e il set è stato combattuto. Mi spiace, io alla fine della partita ho detto ai ragazzi che noi indossiamo una determinata maglia, una maglia importante e che dall'altra parte della rete ci può essere chiunque, ma noi dobbiamo dimostrare chi siamo, sempre e su qualsiasi palla. Spero che questo i ragazzi lo abbiano recepito”. Il tecnico piemontese sulla semifinale contro la Francia: "Oggi ho visto giocare la Francia. Li ho visti un po' giù di tono, ma sicuramente domani sarà una partita differente. Loro arrivano da un torneo a tre squadre quindi hanno giocato solo due partite. Sono una buona squadra, ben organizzata nei fondamentali di seconda linea e con due o tre individualità importanti. Noi prepareremo la partita nel migliore dei modi, contro una squadra sicuramente di livello che  potrà metterci in difficoltà”.

IL TABELLINO
ITALIA–PORTOGALLO 3-0 (25-14, 32-30, 25-15)

Italia: Magliano 13, Giacomini 6, Barotto 9, Bristot 10, Sacco 6, Melonari 2, Bonisoli (L). Agapitos 1, Caporossi 1, Spagnolli 1, Latella. Ne Russo. All. Cresta
Portogallo: Ramos 6, Pereira M. 3, Fevereiro 7, Mendes 5, Catarino, Pereira L. 5, Salgueiro (L). Oliveira 1, Sousa (L), Marques, Pedrosa. Ne Esperanco. All. Pereira

Arbitri: Boulanger (BEL), Sanchez Rodriguez (SPA)
Durata set: 19’, 31’ 20’
Italia: a 11, bs 17, mv 8, et 32
Portogallo: a 6, bs 17, mv 2, et 33

I GIRONI
Pool A:
Francia, Belgio, Olanda
Pool B: Italia, Portogallo, Germania e Spagna

RISULTATI
Pool A
1a giornata - 31 marzo:
Francia-Olanda 3-0 (25-23, 25-12, 25-20)
2a giornata - 1° aprile: Belgio-Olanda 3-0 (25-14, 25-18, 25-19)
3a giornata - 2 aprile: Francia-Belgio 1-3 (23-25, 25-21, 18-25, 11-25)

Pool B
1a giornata - 31 marzo:
Italia-Spagna 3-0 (25-18, 25-14, 25-17); Portogallo-Germania 0-3 (19-25, 20-25, 19-25)
2a giornata - 1° aprile: Italia-Germania 3-1 (17-25, 25-23, 25-16, 25-12); Portogallo-Spagna 3-1 (25-18, 33-31, 20-25, 26-24)
3a giornata - 2 aprile: Italia-Portogallo 3-0 (25-14, 32-30, 25-15); Germania-Spagna 3-0 (25-20, 25-16, 25-19)

CLASSIFICA
Pool A:
Belgio 2v 6p, Francia 1v 3p, Olanda 0v 0p
Pool B: Italia 3v 9p, Germania 2v 6p, Portogallo 1v 3p, Spagna 0v 0p.

IL CALENDARIO
03/04: Olanda-Spagna (ore 14); Belgio-Germania (ore 16.30); Italia-Francia (ore 19)
04/04: Olanda-Portogallo (ore 14); Finale 3/4 posto (ore 16.30); Finale 1/2 posto (ore 19)

 

Torneo Wevza U17M: gli azzurrini superano 3-1 la Germania e si qualificano per le semifinali

Gio, 01/04/2021 - 18:31

La nazionale under 17 maschile conquista un' importante vittoria nella seconda uscita del Torneo Wevza battendo 3-1 (17-25, 25-23, 25-16, 25-12) la Germania e qualificandosi direttamente alle semifinali. I ragazzi di coach Monica Cresta hanno giocato un match di grande personalità contro una squadra che nella giornata di ieri si era sbarazzata dell’Olanda con il risultato di 3-0.
Primo set molto contratto da parte degli azzurrini che hanno subito la superiorità fisica dei tedeschi soprattutto nel turno di battuta uscendo così sconfitti con il punteggio di 17-25. Il secondo set ha visto un grande equilibrio con le due formazioni che si sono rese protagoniste di una vera e propria battaglia punto a punto. Fondamentale è stato l'ace di Germano Latella che ha regalato all'Italia il break decisivo (23-21) che ha permesso di chiudere il parziale 25-23. Gli azzurrini hanno ribaltato completamente la situazione già nell’avvio del terzo set (11-8), parziale che è stato comandato interamente dai ragazzi di Cresta e conclusosi sul 25-16.
Nel quarto set totale dominio azzurro, con i ragazzi di Von Kanel che hanno perso un po' di sicurezze e continuità di gioco, vedendo la netta supremazia dei rivali azzurrini, che sulle ali dell’entusiasmo, e con sprazzi di grande pallavolo hanno chiuso il match con il parziale di 25-12.
È stato un secondo turno molto positivo per gli azzurrini che torneranno in campo domani alle ore 16.30 contro il Portogallo.
A Vibo Valentia il pubblico non può essere presente nel palazzetto, ma avrà comunque l’opportunità di seguire tutte dell'Italia nel Torneo Wevza in diretta streaming sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI). 

Monica Cresta: “Siamo partiti un po' nervosi nel primo set, poi però abbiamo cominciato a predere le misure. Siamo stati bravi e concentrati soprattutto nel secondo set che è stato giocato punto a punto. Ci sono stati un po' di errori soprattutto nelle piccole cose, nelle situazioni di partita che dovrebbero essere più limpide e precise per il nostro palleggiatore. Un po' è stato per la tensione, i ragazzi tedeschi non si arrendono mai. Siamo stati bravi soprattutto nel quarto set. Quando vai avanti di un po' di punti, può capitare di allentare un po' la presa, ma siamo stati bravi a vincere la partita.
Sono contentissima di aver affrontato questa Germania -
continua il tecnico azzurro -  ieri è stata una partita difficile per l’esordio, e oggi è stata una partita davvero difficile contro una Germania forte sia fisicamente che tecnicamente. Domani con il Portogallo sarà un’altra battaglia contro una squadra che non molla mai. Il percorso è ancora in salita e i ragazzi devono rimanere assolutamente concentrati. Il pensiero sullo staff del tecnico – Siamo una squadra dal primo all’ultimo, siamo tutte pedine che si devono muovere nella stessa direzione, non potevo chiedere uno staff migliore".

IL TABELLINO
ITALIA–GERMANIA 3-1 (17-25, 25-23, 25-16, 25-12)
Italia: Magliano 9, Giacomini 4, Barotto 21, Bristot 11, Sacco 5, Melonari 1, Bonisoli (L). Caporossi 1, Spagnolli 1, Latella 1. Ne Russo, Agapitos. All. Cresta
Germania: Baumann 8, Kirsch 2, Froebel 15, Vahning 5, Koenig 5, Wehner 4, Tuerpe (L). Noz 1, Krzikalla 1, Ahmann, Halm, Schein. All Von Kanel
Durata set: 21’, 26’ 20’, 17’
Italia: a 7, bs 14, mv 4, et 35
Germania: a 6, bs 18, mv 4, et 38

I GIRONI

Pool A: Francia, Belgio, Olanda
Pool B: Italia, Portogallo, Germania e Spagna

RISULTATI

Pool A

1a giornata - 31 marzo: Francia-Olanda 3-0 (25-23, 25-12, 25-20)
2a giornata - 1° aprile: Belgio-Olanda 3-0 (25-14, 25-18, 25-19)

Pool B

1a giornata - 31 marzo: Italia-Spagna 3-0 (25-18, 25-14, 25-17); Portogallo-Germania 0-3 (19-25, 20-25, 19-25)
2a giornata - 1° aprile: Italia-Germania 3-1 (17-25, 25-23, 25-16, 25-12); Portogallo-Spagna 3-1 (25-18, 33-31, 20-25, 26-24)

IL CALENDARIO 
02/04: Francia-Belgio (ore 14); Italia-Portogallo (ore 16.30); Germania-Spagna (ore 19)
03/04: 3° Pool A-4° Pool B (ore 14); 1° Pool A-2° Pool B (ore 16.30); 1° Pool B-2° Pool A (ore 19)
04/04: Finale 5/6 posto (ore 14); Finale 3/4 posto (ore 16.30); Finale 1/2 posto (ore 19)

Pagine

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"