VolleyMania

Subscribe to VolleyMania feed VolleyMania
La voce della pallavolo di Roma e del Lazio
Updated: 2 hours 25 min ago

A1F> Saugella Monza in trasferta a Bergamo per sfidare la Zanetti

3 hours 17 min ago

Domenica monzesi sul campo del Pala Agnelli per affrontare le padrone di casa guidate da Fenoglio. Parisi: “Emersi spunti utili dalla gara contro Conegliano. Possiamo crescere tanto”.

MONZA, 18 GENNAIO 2020 – Trasferta a pochi chilometri di distanza da casa per la Saugella Monza di Carlo Parisi. Dopodomani, domenica 19 gennaio, alle ore 17.00 (diretta PMG Sport – Sportmediaset.it), le rosablù se la vedranno, sul campo del Pala Agnelli di Bergamo, contro le padrone di casa della Zanetti Bergamo nella seconda giornata di ritorno della regular season della Serie A1 femminile 2019-2020.

Reduci dalla sconfitta casalinga rimediata contro Conegliano 3-0 alla Candy Arena di Monza, arrivata dopo due vittorie consecutive, le monzesi vanno a caccia del sorriso numero nove della stagione, il primo del nuovo anno, per accorciare il gap con le prime posizioni della graduatoria (il terzo posto, occupato da Novara, è lontano soli cinque punti). Dall’altra parte della rete Ortolani e compagne troveranno una Bergamo in crescita, vincente nell’ultima giornata in trasferta contro Filottrano 3-0. All’andata il confronto se lo aggiudicò la Saugella Monza, capace di sfornare sul provvisorio mondoflex di casa dell’Allianz Cloud di Milano una bella performance di squadra, utile a guadagnare tre punti preziosi.

Per Monza quella alle porte è una settimana ricca di impegni: dopo la partita contro Bergamo, le brianzole sono attese prima dalla trasferta in Russia contro la Dinamo Kazan, giovedì 23 gennaio, alle ore 19.00, per la gara di andata degli ottavi di finale della CEV Volleyball Cup 2020 e successivamente nel weekend, domenica 26 gennaio, alle ore 17.00, dalla Bosca San Bernardo Cuneo, alla Candy Arena.

IL ROSTER COMPLETO – SAUGELLA MONZA
Palleggiatrici SKORUPA, DI IULIO
Centrali SQUARCINI, HEYRMAN, DANESI
Schiacciatrici ORTOLANI, MARIANA, BEGIC, ORTHMANN, MEIJNERS, OBOSSA, PLUMMER
Liberi PARROCCHIALE, BONVICINI
Allenatore PARISI

IL ROSTER COMPLETO – ZANETTI BERGAMO
Palleggiatrici MIRKOVIC, PRANDI
Centrali OLIVOTTO, MELANDRI, CIVITICO
Schiacciatrici SMARZEK, VAN RYK, RODRIGUES DE ALMEIDA SAMARA, LODA, MITCHEM
Liberi IMPERIALI, SIRRESSI
Allenatore FENOGLIO

PRECEDENTI
7, tutti in Serie A1 (5 successi Monza, 2 successi Bergamo)
L’ULTIMA GARA GIOCATA CONTRO: Saugella Monza – Zanetti Bergamo 3-1 (2a giornata di andata Serie A1 femminile 2019/20) – 20 ottobre 2019 – Allianz Cloud di Milano.

LE EX DELLA GARA
PER MONZA
Serena Ortolani, a Bergamo dal 2004 al 2007 e dal 2008 al 2011
PER BERGAMO
Laura Melandri, a Monza nella stagione 2018-2019
Sara Loda, a Monza nella stagione 2017-2018

CURIOSITA’
Una giocatrice della Saugella Monza ha vestito la maglia di Bergamo nelle passate stagioni: Serena Ortolani.
Lato orobiche, Laura Melandri e Sara Loda hanno rispettivamente vestito la casacca della Saugella Monza. La prima la passata stagione ha anche vinto la Challenge Cup 2019, primo trofeo continentale della formazione lombarda.

LE DICHIARAZIONI PRE GARA – VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=1TJ08-Uc_jQ
Carlo Parisi (allenatore Saugella Monza): “Riuscire ad incidere con un solo allenamento era davvero complicato. Contro Conegliano però la squadra ha avuto un buon approccio alla gara. Fino al primo set abbiamo lavorato bene, con una certa lucidità, poi abbiamo subito il turno al servizio di Egonu che ha permesso loro di vincere il set ed inciso in negativo sul corso della gara per noi. Non siamo riusciti a ordinarci di nuovo, terzo set a parte, anche se alla fine non è bastato. Sono emersi spunti utili comunque che mi hanno permesso di capire meglio alcune situazioni per lavorare e crescere. Bergamo è una squadra aggressiva in tutti i fondamentali, soprattutto al servizio visto che può vantare dei buoni battitori al salto che hanno messo in difficoltà Filottrano nell’ultima gara. Noi dobbiamo essere preparati sia a questo che a mettere in pratica il nostro gioco”.

VOLLEY CUP SERIE A1 FEMMINILE 2019-2020
2a giornata di ritorno
Sabato 18 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Igor Gorgonzola Novara ARBITRI: Pozzato-Cerra ADDETTO VIDEO CHECK: Forcella
Domenica 19 gennaio, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Prati-Santoro ADDETTO VIDEO CHECK: Minelli
Zanetti Bergamo – Saugella Monza ARBITRI: Braico-Florian ADDETTO VIDEO CHECK: Buonaccino
Reale Mutua Fenera Chieri – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Rolla-Marotta ADDETTO VIDEO CHECK: Celotti
Imoco Volley Conegliano – Lardini Filottrano ARBITRI: Venturi-Pristerà ADDETTO VIDEO CHECK: Cristoforetti
èpiù Pomì Casalmaggiore – Bartoccini Fortinfissi Perugia ARBITRI: Turtù-Guarneri ADDETTO VIDEO CHECK: Fumagalli
Il Bisonte Firenze – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta ARBITRI: Luciani-Grassia ADDETTO VIDEO CHECK: Tizzanini

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 39; Unet E-Work Busto Arsizio 33; Igor Gorgonzola Novara 29; Savino Del Bene Scandicci 28; èpiù Pomì Casalmaggiore 25; Saugella Monza 24; Zanetti Bergamo 18; Il Bisonte Firenze 18; Reale Mutua Fenera Chieri 18; Banca Valsabbina Millenium Brescia 16; Bosca S.Bernardo Cuneo 15; Lardini Filottrano 14; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8.

Giò Antonelli – Cell.: +39 349.8879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Print PDF

A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania con Macerata alle 18 al PalaMalè

3 hours 24 min ago

Appuntamento da non perdere domani pomeriggio alle 18 al PalaMalè di Viterbo per l’attesissimo match tra Maury’s Com Cavi Tuscania e Menghi Macerata, due delle dirette concorrenti a uno dei quattro posti disponibili play-off promozione. Tuscania ci arriva dopo la non esaltante vittoria strappata al tie-break in casa del fanalino di coda Leverano con Pace e compagni che vorranno dimostrare di fronte alla “Bolgia” che si è trattato di un isolato incidente di percorso. Partita quasi da “ultima spiaggia” invece per i marchigiani reduci dalla brutta sconfitta rimediata sette giorni fa tra le mura amiche da Ottaviano. Sconfitta che ha consentito ai campani di portarsi al quarto posto in classifica proprio a spese di Macerata. Insomma, solo una vittoria potrebbe consentire all’ex Monopoli e compagni di rimanere aggrappati al carro delle pretendenti.
All’andata finì 2/3 per la Maury’s Com Cavi Tuscania con Rossatti che con i suoi 19 punti risultò il miglior realizzatore dell’incontro.
“Macerata è sicuramente un’importante pretendente alla promozione in A2 -spiega capitan Pierlorenzo Buzzelli. Nonostante abbia avuto qualche ‘incidente di percorso” è una squadra che va affrontata con la massima determinazione e attenzione, a dimostrarlo anche il risultato della partita d’andata che è finita al tie-break dopo un match combattutissimo. I loro punti di forza sono sicuramente l’opposto cubano Rizo, che attacca molto forte e a delle altezze vertiginose, e il palleggiatore Monopoli che di certo non ha bisogno di presentazioni”.
Un altro grande ex farà il suo ritorno a Viterbo.
“Sarà un piacere ritrovare dall’altra parte della rete il mio amico Lollo Calonico con il quale ho condiviso due bellissime stagioni a Tuscania. Anche lui è una garanzia per la categoria, cambia sempre il colpo in attacco e ha una battuta che in passato ci ha fatto vincere diverse partite!”.
Una partita che per entrambe può valere una stagione.
“In palio ci saranno tre punti molto importanti sia per noi che per loro e sarà sicuramente anche una bella partita da vedere, per questo invito tutti gli appassionati di pallavolo e di sport in generale a sostenerci domenica al PalaMalé”.
Dando uno sguardo alla classifica, con una vittoria la Maury’s Com Cavi Tuscania (seconda con 25 punti) potrebbe approfittare di una possibile battuta di arresto di Roma Volley (24), che domenica sarà ospite della imbattuta capolista Videx Grottazzolina (33) nel match clou della terza di ritorno del girone blu della Serie A3 Credem Banca.
Probabile formazione di Macerata: Monopoli in regia con Rizo opposto, Calonico e Porcello centrali, bande Gabriele e Nasari, libero Gabbanelli.
Arbitri: Mariano Gasparro e Beatrice Cruccolini.
Si gioca alle 18 al PalaMalè. Diretta Legavolley.tv.
Durante la partita sarà possibile acquistare il braccialetto azzurro a favore della campagna “In campo contro l’omofobia” promossa dall’Arcigay, alla quale il Tuscania Volley ha aderito con molto piacere. Al termine dell’incontro ci sarà un’estrazione con premi messi in palio dal Tuscania Volley per tutti coloro che avranno acquistato un braccialetto azzurro. L’intero ricavato verrà donato all’associazione.

Giancarlo Guerra
Ufficio Stampa Tuscania Volley
Foto: Luca Laici

Print PDF

Superlega> Sora: Domani al PalaCoccia arriva Modena

3 hours 26 min ago

Il 2020 pallavolistico del PalaCoccia si apre con ospiti d’onore, domani alle ore 18 a brillare sotto i riflettori dell’impianto verolano assieme alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, ci sarà la Leo Shoes Modena della Presidentessa Pedrini, di coach Andrea Giani e dei vari Zaytsev, Rossini, Christenson, Mazzone, Anderson, Bednorz, e così via. Un bell’appuntamento di SuperLega Credem Banca per tutti gli appassionati del grande volley di Serie A.

Modena arriva a Veroli dopo aver messo nel dimenticatoio il ricordo di un brutto fine anno, quello di tre gare perse in quattro incontri disputati. Il primo match del nuovo anno infatti, giovedì scorso al PalaPanini contro Piacenza, i gialloblu l’hanno giocato alla “Modena maniera” archiviandolo in tre set.
Torna così alla vittoria la Leo Shoes pur senza Holt vittima di una sindrome influenzale ma ben sostituito da Bossi, e tutta la fiducia ritrovata la metterà sicuramente in campo anche domenica al PalaCoccia.

“Con la vittoria contro Piacenza abbiamo iniziato questo nuovo anno col piede giusto – commenta il centrale, ex sorano, Daniele Mazzone -. Stiamo lavorando tanto per alzare il nostro livello di gioco e ci prepariamo alla trasferta verolana con Sora con grande attenzione. Sappiamo che incontreremo una squadra che, come noi, vuole assolutamente vincere, siamo pronti alla sfida”.

Anche la Globo però, saprà farsi trovare agguerrita: la vittoria sfuggita mercoledì sera a Ravenna grida vendetta.

“Il match con la Consar ci ha dato dei segnali positivi – spiega coach Ottavio Conte -, in particolare nei fondamentali di battuta e attacco, su cui tanto avevamo lavorato. Abbiamo raccolto sicuramente meno di quello che meritavamo perché purtroppo siamo stati poco lucidi nei momenti finali di alcune frazioni. Domenica a Veroli arriverà la corazzata Modena, una squadra fortissima, costruita per vincere. Vista la nostra buona prova di Ravenna affronteremo il sestetto di coach Giani consapevoli di poterlo mettere in difficoltà e cercheremo con tutte le nostre forze di strappare qualche punto”.

In chiave classifica, dove i modenesi occupano il terzo gradino del podio a quota 31 punti, -2 dalla seconda Perugia e a 8 di distanza dalla capolista Civitanova mentre i sorani la chiudono con 5 lunghezze, il finale sembra scontato, ma nulla è scritto nella roccia. La gara è ancora da giocare e come ci ha insegnato lo scontro tra i club dello scorso anno (vedi articolo 26 dic.’19) sempre al PalaCoccia, nulla è scontato e ogni occasione può essere quella giusta per scrivere a referto e non solo, una bella storia.

A oggi Modena Volley ha ceduto il passo pienamente solo a Perugia, Civitanova, Padova e a Verona al tie break, mettendo in cassa dieci vittorie da 3 punti.
Sora invece ha fatto bottino pieno al PalaCalafiore di Reggio Calabria contro Vibo Valentia, e a portato a casa un punto da Ravenna, tra le sue mura amiche invece ha gioito per la lunghezza strappata a Piacenza.

Domani nella testa dei modenesi ci sarà una doppia sfida, quella in campo con Sora e quella a distanza con le altre inseguitri della Lube, Perugia che la precede, ma anche con Trento e Milano che a quota 30 punti le respirano sul collo. L’obiettivo contro la Globo dunque è di non perdere terreno, per questo non potrà permettersi di sottovalutare il suo avversario di giornata.

Appuntamento dunque domani alle ore 18 al PalaCoccia, per il match tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Leo Shoes Modena.
Biglietti in vendita sul circuito online www.liveticket.it, oppure domani al botteghino del PalaCoccia dalle ore 10:30 alle 13 e dalle 15 in poi.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Print PDF

Superlega> SuperLega, domenica (ore 18) Campioni d’Italia in campo a Cisterna di Latina per la terza di ritorno

3 hours 29 min ago

Prima trasferta del 2020 per la Cucine Lube Civitanova: domenica (ore 18, diretta Rai Sport) a Cisterna di Latina i campioni d’Italia scendono in campo con la Top Volley per la terza giornata di ritorno di SuperLega. Dopo il primo ko in campionato arrivato giovedì scorso all’Eurosuole Forum contro Milano, un 2-3 che ha messo fine ad una lunghissima serie di 13 vittorie consecutive per gli uomini di De Giorgi, Juantorena e compagni cercano subito il riscatto per tenere salda la prima posizione. Dovranno fare i conti con la formazione pontina che va a caccia, invece, di punti salvezza. Dopo l’allenamento del sabato mattina all’Eurosuole Forum, nel pomeriggio i biancorossi partiranno alla volta del Lazio.
Alla scoperta dell’avversario Top Volley Cisterna
Coach Tubertini può contare sui colpi dell’opposto Patry, artefice con la sua Francia della qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo nel recente torneo di Berlino, servito dalla regia dell’esperto Sottile, bandiera della formazione pontina. Al centro ci saranno il canadese Szwarc, esordiente nel campionato italiano, insieme a Rossi. In banda dovrebbe partire l’argentino Palacios, in coppia il giovane tedesco Karlitzek (in ballottaggio con l’olandese Van Garderen). Seconda linea affidata al libero Cavaccini.
Parla Osmany Juantorena (schiacciatore Cucine Lube Civitanova)
“Vogliamo ritrovare subito il nostro ritmo e il nostro miglior gioco, che non siamo riusciti ad esprimere contro Milano. Riprendiamo subito a lavorare in palestra poi partiamo, concentrati sul prossimo impegno: la gara a Cisterna. Siamo sempre primi in classifica e la prima sconfitta in campionato non ha compromesso questo, dobbiamo però pensare soprattutto a migliorare la nostra prestazione. Domenica scendiamo di nuovo in campo per ricominciare a lottare su ogni pallone”.
Parla Milan Peslac (palleggiatore Top Volley Cisterna)
“Conosciamo i punti di forza della Lube, ma sappiamo anche quali sono i loro punti deboli: non sarà una partita facile anche perché di match semplici non ce ne sono ma noi dobbiamo per forza di cose puntare a fare punti pesanti in chiave salvezza. Possiamo esprimerci ad un buon livello interessanti ma spesso non siamo riusciti a trasformare questo in punti, dobbiamo provare a invertire questa tendenza in ogni partita”.
Gli arbitri di Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova
La terza giornata di ritorno sarà diretta da Dominga Lot di Treviso e Frederick Moratti di Frosinone.
Sfida numero 53 della storia con i pontini
Siamo al match numero 53 della storia tra i Cucine Lube e la Top Volley, una classica del campionato. Biancorossi con ben 43 vittorie (3-1 nel match di andata giocato all’Eurosuole Forum a novembre) contro le 9 dei pontini.
Giocatori a caccia di record
In Regular Season: Maarten Van Garderen – 1 muro vincente ai 100 (Top Volley Cisterna); Robertlandy Simon – 3 attacchi vincenti ai 500 e – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Daniele Sottile – 26 punti ai 1100 (Top Volley Cisterna); Simone Anzani – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Osmany Juantorena – 4 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Civitanova); Andrea Rossi – 4 muri vincenti ai 400 (Top Volley Cisterna); Alberto Elia – 5 muri vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna); Jiri Kovar – 5 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova); Arthur Szwarc – 9 punti ai 100 (Top Volley Cisterna).
Come seguire Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova
Diretta Rai Sport con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.
Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Gianluca Pascucci.
Aggiornamenti live anche sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.
Replica televisiva lunedì alle ore 21 su Arancia Television (canale 210 digitale terrestre).

UFFICIO STAMPA A.S. Volley Lube
ufficiostampa@lubevolley.it

Print PDF

Superlega> Perugia: si apre il 2020 al PalaBarton

3 hours 31 min ago

Primo match del nuovo anno a Pian di Massiano con i Block Devils, in striscia positiva da dodici partite tra campionato e coppa, che affrontano il Vero Volley per mantenere la seconda posizione in classifica. Fischio d’inizio alle ore 18:00 -

PERUGIA – “Prima” casalinga del 2020 per la Sir Safety Conad Perugia che scende in campo domani al PalaBarton contro il Vero Volley Monza per la terza di ritorno di Superlega.
Fischio d’inizio alle ore 18:00 con i Block Devils in campo per proseguire nella striscia aperta di risultati positivi (dodici vittorie di fila tra campionato e coppa) e per cercare punti buoni per mantenere la seconda posizione in classifica.
Reduci dalla battaglia di Verona di giovedì, terminata con il successo di Perugia al quinto, i bianconeri sono tornati prontamente al lavoro tra le mura amiche di Pian di Massiano. Nelle rifiniture di oggi pomeriggio e domattina la squadra metterà a punto gli ultimi accorgimenti in vista della sfida con i brianzoli, partita molto importante come spiega l’Mvp di Verona Filippo Lanza:
“Veniamo da una sofferta, ma importante affermazione su un campo difficile come quello di Verona che ci ha fatto proseguire nella nostra striscia di vittorie consecutive. Domani torniamo nel nostro palazzetto contro Monza, avversario che sa giocare bene anche fuori casa, che all’andata di fece soffrire tanto e che sarà ancora più preparato rispetto a quel match potendo stavolta avere in campo Orduna. Dovremo affrontare la partita con una mentalità diversa, consapevoli che dobbiamo riprendere il nostro ritmo gara e che qualche difficoltà all’inizio ci sta, ma con l’idea che c’è tanto da fare e da dimostrare in campo”.
Heynen dovrebbe confermare i sette scesi in campo inizialmente giovedì con Ricci in vantaggio su Russo per il centrale che affiancherà Podrascanin. Per il resto ci saranno De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, proprio Lanza e Leon schiacciatori e Colaci a guidare la seconda linea.
Pronti a riprendere il proprio posto sulle gradinate del PalaBarton anche i Sirmaniaci e tutto il pubblico perugino che assicurerà alla squadra il consueto sostegno dagli spalti.
Il Vero Volley di coach Soli, reduce dalla sconfitta casalinga di giovedì con Trento, arriva a Perugia con qualche dubbio di formazione. Tre giorni fa il tecnico brianzolo ha dovuto rinunciare all’opposto polacco Kurek, in forse anche per domani. In caso di assenza di Kurek, ballottaggio tra l’austriaco Buchegger ed il cubano Ramirez Pita per giocare in diagonale al regista Orduna. Al centro ci saranno il bulgaro Yosifov e l’ex Beretta, in posto quattro il francese Louati ed il ceco Dzavoronok con Goi nel ruolo di libero. Monza è formazione che sbaglia poco e che gioca una bella pallavolo, fatta di qualità ed organizzazione in fase break. Importante per Perugia avere qualità dalla battuta per staccare la ricezione avversaria e rendere più scontato il gioco altrimenti sempre molto veloce ed imprevedibile di Orduna.

PRECEDENTI

Diciotto i precedenti tra le due formazioni. Quattordici le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, quattro i successi del Vero Volley Monza. L’ultimo confronto diretto risale allo scorso 6 novembre per il match d’andata della Superlega 2019-2020 con vittoria di Perugia in trasferta 2-3 (19-25, 25-19, 18-25, 25-20, 16-18).

EX DELLA PARTITA

Tre gli ex in campo. In maglia Perugia figura Oleh Plotnytskyi, a Monza dal 2017 al 2019, mentre nelle file dei brianzoli ci sono Thomas Beretta, a Perugia nella stagione 2014-2015, e Gianluca Galassi, in bianconero nella stagione 2018-2019.

DIRETTA WEB SU SPORTUBE

Il match di domani tra Perugia e Monza sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

La voce dell’ufficio comunicazione bianconero, direttamente dalla tribuna stampa del PalaBarton, racconterà live domani alle ore 18:00 Perugia-Monza anche sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Heynen.
VERO VOLLEY MONZA: Orduna-Buchegger, Yosifov-Beretta, Louati-Dzavoronok, Goi libero. All. Soli.
Arbitri: Mauro Goitre – Stefano Cesare

Simone Camardese
Ufficio Stampa Sir Safety Conad Perugia

Print PDF

FIPAV Lazio. Lunedì 20 gennaio la consegna dei certificati di qualità a 44 società

3 hours 33 min ago

Il Comitato Regionale FIPAV Lazio premierà, lunedì 20 gennaio a partire dalle ore 18.00, le 44 società che hanno ricevuto il certificato di qualità per il settore giovanile per le stagioni sportive 2019/20 – 2020/21. L’evento si terrà presso la Sala Auditorium del palazzo delle Federazioni di Roma, in viale Tiziano 74.

Si tratta del più importante riconoscimento per i club che, in tutta Italia, hanno saputo lavorare meglio nei propri vivai durante le ultime due stagioni sportive: un marchio di qualità, appunto, che arriva direttamente dalla Federazione Italiana Pallavolo (valido fino al 2020-21) e che le società hanno ottenuto eccellendo in diversi ambiti: dai piazzamenti alle vittorie nei campionati giovanili, passando per le convocazioni di atleti e atlete nei Centri di Qualificazione Territoriale (CQT), Regionale (CQR) e Nazionale (CQN e Nazionali giovanili), fino ad arrivare all’organizzazione di feste e di eventi, alla partecipazione nei tornei, ai progetti nelle scuole, alle iniziative nel sociale, alla comunicazione e all’attività con le persone diversamente abili. I premi, come di consueto, sono divisi su tre differenti livelli: oro (il riconoscimento più prestigioso), argento e standard. I club premiati riceveranno il certificato di qualità per l’attività maschile (M), per quella femminile (F) o per entrambe (M+F).

L’ELENCO DELLE SOCIETÀ DEL LAZIO PREMIATE

CERTIFICATO ORO: Fenice Roma Pallavolo (M+F)

CERTIFICATO ARGENTO: Olimpia Volley Sora (F), Giovolley Aprilia (F), Pallavolo Futura Terracina ’92 (F), Volley Team Monterotondo (M+F), Pallavolo Civitavecchia (M+F), Marino Pallavolo (M+F), Virtus Roma (M+F), Pol. Sempione (M+F), Green Volley (M+F), Roma 7 Volley (M+F), Dream Team Roma (F), Civitavecchia Volley (M+F), Volley Friends Roma (F), Volley Ball Club Viterbo (F), ADVC Frascati (M+F)

CERTIFICATO STANDARD: Argos Volley Sora (M+F), Sud Pontino Pallavolo (M+F), Pallavolo A. Volta Latina (F), Cosmos Volley Latina (F), Polisportiva Comunale Albano (M+F), Volley Ladispoli (M+F), USD Sales (M+F), Volley Anguillara (M+F), Don Orione Pallavolo (F), Pallavolo Velletri (M+F), Sport 2000 (F), San Paolo Ostiense (M+F), Cali Roma XIII (M+F), Marconi Stella (M+F), Pallavolo Tor Sapienza (M+F), Roma Centro (F), Bracciano Volley (M+F), Pol. Talete (M+F), Roma XVI (M), KK Eur Volley (M+F), Pallavolo Olevano (M+F), Pallavolo Pomezia (M+F), Tibur Volley (M+F), Guidonia Volley (M+F), Poolstars Volley (F), Aurelio SG (F), Volley&Sport (F), Duemila12 (M+F)

Giorgio Marota
Ufficio stampa – Settore Comunicazione

Print PDF

B2F> Cisterna 88: Icom in trasferta a Civitavecchia

7 hours 53 min ago

Dodicesima giornata con Icom C88 Volley Cisterna in trasferta a Civitavecchia, penultima di andata con un primato da difendere.

Ora arriva la parte più difficile, detenere la prima posizione in classifica in un campionato ancora tutto da giocare. Margutta Civitavecchia è il primo ostacolo da superare per continuare un cammino positivo e meritato per Orsi e compagne.

Dopo la vittoria convincente contro United Volley Pomezia, in arrivo la classica partita che non va presa sotto gamba. La squadra di Alessio Pignatelli, neopromossa, è in zona calda del girone H con 7 punti; nell’ultimo incontro, sempre in casa, è uscita sconfitta dal match contro Domus Igea Aprilia.

Squadra sicuramente affamata di punti, la concentrazione sarà d’obbligo per non avere brutte sorprese.

Icom C88 che ha ottenuto la piena fiducia dei propri tifosi, giocando come un grande gruppo e che sta ottenendo delle meritate soddisfazioni. Lavoro in palestra che procede con il solito bel clima e con tanto sudore per arrivare al meglio a questa ennesima sfida.

Coach Marco Saccucci: “È una gara che personalmente temo molto, la loro classifica non è esaltante, ma questo semmai sarà un problema in più perché saranno alla ricerca di punti pesanti. Il loro gioco mi piace molto: giocano una palla molto veloce in posto 4, penso la più rapida del campionato, ed hanno due opposti di buon livello. Ad inizio anno hanno sorpreso tutti vincendo il trofeo Lazio e strappando un set a volleyrò, inoltre, prima della pausa natalizia stavano per fare un bello scherzetto al Pomezia. Andiamo lì consapevoli che ci sarà da lottare, ma è quello che ci piace fare.”

Asia Fanella fa il punto per la squadra.

Come è passata questa settimana da capolista?

L’umore molto alto in questi giorni, siamo un gruppo molto affiatato, in palestra c’è il momento del divertimento e delle risate, poi un grandissimo lavoro ed un ritmo molto elevato. Il lavoro si è anche intensificato, ora che siamo le prime, la posizione va mantenuta (anzi, a pari punti c’è il Volleyrò, la battaglia è lunga, da combattere con le unghie e con i denti).

Il Margutta Civitavecchia è in una situazione in classifica completamente diversa dalla vostra. Vi sentite tranquille?

Margutta non avrà la stessa posizione in classifica, ma non possiamo stare tranquille, tutte le squadre possono metterci in difficoltà. Ora che siamo su, sicuramente ogni partita sarà una battaglia dura, ne abbiamo anche parlato in palestra: le altre saranno ancora più agguerrite e cercheranno la migliore prestazione possibile contro di noi. Quindi, tranquille, mai.

L’intesa centrale-palleggiatore è quella più difficile da costruire, come ti trovi e che difficoltà avete incontrato nella costruzione del sistema di gioco?

Siamo state molto fortunate, noi centrali, ad avere due palleggiatori validissimi. Ogni giorno abbiamo sempre qualcosa di nuovo da imparare per applicarlo nel gioco, con Marco che prova ad inserire sempre palle più complicate. Stiamo tentando di forzare molto il gioco delle centrali, sfruttando la velocità delle situazioni che si creano. Un lavoro spesso nuovo per me e per la squadra. Ce la mettiamo tutta, speriamo che il nostro sistema diventi sempre più efficace.

Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine
ufficiostampa@pallavolocisterna88.it
www.pallavolocisterna88.it
Foto: Andrea Massimo Fino

Print PDF

CF> Promoball Bienno, Taramelli: Sabato conosceremo la nostra stoffa

7 hours 58 min ago

Bienno, 17 gennaio 2020 – Promoball Sanitars Bienno si prepara per la dodicesima giornata di Serie C FIPAV, che si disputerà in casa contro la Soresinese. La squadra di Bienno viene da una bellissima vittoria ai danni delle ormai ex capolista del Villanuova con il risultato finale di 3-2.
“Abbiamo appena giocato la gara di Coppia Lombardia contro l’Iseo, e questa partita ci è servita per pianificare la prossima sfida contro le ragazze della Soresinese” ha dichiarato Jonny Taramelli, allenatore Promoball Sanitars Bienno, “abbiamo sperimentato Beschi al palleggio perché Papa è ancora influenzata, e ho visto una grande prova di carattere che mi fa ben sperare per il suo miglioramento agonistico. Abbiamo inserito anche alcune nuovissime leve, come Vukovic che è classe 2005 e Martinelli, della classe 2006. Stiamo facendo rientrare anche Miljojkovic che ha passato la mononucleosi e ha bisogno di giocare per riguadagnare fiducia nei propri mezzi”.
“La gara di sabato sarà un bel test, dimostrerà di che stoffa siamo fatti e vincere contro le attuali quarte in classifica sarebbe un’ottima indicazione di quello che vogliamo fare della nostra stagione”, ha concluso Taramelli.

Ufficio Stampa

Print PDF

A2M> Olimpia Bergamo: Secondo round al Pala Grotte

8 hours 2 min ago

padrona di casa stavolta è la Materdominivolley.it

Dopo la finale al Pala Grotte di mercoledì sera, i ragazzi di Spanakis sono attesi di nuovo a Castellana Grotte, stavolta con la Materdominivolley.it guidata da coach Castellano, che si trova in ottava posizione a 16 punti e ha inaugurato l’anno con due vittorie consecutive, l’ultima a Cantù dove ha ben figurato l’opposto Cazzaniga e la banda Fiore con 16 e 15 punti. Dopo un girone di andata non proprio continuo, ora il team di Castellano è in fase di crescita, collezionando punti preziosi per la classifica in ottica play off.
La squadra è dotata di elementi conosciuti in casa Bergamo, quali l’opposto Cazzaniga, le bande Fiore e Rosso, i centrali Patriarca e Gargiulo.
Nella scorsa stagione l’Olimpia venne fermata nel campo di Castellana Grotte proprio dalla Materdomini, che si impose nella partita di ritorno; quest’anno il team è rimasto nel complesso lo stesso, ma il regista è cambiato: il venezuelano Valera ha preso infatti il posto di Longo. Tra i nuovi arrivi anche Mattia Rosso, che lo scorso anno era a Spoleto, a rinforzare il reparto schiacciatori, già molto forte con la banda Fiore, che vanta diverse esperienze in A1 e A2.
Anche i centrali sono un ostacolo piuttosto difficile: Patriarca e Gargiulo sono la coppia ormai collaudata del team, efficaci a rete e dinamici in attacco.
All’andata fu un vero e proprio scontro tra titani con due ore di assoluto spettacolo con l’Olimpia che si impose per 3-2 in superiorità di attacco con un supersonico Preti che mise a terra ben 32 palloni, ed una prova efficiente anche da parte del centrale Erati che aveva firmato 12 punti, di cui 5 muri. Proprio Erati sarà con tutta probabilità l’assente del match, sempre in attesa di capire quale sarà il suo percorso di recupero dopo l’infortunio al Pala Grotte di mercoledì. Il premiato mvp Pasquale Fusco si prodigò all’andata in difese eccezionali sulle bombe di Cazzaniga (17 punti per lui) e delle bocche di fuoco pugliesi Patriarca e Rosso, con una ricezione impeccabile che permise al regista Garnica di variare il gioco in tutte le sue sfumature. Unico rimpianto fu di non aver chiuso il quarto parziale, ma Cazzaniga in questo frangente si rivelò essere ancora una “spina nel fianco” dei bergamaschi portando i suoi al tie break, per poi spegnersi sul più bello, venendo rimpiazzato da Panciocco. In questo match gli assenti importanti furono Cargioli e Tiozzo, oggi a disposizione di coach Spanakis.
Dello schiacciatore Tiozzo sono le dichiarazioni pre match: “Siamo molto contenti dopo la vittoria di mercoledì, ovviamente abbiamo cercato di chiudere subito quel capitolo in vista del match contro la Materdomini, è una trasferta molto impegnativa visto l’impegno che abbiamo avuto tre giorni fa, la affrontiamo al massimo della concentrazione perché come abbiamo visto fino ad ora in questo campionato le partite bisogna affrontarle tutte come fossero finali. Vogliamo continuare il trend positivo soprattutto dopo la bella prestazione in coppa e sarebbe molto importante vincere per noi e per la classifica. Ovviamente siamo dispiaciutissimi per Alex e per noi visto che è una persona e un giocatore molto importante per il nostro gruppo, gli stiamo sicuramente vicino in questo momento difficile e ovviamente domenica cercheremo di vincere anche per lui”.
Fischio d’inizio ore 18 al Pala Grotte.
Arbitri dell’incontro saranno Mattei Lorenzo e Somansino Alessandro.
Il match sarà visibile al canale youtube legavolley al link: https://youtu.be/k28JbUR4S30
Ph: Luca Giuliani
Linda Stevanato-Ufficio stampa Olimpia Bergamo

Print PDF

A2M> Trasferta, atto terzo: Brescia affronta Mondovì

8 hours 4 min ago

Sarca Italia Chef Centrale del Latte chiude la settimana con un’altra trasferta, che, dopo la bella vittoria in Coppa di mercoledì, la porta a giocare l’anticipo della terza di ritorno sabato sera a Mondovì, contro un sestetto rinnovato e in un ottimo momento di forma.

Brescia – Dopo la prestazione che mercoledì sera ha regalato a Brescia la semifinale di Coppa Italia ai danni di Ortona, i Tucani chiudono la settimana da globetrotter con la visita a Mondovì. Si gioca ancora in anticipo, come all’andata, con la Synergy e la Sarca Italia Chef Centrale in campo sabato alle 20.30 per la terza di ritorno.
La squadra di casa, però, non è più quella della prima parte della stagione e lo sta dimostrando con le vittorie ottenute ai danni di Bergamo, Cantù, Ortona e Santa Croce nelle ultime quattro giornate, che le valgono i 13 punti raccolti sinora e la scalata che ora la vede in decima posizione.
Nuovo allenatore, con Barbiero che subentra a Fenoglio a fine novembre, e roster molto rinnovato con l’arrivo dell’opposto Dulchev, di Arasomwan (da Cantù) al centro assieme all’ex Tucano Esposito – scambiato con Presta dalla BCC – e con l’inserimento di Piazza in regia, a seguito degli addii di Pistolesi, Biglino, Kadankov e Ristani.
Lo starting six potrebbe comunque prevedere Piazza incrociato a capitan Borgogno, che, “costretto” in posto due per coprire il vuoto lasciato da Kadankov, lì ha trovato un’ottima dimensione e ha contribuito significativamente alla vittoria contro Santa Croce. Attaccanti di banda sono Terpin e Loglisci, mentre al centro ci sono Esposito e Arasomwan che viaggiano ciascuno in doppia cifra nelle ultime partite. Il libero è Pochini, che tra i pari ruolo è uno di quelli che commettono meno errori in ricezione.
Lo starting six bianco blu è sempre costruito sull’asse Tiberti – Bisi, con Cisolla e Galliani martelli laterali, Festi e Mijatovic al centro, e Zito libero. Anche i Tucani, però, non sono gli stessi dell’andata: con un roster obbligato e senza grandi possibilità di far rifiatare i titolari, affrontano un momento non facilissimo, in cui quanto seminato non sembra tornare in termini di buon raccolto. Almeno fino al match di Ortona, dove, nella condizione di sfavorita, la squadra si è riscoperta in grado di chiudere con autorevolezza i conti con la seconda forza del campionato, scacciando – speriamo per sempre – la “maledizione del terzo set”. E questo fa sicuramente morale: capitan Tiberti, che ha condotto magistralmente i suoi nella gara di Coppa Italia facendo una gran partita anche in difesa, ha confermato: “Non ci siamo mai abbattuti, neanche dopo le sconfitte, e il passaggio in semifinale ai danni di Sieco è una risposta importante. Ora abbiamo bisogno di tornare a fare punti anche in campionato.”

Due sestetti che hanno sempre mostrato carattere e che hanno ancora molto da dire, dunque: uno arriverà sabato al PalaManera di certo più stanco, ma anche con la grinta smaltata di fresco dal successo liberatorio che porterà i Tucani alla Final Four di Coppa.

Arbitri: Cavalieri e Cecconato; addetto al video check: Martinelli.
Fischio di inizio alle 20.30. Diretta streaming su you tube all’indirizzo: https://youtu.be/AWPFlcll_-I

Ufficio Stampa

Print PDF

CF> Lazio TV Futura Terracina, arriva Labico

Fri, 17/01/2020 - 16:23

Reduce dalla convincente vittoria per 3 a 0 in casa del Minturno, la formazione terracinese si appre-sta ad ospitare alle 19.00 al PalaCarucci il Labico in occasione della penultima giornata del girone d’andata del Campionato di Serie C girone A. Quarto posto in classifica e ad un punto dal podio. Virtus Roma e Ostia viaggiano spedite a punteggio pieno con 11 vittorie su altrettante gare. 33 punti e un appassionante duello che sicuramente sarà tale fino alla fine. C’è quindi un altro campionato dietro le due battistrada. Santa Marinella è un gradino avanti le fututine e per la corsa agli altri tre posti play off sarà bagarre. Così come lo scorso anno, le terracinesi sono la mina vagante. L’aver raggiunto le semifinali contro Cisterna pochi mesi fa fornisce stimoli per riprovarci anche stavolta. Labico è una squadra da prendere con le molle. Fa parte del gruppone di centro classifica e tutto sommato ha le carte in regola per l’approdo alla post season. L’Under 18 regionale ha ripreso il campionato con due vittorie nel girone di ritorno. In casa della Fenice e contro Giò Volley Aprilia. La prossima sfida di Frascati sarà indicativa per le posizione finale in attesa della fase a tabellone. Stesso discorso per l’Under 16 d’Eccellenza che utilizzerà le restanti cinque partite per prepararsi al meglio alle seconda fase. In Prima Divisione missione compiuta delle ragazze di Gigi Renna che, come ogni stagione, riescono a ripetersi rispettando in pieno i programmi. La salvezza matematica è ad un passo e per la società si tratta di un grande risultato per le giovani hanno risposto alla grande. “L’esperienza di un torneo del genere in questi anni ci sta premiando-ha detto il Presidente Massaro-, le due finali Nazionali con Under 16 e 18, i vari marchi di Qualità e tanti altri riconoscimenti sono il risultato di una programmazione oculata”. Chiudiamo con Under 13 e Under 14. Entrambe sono a caccia di un posto ai quarti di finali. Orami fatta per la 14 di Max Leonardi, saranno decisive le ultime gare per le futurine di Vaccarella.

Ufficio Stampa

Print PDF

BF> Volleyrò CDP: prime trasferte del 2020

Fri, 17/01/2020 - 16:21

Prima trasferta del nuovo anno per le Under 18 e 16 che, nella dodicesima giornata di campionato, faranno visita a Città di Castello in Serie B1 e a Cagliari in Serie B2. L’Under 14 sarà invece impegnata in casa contro il Girovolley nel campionato di Serie D.
SERIE B1 – Il cammino dell’Under 18 affidata ad Andrea Ebana ha ripreso in maniera molto positiva dopo la sosta natalizia. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi è reduce dalla bella vittoria per 3-1 su Imola di una settimana fa e domani sera alle ore 21 giocherà in trasferta contro Città di Castello in Serie B1. La formazione romana è terza nel Girone C, con 20 punti, e si trova in zona playoff. Città di Castello, invece, è penultima a 10 punti ma la classifica è molto corta e quindi ci sono ancora ampie possibilità di risalita.
SERIE B2 – Viaggia a marce spedite anche l’Under 16 di Lorenzo Pintus e Giacomo Rebiscini che in Serie B2 sta collezionando vittorie a ripetizione. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi ha vinto anche il recupero dell’undicesima giornata contro Olbia, giocato mercoledì scorso, e domani pomeriggio, alle ore 15, affronterà un’insidiosa trasferta sarda per sfidare Cagliari. Le ragazze romane sono in testa alla classifica in compagnia di Cisterna con 24 punti, ma Cagliari non è così lontana visto che è quarta a 20 punti.
SERIE D – È partita bene anche l’Under 14 di Patrick Mineo e Adriano Di Peco che per un soffio non ha iniziato con un successo il 2020. La più giovane delle tre squadre del Volleyrò Casal de’ Pazzi ha perso contro l’Andrea Doria Tivoli al tie-break, guadagnando comunque un punto che fa ben sperare. L’avversaria che verrà domani pomeriggio alle ore 16 al PalaVolleyrò è di certo la peggiore possibile. L’Under 14, infatti, giocherà contro la capolista di Serie D, il Girovolley che ha fin qui perso una sola partita e che si trova in testa alla classifica con un margine di sei punti sulla seconda. Al di là del risultato, per l’Under 14 sarà importante fornire una prestazione positiva e di personalità.

Marco Tavani
Ufficio Stampa Volleyrò

Print PDF

A2F> Acqua & Sapone, Con Macerata inseguendo il poker

Fri, 17/01/2020 - 16:18

Forte delle tre vittorie consecutive e soprattutto del primo, importante successo esterno ottenuto sul campo di Ravenna l’Acqua & Sapone va a caccia del poker e scende in campo domenica alle ore 17.00 per l’ultima giornata della prima fase al PalaHoney contro la Roana Cbf Macerata, che precede le romane di cinque punti. Una partita che mette in palio punti preziosi per la seconda parte di stagione che inizierà tra poco più di 15 giorni. Conquistare i tre punti oltre a dare maggiore tranquillità alla squadra capitolina vorrebbe dire dare continuità al nuovo percorso intrapreso. Dopo tre successi possiamo finalmente dire che questa squadra ha cambiato passo prima mentale e poi tecnico con qualche accorgimento che ha dato i suoi frutti. Meriti dello staff tutto, come afferma il tattico e secondo Andrea Mafrici. “Siamo molto contenti di come stiano andando le cose, di certo in poche settimane abbiamo cercato di lavorare sulle convinzioni personali e sulle motivazioni di squadra, siamo ora più sereni e consapevoli delle nostre azioni. La partita con Macerata è molto importante, vogliamo vincere e poi vedere cosa succede nell’altro girone. Sappiamo che da ora in avanti saranno tutte gare complicate, dieci finali verso il raggiungimento dell’obiettivo. Insomma inizierà un altro campionato dove non si potrà più sbagliare. Intanto davanti al nostro pubblico, che ci sta dando una grande spinta, pensiamo a fare il nostro”.

Gianluca Scarlata
Ufficio Stampa Roma Volley Club

Print PDF

CM> La Revolution Litorale in Volley vuole mantenere il piede sull’acceleratore.

Fri, 17/01/2020 - 16:16

Domani alle 19, per la penultima giornata di andata di serie C, il sestetto di Alessandro Sansolini se la vedrà contro la Roma 12, quinta forza del girone A, andando a caccia della sesta vittoria di fila. Si tratta di una sfida insidiosa, al pari di quella della settimana scorsa, vinta dai rossoblu per 3-1 ad Albano nonostante le pesanti assenze dello schiacciatore Stefanini e del libero Priolisi. In vista del match di domani Sansolini recupera il primo, mentre il secondo è ancora fermo per un problema alla caviglia. Giocherà quindi nuovamente il giovanissimo Mellini, prodotto del vivaio rossoblu ed uno dei migliori in campo nella gara giocata nel fine settimana scorso contro Albano. Non ci sarà neanche Mocci, squalificato dopo qualche scaramuccia sotto rete nell’ultimo, tiratissimo match.
“Siamo un po’ in emergenza – spiega Mancini – e non sarà facile spuntarla, su un campo difficile. Ad Albano abbiamo dimostrato che se giochiamo di squadra, possiamo compensare le assenze. Dobbiamo fare lo stesso domani, per cercare di restare in stretto contatto con le prime due, Palianus e Volley Life Viterbo”.

Ufficio Stampa

Print PDF

B2F> Seconda sfida interna consecutiva per la Margutta Litorale in Volley

Fri, 17/01/2020 - 16:14

Seconda sfida interna consecutiva per la Margutta Litorale in Volley, impegnata domani alle 17 nella penultima giornata di andata del campionato di serie B2. Dopo il ko per 3-0 incassato la settimana scorsa per mano dell’Aprilia, questa volta arriva al Palasport Cisterna di Latina, attuale capolista del girone H. Un match complicatissimo, quindi, per Iengo e compagne, che avranno il difficile compito di provare a rendere la vita difficile ad una squadra molto ben attrezzata, che punta al salto di categoria e che finora ha perso una sola sfida, peraltro al tie break. “Il nostro obiettivo – sottolinea Pignatelli – deve essere quello di infilarci in qualche loro eventuale falla e provare a dargli fastidio. Non deve esserci, in sostanza, quella sensazione di impotenza che abbiamo provato la settimana scorsa contro Aprilia. Poi dobbiamo essere bravi a capire che non sono certo queste le partite su cui puntare, visto che le nostre avversarie sono forti e sono meritatamente in testa. Giocarla, insomma, a mente sgombra e provarci”.
Per quel che riguarda la formazione, nessun problema per il tecnico civitavecchiese, se non quelli di abbondanza. L’allenatore dovrà scegliere chi mandare in campo, con il dubbio più importante che resta quello legato alla scelta della palleggiatrice, tra Arena e Catanesi.

Ufficio Stampa

Print PDF

BM> Farmacie Dottor Leben Saturnia Acicastello: Pallavolo e solidarietà per i biancoblu sabato 18 gennaio h 18:00

Fri, 17/01/2020 - 16:12

Piero D'Angelo

Doppio appuntamento domani, sabato 18 gennaio 2020, per Farmacie Dottor Leben Saturnia Acicastello che per la seconda partita dell’anno del Campionato di Serie B di Volley Maschile torna a giocare tra le mura casalinghe del palazzetto della Scuola Falcone di Ficarazzi (Acicastello) invitando al contempo tutti a partecipare ad una iniziativa di solidarietà lanciata in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

A margine dell’ultima partita del girone di andata, che vedrà i biancoblu impegnati contro gli avversari del Palermo, squadra a paripunti (19) nel Girone H del volley maschile di serie B, è stata organizzata infatti una raccolta di beni alimentari da consegnare alle famiglie bisognose del territorio, consegna di cui si occuperà la Comunità di Sant’Egidio, che allestirà un banchetto di raccolta, al quale sarà possibile conferire olio d’oliva e di semi, farina, tonno, pomodoro e carne in scatola, pancarrè, zucchero e marmellate, biscotti e alimenti per neonati.

“E’ un’iniziativa alla quale teniamo molto, organizzata insieme al presidente della Comunità di Sant’Egidio, Emiliano Abramo, che da qualche settimana è entrato nei ruoli societari, affiancando Mauro Nicosia nel ruolo di vice presidente. – spiega il presidente Luigi Pulvirenti – Si tratta di un impegno che rispecchia pienamente i nostri valori e che arriva in una settimana in cui tutta Aci Castello è stata impegnata nei festeggiamenti di San Mauro, il suo patrono”.

Intanto i giocatori continuano a fare rombare i motori per mettere in campo lo spettacolo che tutti si aspettano. Acicastello e Palermo, ricoprono a paripunti la posizione numero due della classifica, sotto il Letojanni (22) e, come racconta il direttore sportivo, Piero D’Angelo: “Lo spirito di tutti è assolutamente positivo, perché arriviamo da una serie di vittorie consecutive. Sappiamo che quella di domani sarà una partita fondamentale. Dobbiamo e vogliamo vincere”.

Una dichiarazione di intenti che rende il pomeriggio di domani uno di quelli da non perdere per gli appassionati della pallavolo.

Catania, 17 gennaio 2020
Karma Communication Mariangela Di Stefano 346 9808966
Responsabile Comunicazione Saturnia Acicastello

Print PDF

B2F> L’Akademia Sant’Anna torna alla Juvara con i galloni della capolista.

Fri, 17/01/2020 - 16:09

Domani alle 18 il match contro Polistena. Mantarro: «Gara con insidie ma siamo cresciuti mentalmente»

Messina, 17 gennaio 2020 – Torna al PalaJuvara con i galloni da capolista l’Akademia Sant’Anna che domani pomeriggio alle 18 ospita il Polistena. Le ragazze guidare dall’allenatore Claudio Mantarro hanno lavorato in settimana con grande entusiasmo forti del primo posto conquistato la scorsa settimana grazie alla vittoria al tie-break di Terrasini. Contro Polistena, Mantarro potrà contare nuovamente sull’apporto di Silvia Bilardi, rimessa in piedi a tempo di record dalle cure dello staff medico dell’Akademia in collaborazione con l’Irccs di Messina e il Centro di FisioKinesiterapia Marcoccio di Catania.
«Polistena è una formazione giovane che viaggia a metà classifica – avverte Claudio Mantarro – e dobbiamo fare attenzione proprio a questo. Loro arriveranno qui senza nulla da perdere per giocarsi tutto contro la prima in classifica. La vittoria di Terrasini, anche se arrivata al tie-break, ha però dimostrato che siamo cresciuti a livello mentale e di approccio. E in partite come quella di sabato è un aspetto che conta moltissimo».
Arbitreranno il match i signori Giuseppe Pampalone e Antonino Di Lorenzo. L’ingresso alla palestra Juvara è gratuito.

Intervista video a Claudio Mantarro scaricabile al link: https://we.tl/t-rxdDvpEfDx

Intervista video a Claudio Mantarro condivisibile al link:

https://www.facebook.com/akademiasantanna/videos/605313420281846/

Print PDF

Progetti sociali legati al volley: firmato protocollo tra Akademia Sant’Anna e l’Istituto comprensivo Paino

Fri, 17/01/2020 - 16:07

per l’inclusione allo sport di bambini con disabilità con la collaborazione dell’Irccs Neurolesi

Messina, 17 gennaio 2020 – La realizzazione di percorsi personalizzati per integrare l’elemento riabilitativo dello sport a quello sociale. Nasce con questo obiettivo il protocollo di collaborazione tra l’Akademia Sant’Anna e l’Istituto Comprensivo Paino di Gravitelli siglato questa mattina dal presidente Fabrizio Costantino e la dirigente scolastica Domizia Arrigo.
Il progetto prevede, grazie alla collaborazione ed alla presenza dell’Irccs Neurolesi, l’inclusione allo sport di pazienti con disabilità presi in carico dalla scuola e in contesti sociali differenti dalla routine quotidiana, con la formazione e l’apprendimento di discipline sportive altamente inclusive.
Il protocollo ha validità per due anni ed è rivolto a studenti con disturbo dello spettro autistico e problemi del linguaggio che verranno inseriti nel gruppo del minivolley. Akademia Sant’Anna, per questa stagione, sosterrà le spese delle rette per il minivolley per cinque alunni con disabilità e per altri cinque alunni della Paino, segnalati dal corpo docenti. Le “borse sportive” saranno dieci per ciascun progetto nella prossima stagione.
«Tutto questo – sottolinea il presidente di Akademia Sant’Anna, Fabrizio Costantino – è stato possibile grazie alla sensibilità, all’aiuto e al contribuito dei nostri partner e sponsor che si sono avvicinati alla società sostenendo i progetti per il sociale, mission di Akademia Sant’Anna sin dalla sua costituzione».

Ufficio Stampa

Print PDF

B1F> L’Egea PVT Modica ad Arzano per cancellare il periodo nero

Fri, 17/01/2020 - 16:04

CARNAZZO: ” NOI NON MOLLIAMO”

Modica – Difficile trasferta per l’Egea PVT Modica, che sabato pomeriggio alle 16,30 sarà di scena al “PalaRea” di Arzano ospite della Luvo Barattoli.
Una gara da prendere con le “molle” per il sestetto di Corrado Scavino, che contro la quinta forza del campionato dovrà cercare di portare a casa punti per non staccarsi dalle altre formazioni che lottano per preservare la categoria.
Le biancorosse stanno attraversando un periodo difficile, ma non hanno alcuna intenzione di mollare e in settimana hanno lavorato duramente per cercare di uscire dal tunnel della crisi con l’aiuto della dirigenza che nonostante il momento sta cercando di far lavorare tranquillamente le sue atlete.
“Veniamo da un periodo abbastanza turbolento -spiega Paola Carnazzo – ciò non toglie il fatto che in palestra tutte noi stiamo dando il 100%, anzi è proprio dalle sconfitte che stiamo traendo la forza per rialzarci. Se qualcuno pensa che non ce la faremo si sbaglia. Gli scivoloni – continua – possono capitare a tutti. Siamo un gruppo giovane con tanta voglia di dimostrare il nostro vero valore, con tanta voglia di fare e sono sicura che ci prenderemo le nostre soddisfazioni, perchè oggi come mai prima d’ora voglio e vogliamo risalire a tutti i costi la classifica. Stiamo lavorando molto bene durante gli allenamenti, stiamo cercando di perfezionare quello che fino ad ora non è andato per il verso giusto e non solo tecnicamente. Faremo della nostra voglia di rivalsa e di vittoria la nostra forza per iniziare la scalata in classifica. Noi non molliamo. Sabato andiamo ad Arzano – conclude la giocatrice biancorossa – altro campo difficile contro la quinta forza del girone ed a testa alta daremo il massimo per cercare di portare a casa punti importanti”.

Di Redazione Sportiva

Print PDF

CF> Adriana Mento: “Stiamo lavorando per migliorarci e prepararci per la gara contro il Sant’Agata”

Fri, 17/01/2020 - 16:01

Trasferta importante per il Messina Volley che, al “PalaMangano” di Sant’Agata di Militello, affronterà il Sant’Agata Volley di mister Peppe Romeo. Il match è valevole come 9ª giornata del Campionato FIPAV di Serie C femminile, ultima del girone di andata. Di fronte dunque la capolista di mister Danilo Cacopardo contro la secondo in graduatoria, distanziate da una sola lunghezza. Entrambe le compagini provengono dalle vittorie contro l’Orlandina Volley (3-0) per il Messina Volley e contro il Volley ’96 (1-3) per il Sant’Agata Volley. A presentarci il match è il centrale giallo-blu, Adriana Mento: “Domenica giocheremo l’ultima partita del girone di andata contro il Sant’Agata. Noi proveniamo da otto vittorie consecutive, ma siamo consapevoli che di fronte ci troviamo una buona squadra. Infatti anche loro provengono da numerose conquiste come attesta la classifica. Noi continueremo a incentrare il nostro gioco come abbiamo fatto in allenamento. Durante la pausa abbiamo lavorato sulla continuità, migliorando numerosi aspetti tecnici e tattici, perché questi risultano essere determinanti durante le partite. La nostra squadra sta effettuando un buon percorso e, grazie agli obiettivi raggiunti, siamo spronate a continuare a migliorarci per affrontare le prossime gare e soprattutto quella contro il Sant’Agata”.
Messina, 16/01/2020 Ufficio Stampa Messina Volley
Pietro Fazio

Print PDF

Pages

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"

Feedback