Legavolley AM

Subscribe to Legavolley AM feed
Italian Volleyball League - National Championships
Updated: 7 hours 17 min ago

Countdown avviato per l’esordio della Peimar Volley

7 hours 38 min ago

La squadra in settimana ha potuto lavorare nel migliore dei modi e coach Gulinelli potrà portare a Siena, per la sfida contro Emma Villas Volley, la rosa al completo.
Il gruppo partirà per Siena nel pomeriggio dove i giocatori passeranno la notte. Al risveglio, in programma rifinitura al PalaEstra dalle 09.30 alle 11.00, poi briefing prima del pranzo e fischio d’inizio (ore 18.00).
Previsto un buon numero di tifosi al seguito, pronti a non perdersi il momento storico del debutto ufficiale Peimar Volley Calci nel campionato di A2 Credem Banca.

Ufficio stampa Peimar Volley

Da lunedì 21 ottobre apre la prevendita per la sfida tra Piacenza e Modena

8 hours 59 min ago

Aprirà ufficialmente lunedì 21 ottobre la prevendita dei biglietti valida per la seconda giornata del campionato SuperLega Credem Banca che vedrà in scena al Palabanca la super-sfida tra la Gas Sales Piacenza e Leo Shoes Modena sabato 26 ottobre alle ore 18.

Tutti coloro che vorranno acquistare il ticket valido per l’accesso al palazzetto potranno recarsi da lunedì fino a sabato, giorno della partita, nelle filiali della Banca di Piacenza, negli uffici Gas Sales presenti sul territorio oppure procedere con l’acquisto online attraverso il circuito Vivaticket o presso i rivenditori autorizzati.

I prezzi definiti per l’incontro tra Piacenza e Modena sono i seguenti:

• Tribuna Numerata Gold: € 40
• Tribuna Numerata Gold (ridotto Under 18 e Over 65): € 30
• Tribuna Numerata Silver: € 35
• Tribuna Numerata Silver (ridotto Under 18 e Over 65): € 25
• Tribuna Libera: € 25
• Tribuna Libera (ridotto Under 18 e Over 65): € 18

Nella giornata di sabato 26 ottobre la biglietteria del Palabanca sarà aperta alla mattina dalle ore 10 alle ore 12.30 mentre al pomeriggio le casse saranno aperte dalle ore 15.30: sarà possibile acquistare i biglietti validi per la sfida tra Piacenza e Modena e sottoscrivere l’abbonamento.
La Gas Sales Piacenza comunica, inoltre, che sabato 26 ottobre sarà l’ultima giornata in cui sarà possibile abbonarsi, usufruendo così delle condizioni vantaggiose previste dalla Società.
Chi invece ha già sottoscritto l’abbonamento potrà ritirare la proprio tessera al Palabanca dalle ore 17 alle ore 19 da martedì 22 ottobre a venerdì 25 ottobre.
Per tutti i dettagli e per conoscere le agevolazioni previste per i tesserati Fipav e altre categorie, la Gas Sales Piacenza invita a consultare il proprio sito alla sezione dedicata: https://www.gassalespiacenza.it/biglietti/index.php

SPORTELLI BANCA DI PIACENZA

Sede Centrale Via Mazzini, 20 – Piacenza (PC) – (due sportelli disponibili)
Agenzia 1 Via Genova, 37 – Piacenza (PC)
Agenzia 2 (Veggioletta) Via I Maggio, 39 – Piacenza (PC)
Agenzia 3 Via Conciliazione, 47 – Piacenza (PC)
Agenzia 4 (Dogana) Via Coppalati, 6 – Le Mose – Piacenza (PC)
Agenzia 5 (Besurica) via Perfetti 1 29121 Piacenza*
Agenzia 6 (Farnesiana) Galleria del Sole, 1/3 – Farnesiana – Piacenza (PC)*
Agenzia 7 (Galleana) Strada Bobbiese, 4/6 – Galleana – Piacenza (PC)
Agenzia 8 (Barriera Torino) Via Emilia Pavese, 40 – Barriera Torino – Piacenza (PC)*
Agenzia 10 (Palazzo Agricoltura) via Colombo 35/37 20122 Piacenza
Agenzia 12 (Centro Commerciale Gotico – Montale) Via Emilia Parmense 153A 20122 Piacenza*
Bobbio Piazza San Francesco 9 29021 Bobbio (Pc)*
Casalpusterlengo Via Cappuccini, 3 – Casalpusterlengo (LO)
Castel San Giovanni Via Borgonovo 1 29015 Castel San Giovanni (PC)
Fiorenzuola Cappuccini Via Kennedy 2 29017 Fiorenzuola d’Arda (PC)*
Lodi Stazione via Nino Dall’Oro 36 26900 Lodi
Ponte dell’olio Piazza I Maggio 20/21 29028 Ponte dell’Olio (PC)
Rivergaro Piazza Paolo 3 29029 Rivergaro (PC)
* Agenzia aperta il sabato mattina

SPORTELLI GAS SALES ENERGIA

Alseno Via F.lli Cervi, 143 – Alseno (PC)
Borgotaro Viale Bottego, 2
Carpaneto Roma, 20 – Carpaneto Piacentino (PC)
CodognoVia Roma, 19 – Codogno (LO)
Cortemaggiore Via Cavour, 27 – Cortemaggiore (PC)
Fidenza Piazza Ponzi, 4 – Fidenza (PR)
Fiorenzuola d’Arda Via Genesio Bressani, 77 – Fiorenzuola d’Arda (PC)
Piacenza Via Borghetto, 48 – Piacenza (PC) – (due sportelli disponibili)
Roveleto di Cadeo, Via Emilia, 65 – Roveleto di Cadeo (PC)
Salsomaggiore Terme Via Valentini, 16 – Salsomaggiore Terme (PR)

Domani alle 18 la Top Volley riceve la visita di Perugia. Nel pomeriggio di oggi la presentazione della squadra a Cisterna di Latina

9 hours 17 min ago

LATINA – Debutto stagionale per la Top Volley nel nuovo palazzetto dello sport di via delle Province a Cisterna di Latina. La squadra di coach Lorenzo Tubertini arriva all’appuntamento dopo una lunga preparazione e molti test match giocati, molti dei quali a ranghi ridotti vista l’assenza dei cinque Nazionali impegnati in una prima fase con i campionati europei e, infine, nella World Cup in Giappone che s’è conclusa nei giorni scorsi.

IL COACH – Lorenzo Tubertini, 47 anni, di Modena, è alla sua 27esima stagione da allenatore, la quarta da primo in Superlega: è appassionato di tecnologia e di statistiche, punta all’evoluzione declinata su tutti i campi, come quello della comunicazione e dello studio dell’uomo. “La nostra è stata una pre-season vissuta bene con tutti i presenti e studiato molto anche sui dettagli che la pallavolo internazionale ha offerto in questo periodo, ultimamente si sono aggregati i giocatori usciti dall’Europeo mentre solo da pochissimo si sono uniti anche gli ultimi due arrivati dalla World Cup in Giappone – spiega il coach – Perugia? E’ una squadra che ha un organico che si può permettere di lasciare qualcuno a riposare un attimo. Punteranno a vincere tutto quello che c’è da vincere e cercheranno di cominciare bene il campionato con una vittoria. I dati di gioco di questa squadra sono attualmente pochi e dobbiamo concentrarci molto su di noi: sono curioso di vedere la mia squadra in questa prima partita della stagione, sarà una bella occasione per confrontarci, queste partite vanno vissute intensamente e con grande fiducia, sarà utile per misurarsi subito con il livello di questo campionato e sfruttare al massimo il fattore campo”.

Alberto Elia (Top Volley Latina): “Arriviamo alla partita di domenica con Perugia molto concentrati, sarà il debutto in casa nel palazzetto di Cisterna di Latina, e ci arriviamo dopo un lungo periodo di preparazione fisica, tecnica e tattica. Siamo nelle migliori condizioni e il Campionato ci pone di fronte un avversario di tutto rispetto. Per questo siamo convinti di poter dare grande spettacolo domenica: mi aspetto il calore del pubblico ma anche molta curiosità anche perché noi siamo una formazione nuova, vogliamo prendere questo calore per provare a vincere la partita difficile contro una squadra che ha i migliori giocatori in circolazione”.

Marko Podrascanin (Sir Safety Conad Perugia): “Finalmente si comincia a giocare per i tre punti! E finalmente siamo al completo, anche se tutti insieme e con il nuovo coach da pochissimi giorni. Ci aspetta un grande lavoro da fare nei prossimi mesi, ma intanto ci concentriamo sul match di domenica a Latina che nasconde subito molte insidie. La Top Volley è piuttosto rinnovata rispetto allo scorso anno, ha qualità importanti ed interessanti ed all’inizio della stagione è difficile preparare bene lo studio dell’avversario. Dovremo stare molto attenti e concentrati perché vogliamo iniziare la Superlega con il piede giusto”.

BIGLIETTERIA – La prevendita è andata avanti a buon ritmo in questi giorni. La disponibilità dei biglietti a oggi (sabato) è ancora molto alta, quindi si può raggiungere con fiducia il palazzetto dello sport di Cisterna di Latina per acquistare i biglietti anche nel giorno di gara. Ecco i prezzi al botteghino del palazzetto validi per la giornata di domenica 20 Ottobre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 a inizio gara.

Settore Gold numerato (dietro le panchine)
intero: 20 euro
ridotto: 15 euro (8-16 anni non compiuti)
under 8: ingresso omaggio senza posto garantito
Settore Silver non numerato (tutto il resto del palazzetto)
intero: 15 euro
ridotto: 10 euro (8-16 anni non compiuti)
under 8: ingresso omaggio senza posto garantito

La vendita online sempre disponibile su www.top-volley.it/tickets. Ai biglietti acquistati on-line e presso le ricevitorie, si aggiunge il diritto di prevendita. On-line sono in vendita solo i biglietti interi, i ridotti si possono acquistare solo al botteghino del palazzetto.

1^ giornata di andata SuperLega – 75° Campionato Serie A Credem Banca
Domenica 20 ottobre 2019, ore 18.00
Top Volley – Sir Safety Conad Perugia – Diretta Lega Volley Channel
Arbitri: Lot – Zanussi, terzo arbitro: Rossi. Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti: Rossi

PRECEDENTI: 14 (1 successo Latina, 13 successi Perugia)
EX: Alberto Elia a Perugia nel 2015-2016, Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Sjoerd Hoogendoorn – 5 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Carriera: Marko Podrascanin – 7 punti ai 3.200 (Sir Safety Conad Perugia).


Giuseppe Baratta
marketing and communication manager of Top Volley Latina
phone +39 335 8334331
phone2 +39 393 9634990
marketing@top-volley.it
Twitter/Instagram @giuseppebaratta
www.giuseppebaratta.it

Top Volley Latina
Italian volleyball Superlega team www.top-volley.it
operational headquarters
via Don Morosini 125 – 04100 Latina (ITALY)
phone +39 0773 284256 | fax +39 0773 284835

Domenica l’esordio assoluto in A3 dell’Invent Volley San Donà di Piave in casa del Cuneo

10 hours 15 min ago

Domenica sera l’Invent Volley San Donà di Piave scenderà in campo a Cuneo per l’esordio assoluto nel nuovo campionato di serie A3 maschile.
La partenza è prevista per sabato mattina. La domenica vedrà invece impegnata la squadra in un ultimo allenamento al mattino, per poi scendere in campo alle ore 18.00 nel primo importante match della regular season, contro gli avversari di Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo.

Positivo e fiducioso sulla gara di esordio l’allenatore Michele Totire: «la squadra è messa fisicamente molto bene. C’è ancora da lavorare sotto il livello tecnico e tattico, ma la volontà di fare bene sicuramente c’è.
Domenica dobbiamo giocare cercando di mettere in difficoltà l’ottima squadra del Cuneo. Se ci riusciamo, significa anche che ci stiamo divertendo, prerogativa che ci siamo posti».

Giornata indubbiamente importante, quella di domenica, per tutta la società sandonatese, che ha lavorato molto per stare nella serie A.

«I ragazzi sono tranquilli – continua Totire –. Hanno tanta voglia di giocare e di iniziare nel migliore dei modi questo campionato. D’altra parte, l’inizio di campionato è sempre un’emozione grandissima. Dovremo giocare bene senza guardare il tabellone. Quello lo vedremo alla fine».

Cristiano Pellizzaro

Invent Volley Team Club

Tinet Gori Wines pronta all’esame universitario

10 hours 26 min ago

Per l’esordio assoluto in A3 sabato al PalaPrata i Passerotti ospiteranno L’UniTrento, team Under 21 del Trentino Volley

Il vecchio adagio “Gli esami non finiscono mai” è quanto mai attuale per la Tinet Gori Wines che sabato alle 20.30 al PalaPrata affronterà direttamente una prova… universitaria.

Per l’esordio stagionale nella nuova categoria, infatti, i ragazzi di Jacopo Cuttini inizieranno a misurare le proprie ambizioni contro la seconda squadra del Trentino Volley, marchiata appunto UniTrento, interamente composta da atleti Under 21 e guidata da Francesco Conci, “collezionista” di titoli giovanili e plasmatore di talenti come Giannelli, Nelli, Cavuto per fare una piccola e non esaustiva lista.

Per questa ragione l’impegno non deve essere assolutamente sottovalutato perchè il team che scenderà in campo sabato presenterà alcuni talenti che nei prossimi anni potrebberò calcare i massimi palcoscenici nazionali. Tra gli altri si segnala un tris di schiacciatori come Alberto Pol, Giulio Magalini e Alessandro Michieletto che ad agosto hanno vinto a Tunisi uno storico oro mondiale U19. Michieletto è stato anche recentemente convocato in prima squadra da Angelo Lorenzetti per partecipare al quadrangolare di Mirandola.

Dal lato Tinet Gori Wines non si segnalano particolari problemi. Coach Cuttini sceglierà all’ultimo minuto lo starting six da opporre ai trentini, valutando attentamente le risultanze del precampionato e la qualità degli ultimi allenamenti.

Si attende, come di consueto, un PalaPrata pieno e festosamente rumoroso. Il fischio d’inizio è previsto per le 20.30 di sabato 19 ottobre e sarà decretato da Marco Laghi di Ravenna e Luca Cecconato di Treviso. Aggiornamenti in tempo reale sui social societari

Tutti assieme per conseguire un bel “trenta” e iniziare al meglio la stagione

UFFICIO STAMPA – Mauro Rossato – Tel: 347-6853170 – press@volleyprata.it

Domenica a Ravenna scatta la ventesima stagione gialloblù: alle 18 sfida con la Consar

10 hours 47 min ago

Trento, 19 ottobre 2019

Scatta ufficialmente domenica 20 ottobre al Pala De Andrè di Ravenna la ventesima stagione di attività di Trentino Volley. La Società Campione del Mondo in carica inaugurerà la sua SuperLega Credem Banca 2019/20 affrontando in trasferta la Consar Ravenna nel match valido per il primo turno di regular season. Fischio d’inizio previsto per le ore 18: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.
QUI ITAS TRENTINO Dopo una preparazione pre-campionato lunghissima, durata sessanta giorni (la maggior parte dei quali trascorsi a ranghi ridotti), i gialloblù sono pronti ad iniziare il proprio cammino, ripartendo da una rosa che ha modificato solo tre tredicesimi dei suoi effettivi e che ha rinforzato esclusivamente la batteria di attaccanti di palla alta.
Angelo Lorenzetti ha potuto svolgere solo un allenamento, quello nel pomeriggio di oggi alla palestra Sanbapolis di Trento, col gruppo al completo, considerato che Candellaro e Russell sono rientrati dal Giappone solo da pochi giorni e nella giornata di venerdì hanno lavorato esclusivamente in sala pesi.
Anche per questo motivo la partita inaugurale della nostra stagione è da prendere con le molle – ha dichiarato alla vigilia l’allenatore di Trentino Volley – . Abbiamo lavoro poco insieme e non abbiamo molti dati rispetto al modo in cui potrà giocare Ravenna. Servirà quindi un atteggiamento molto concentrato ed idoneo ad un appuntamento del genere, che ci vedrà giocare in un palazzetto tradizionalmente difficile da espugnare. La Consar aveva iniziato bene anche lo scorso campionato, sorprendendo Milano; vogliamo evitare che vada di nuovo così. Dobbiamo essere pronti tecnicamente e mentalmente”.
Nella sua ormai ventennale storia, al Club di via Trener è successo raramente di disputare la gara valevole per la prima giornata di regular season lontano da Trento, come invece accadrà domenica: quella di Ravenna sarà infatti solo la settima volta su venti occasioni. Il bilancio, fra l’altro, è negativo, tenendo conto che solo in due circostanze è arrivato il successo: proprio a Ravenna il 27 ottobre 2013 (0-3) e a Monza il 28 ottobre 2015 per 3-1. Più in generale, il debutto in campionato ha regalato un sorriso a Trentino Volley in undici occasioni su diciannove: oltre alle due vittorie esterne già menzionate, vanno infatti aggiunte anche nove affermazioni casalinghe: stagione 2002/03 (3-1 su Milano), 2008/09 (affermazione in tre set su Forlì), 2009/10 (3-1 su Latina), 2010/11 (vittoria per 3-0 su Castellana Grotte), 2011/12 (vittoria per 3-0 su Monza), 2013/14 (successo al quinto con Latina), 2014/15 (3-0 su Padova), 2016/17 (3-0 su Vibo) e 2018/19 (3-0 su Siena).
Trentino Volley scenderà in campo in questa occasione per la 815a partita ufficiale di sempre e andrà a caccia della 570a vittoria assoluta: attualmente ne conta 298 in casa e 271 in trasferta.
ESORDIO A RAVENNA COME NEL 2013/14 L’esordio in campionato al Pala De Andrè di Ravenna non rappresenta una novità per Trentino Volley: in passato, già nella stagione 2013/14 è capitato che la squadra gialloblù debuttasse in Romagna. In quel caso (27 ottobre 2013) si trattò del match programmato per la seconda giornata di regular season ma segnò l’effettivo esordio nel torneo di Trento che, per impegni relativi al Mondiale per Club, aveva posticipato il primo turno in casa con Latina. Il ricordo è particolarmente piacevole perché l’allora Diatec Trentino vinse per 3-0, facendo debuttare in prima squadra il diciassettenne Simone Giannelli. Nelle file avversarie giocava invece Klemen Cebulj, ora schiacciatore dell’Itas Trentino.
GLI AVVERSARI Dopo la scorsa positiva stagione nel segno della linea verde, la Consar Ravenna prosegue il suo progetto riportando in panchina Marco Bonitta, che negli ultimi anni aveva ricoperto all’interno della Società romagnola un ruolo dirigenziale di primo piano, senza però venir meno alla propria idea giovane nella costruzione della squadra, completamente rivoluzionata rispetto al recente passato.  Partiti i giocatori del calibro di Rychlicki, Russo, Goi, Poglajen, Raffaelli e Verhees, si è deciso di puntare sulle potenzialità dell’opposto canadese Vernon-Evans e su italiani di prospettiva, come Recine e i due gialloblù Cortesia e Cavuto, prodotti del settore giovanile di Trentino Volley. Proprio Oreste, domenica alla prima partita in SuperLega da avversario del Club in cui è cresciuto, contenderà verosimilmente al compagno di nazionale Lavia un posto nel sestetto titolare, in cui potrebbe trovare spazio l’olandese Ter Horst (ex Verona e Piacenza). Fra i tanti giocatori nuovi, si segnala anche il libero sloveno Kovacic (argento al recente Europeo assieme a Cebulj, che è un ex), mentre in regia dalla scorsa stagione il punto fermo è Davide Saitta (uno dei pochissimi confermati).
I PRECEDENTI Quello di domenica sarà il diciassettesimo confronto assoluto fra le due Società, che hanno iniziato a sfidarsi con continuità a partire dalla stagione 2011/12. Il bilancio è nettamente favorevole ai gialloblù per 14-2, ma i successi dei romagnoli sono piuttosto recenti: il 25 ottobre 2017 per 3-0 al Pala De André nel penultimo match giocato a Ravenna (l’ultimo è stato invece vinto da Trento per 3-1 il 9 dicembre 2018) e il 3 febbraio 2016 al tie break alla BLM Group Arena. In tutti gli altri casi sono arrivati solo successi per Trento: per 3-1 (tre sole volte, compresa la più recente a Trento il 7 gennaio scorso) e per 3-0 (undici, compreso il 3-0 del 10 marzo scorso a Trento). Trentino Volley ha origini ravennate: nel maggio del 2000 il Presidente Diego Mosna acquistò i diritti di Serie A1 proprio dalla Valleverde Porto, già vincitrice di uno scudetto e tre Coppe Campioni negli anni novanta.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Simone Santi (primo arbitro di Città di Castello, Perugia – in Serie A dal 1994 ed internazionale Fivb dal 2011) e Massimo Florian (di Treviso, in massima categoria dal 2007). L’ultimo precedente con Trentino Volley per Santi risale a gara 2 di semifinale Play Off Scudetto 2019 (sconfitta per 1-3 a Civitanova Marche il 19 aprile), mentre per Florian corrisponde al 3-1 ottenuto a Padova il 24 novembre (partita di campionato).
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, per l’undicesima stagione consecutiva network partner di Trentino Volley. I collegamenti con la Romagna saranno effettuati all’interno di “Dolomiti Sport Show”, il nuovo contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove  sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda in prima serata già lunedì 21 ottobre alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

Nuova maglia, ecco la presentazione presso Cantina Bolla

12 hours 15 min ago

VERONA – L’atmosfera unica di una cantina storica come quella di Bolla. Una conferenza informale, che ha riunito al tavolo dirigenti, amici e sostenitori di BluVolley, con la curiosità di svelare l’ultimo tassello prima di dare il via al campioanto: il kit gara, la divisa che rappresenterà la Calzedonia Verona all’Agsm Forum e in giro per l’Italia. Una divisa, realizzata da Erreà, con una prima maglia di colore nero, puntinata di dettagli gialli e blu, per unire la tradizione alla grinta e all’eleganza.
E poi, un suggestivo giro nelle cantine, con brindisi finale.

Ecco, in poche immagini, la serata di presentazione delle divise Calzedonia Verona per la stagione 2019/20 ormai ai nastri di partenza. Una serata di brindisi con tanti partner intervenuti per scoprire la nuova maglia BluVolley, e per caricarsi di tutta la passione necessaria per cominciare una nuova, impegnativa, entusiasmante stagione. Indossate per l’occasione dal capitano Emanuele Birarelli e dal libero Federico Bonami, accompagnati anche da Luca Spirito e Asparuh Asparuhov, le nuove maglie sono state presentate dal giornalista Gianluca Tavellin, con un parterre davvero d’eccezione.

Stefano Magrini, presidente BluVolley Verona: “Per noi è un onore avere il marchio Bolla sulla maglia. Supportare una società è importante, ma è importante anche viverla, appassionandosi insieme a tutti i collaboratori. Con Bolla condividiamo un percorso di sviluppo, e qui presentiamo le nuove maglie, che segnano una svolta societaria che valorizza proprio il prodotto maglia. Le divise contano circa 32 marchi, ma non è la versione definitiva. Numeri importanti per sostenere un grande progetto come il nostro, per arrivare, in tre anni, a vincere qualcosa di importante. Per farlo, abbiamo bisogno del supporto dei nostri partner. Siamo convinti che faremo un anno entusiasmante, con l’ambizione di fare grande un campionato e tornare presto in Europa”.

Christian Zulian, Direttore di cantina Bolla: “E’ un vero piacere avervi qui, in questa azienda storica veronese, una cantina che interpreta i valori di Verona presso i tanti che apprezzano i nostri vini. Fra pochi mesi correrà l’anniversario dei 70 anni del nostro primo Amarone, sarà emozionante festeggiarlo, ricordando come proprio Bolla, dal 1953, imbottigliando l’annata ’50, ha dato dignità commerciale a un vino prima considerato un vino “di casa”.

Giovanni Negri, Direttore Marketing Gruppo Italiano Vini: “Come Bolla, siamo orgogliosi di essere per il terzo anno consecutivo sulla maglia di BluVolley. Come ha detto coach Stoytchev, usando parole che ho molto apprezzato, dobbiamo dare motivo ai veronesi di venire all’Agsm Forum. Conquistandoli con la passione, in un’analogia che trovo con Bolla, azienda in cui tutte le persone, ogni giorno, si impegnano per fare apprezzare i nostri vini. Giochiamo un campionato importante, tutti, e quindi ci vuole un in bocca al lupo”.

Andrea Corsini, vicepresidente BluVolley: Guardando il video di presentazione di Bolla, mi hanno colpito alcune parole chiave. Tradizione, territorio, vocazione internazionale. Tutti punti in comune con BluVolley, che è legata al proprio territorio, ma guarda a palcoscenici internazionali, facendo proprio l’orgoglio, che nell’ambito sportivo serve sempre a raggiungere i migliori risultati”.

Emiliano Donadello, Erreà Sport: “E’ un vero piacere per noi essere partner di BluVolley. Lo saremo fino al 2022, e speriamo di accompagnarvi a tanti traguardi importanti. Erreà è un’azienda leader a livello di pallavolo, siamo partner della Nazionale, e siamo molto orgogliosi che i nostri tessuti e i nostri coloranti siano certificati Oeko-Tex, una garanzia che non contengono sostanze nocive. Importante per gli atleti adulti, ma anche per i piccoli che iniziano a giocare e ad appassionarsi alla pallavolo. Per questa maglia, abbiamo voluto richiamare i colori gialloblù di Verona, rinnovandoli grazie a un sofisticato motivo a strisce dal sapore geometrico, che ne rende completamente innovativo il design”.

Simone Salizzoni, responsabile commerciale BluVolley Verona: “Vorrei ringraziare tutti i presenti, perchè come partner ci date un supporto che non è solo economico, ma di idee, di condivisione. Con Bolla sono già nate iniziative interessanti, e speriamo di farne molte altre. Grazie anche a un coach come Stoytchev, che ragiona a 360°, ci stiamo aprendo a una visione internazionale, perchè la pallavolo è il secondo sport al mondo, e il campionato italiano di SuperLega è visto in 77 Paesi. Dati che permettono di avere un riconoscimento nazionale ed internazionale. Anche tutto il nostro settore giovanile si sta muovendo, sotto la guida di Bruno Bagnoli, per favorire la crescita delle tante realtà sul territorio, ponendo BluVolley davvero come un punto di riferimento”.

Emanuele Birarelli, capitano BluVolley Verona: “Siamo animati da uno spirito di grande entusiasmo, abbiamo davvero voglia di tornare a giocare. Tutti i nostri tifosi aspettavano di ricominciare, fin qui si è parlato di passione, di un vino “da famiglia” che ha preso dignità, e sono concetti che vedo vicini alla pallavolo. Chi viene all’Agsm Forum può avvicinarsi a noi, fare due chiacchiere, e questo è un valore che non vogliamo perdere. Per voi questa maglia con tanti marchi che ci sostengono è un segno di orgoglio, per noi alteti è un impegno solenne, che ognuno di noi si senta onorato di giocare per una società così, per un pubblico bellissimo e una piazza storica”.

Inizia al PalaGrotte la sesta stagione in A2 dei Tucani!

12 hours 17 min ago

Trasferta in Puglia decisamente impegnativa per i Tucani, ospiti degli ex Esposito e Quartarone e di una squadra costruita per tornare subito in Superlega. Diretta streaming su Legavolley.tv dalle 18, visibile al Palazzetto di Caionvico

Brescia – L’esordio di Sarca Italia Chef nel suo sesto campionato di serie A2 sarà contro una delle potenziali prime della classe, quella BCC Castellana Grotte appena retrocessa dalla Superlega che ha allestito il suo roster con l’obbiettivo di tornarci al più presto.

Il sestetto è guidato da Mastrangelo, al suo primo anno sulla panchina pugliese, e conta su Fabroni in regia incrociato a Morelli; l’ex tucano Esposito è al centro con Cubito e De Togni (uno dei tre confermati della stagione passata in Superlega, con Quartarone, ex regista di Atlantide, e Agrusti); ci sono poi i martelli Vedovotto (lo scorso anno a Siena), Del Vecchio e Djalma Moreira, rientrato a Castellana dopo una stagione in Brasile e già protagonista della promozione dei pugliesi in Superlega del 2017. Chiude la rosa De Pandis (ex Calzedonia) come libero.

Al PalaGrotte, coach Zambonardi arriva comunque fiducioso: “Sappiamo che sarà un campionato molto difficile, ma un livello tecnico così alto è anche parecchio stimolante. Questa prima trasferta è di certo tra le più impegnative, anche perché giocheremo su un campo davvero caldo: noi ci arriviamo consapevoli di essere all’esordio e comunque determinati a fare bene. Tanta attenzione sarà necessaria in tutti i reparti, a partire dalla ricezione”.

Nessuna delle formazioni alla prima giornata di una nuova stagione può probabilmente dirsi al top della condizione, ma la tensione al fischio di inizio e la risposta del gruppo a quella contrattura iniziale sono le incognite che rendono speciale e attesissimo ogni avvio di campionato.

L’appuntamento è dunque per domenica 20 alle 18 con una bella novità: da questa stagione i campionati di serie A2 e A3 saranno fruibili in diretta streaming sul sito www.legavolley.tv, curato da GeniusLife. Per i tifosi interessati, le dirette saranno trasmesse al bar del Palazzetto Molinari, in via Goldoni 9 a Caionvico.

Arbitri del match: Talento e Gasparro, addetto video check Martini.

Sugli altri campi si gioca uno dei derby più caldi, quello tra Siena e Calci, Bergamo ospita Lagonegro, mentre Cantù affronta in casa Reggio Emilia. Ortona si misura con Mondovì e Santa Croce riceve l’altra formazione di Castellana Grotte, la Materdomini.

 

La campagna abbonamenti #sportinfamiglia prosegue: è possibile sottoscrivere la tessera  – che con soli 40 euro garantisce accesso alla Regular Season e a Play off e Coppa Italia eventuali – sia al palazzetto Molinari che on line, sulla piattaforma Vivaticket, dove è già attiva la prevendita dei biglietti per l’esordio casalingo di Sarca Italia Chef Centrale del Latte, previsto per domenica 27 al San Filippo alle 18. Per info circa abbonamenti e biglietti scrivere a: marketing@atlantidepallavolobrescia.it

 

 

Superlega al via! Comincia domani a Latina il cammino dei Block Devils!

12 hours 41 min ago
Esordio in campionato per gli uomini di Heynen che affrontano al palasport di Cisterna la formazione pontina con l’obiettivo di cominciare nel migliore dei modi la regular season. Esordio in Italia per il tecnico belga. Fischio d’inizio alle ore 18:00. Dice Marko Podrascanin: “Dovremo stare molto attenti e concentrati perché vogliamo iniziare la Superlega con il piede giusto”

Parte la Superlega 2019-2020 per la Sir Safety Conad Perugia che affronta domani pomeriggio al Palazzetto dello sport di Cisterna i padroni di casa della Top Volley Latina.
Fischio d’inizio alle ore 18:00, conduzione arbitrale affidata alla coppia Lot-Zanussi. Obiettivo in casa bianconera, nonostante i soli due allenamenti tutti insieme, partire subito con il piede sull’acceleratore. Parola di Marco Podrascanin.
“Finalmente si comincia a giocare per i tre punti! E finalmente siamo al completo, anche se tutti insieme e con il nuovo coach da pochissimi giorni. Ci aspetta un grande lavoro da fare nei prossimi mesi, ma intanto ci concentriamo sul match di domenica a Latina che nasconde subito molte insidie. La Top Volley è piuttosto rinnovata rispetto allo scorso anno, ha qualità importanti ed interessanti ed all’inizio della stagione è difficile preparare bene lo studio dell’avversario. Dovremo stare molto attenti e concentrati perché vogliamo iniziare la Superlega con il piede giusto”.
Esordio in Superlega per il nuovo tecnico bianconero Vital Heynen che nella seconda parte di questa settimana ha cominciato ad impostare il proprio lavoro in palestra ed a spiegare il suo credo pallavolistico, ma senza ovviamente perdere di vista il focus del match di domani.
Rosa al completo per Heynen. Tutti a disposizione i Block Devils compresi gli ultimissimi arrivati Russo e Leon che hanno svolto ieri il primo allenamento con i compagni di squadra. Squadra che nel pomeriggio di oggi partirà alla volta di Cisterna, che domattina svolgerà la consueta rifinitura pregara e che domani pomeriggio sarà pronta a scendere in campo. Con quale formazione? Heynen nella conferenza stampa di giovedì ha detto di averla già in mente, senza però svelarla. Al netto di possibili cambiamenti e considerando i due giocatori arrivati a Perugia solo ieri, è possibile ipotizzare una formazione di partenza più “rodata” con De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, Ricci e Podrascanin centrali, Plotnytskyi e Lanza schiacciatori e Colaci libero.
Di fronte una Top Volley Latina rinnovata rispetto alla passata stagione e con una rosa molto interessante. Il confermato tecnico Tubertini con un passato sulla panchina della Sir a Bastia negli anni di serie B, dovrebbe presentare capitan Sottile in regia, il francese Patry opposto, Rossi ed il canadese Szwarc al centro, due tra l’olandese Van Garderen, l’argentino Palacios ed il tedesco Karlitzek in zona quattro e Cavaccini libero.

PRECEDENTI

Quattordici i precedenti tra le due formazioni. Tredici le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, uno il successo della Top Volley Latina.

EX DELLA PARTITA

Due gli ex in campo. In maglia Perugia figura Luciano De Cecco, a Latina nel 2008-2009, mentre nelle file dei pontini c’è Alberto Elia, a Perugia nella stagione 2015-2016.

DIRETTA WEB SU LEGA VOLLEY CHANNEL

Il match di domani tra Latina e Perugia sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

La voce dell’ufficio comunicazione bianconero, direttamente dalla tribuna stampa del palasport di Cisterna di Latina, racconterà live domani alle ore 18:00 Latina-Perugia anche sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

TOP VOLLEY LATINA: Sottile-Patry, Rossi-Szwarc, Palacios-Van Garderen, Cavaccini libero. All. Tubertini.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Plotnytskyi-Lanza, Colaci libero. All. Heynen.
Arbitri: Dominga Lot – Umberto Zanussi

RECAP SULLE CONFERENZE STAMPA DI IERI

Nelle due conferenze stampa organizzate ieri pomeriggio dalla società bianconera è stata prima presentata la nuova APP dei Block Devils, realizzata dalla società IQUII, che sarà disponibile nei prossimi giorni e che rappresenta una grande novità nel mondo della comunicazione societaria ed uno strumento fondamentale per i tifosi bianconeri. A parlarne il presidente Sirci, Fabio Lalli Ceo di IQUII e Simone Amaroli, rappresentante del marketing bianconero che ha seguito passo dopo passo la realizzazione della APP. A seguire lo stesso presidente Sirci con a fianco i due numeri uno della Monini Spa Zefferino e Maria Flora Monini, ha presentato l’ingresso proprio di Monini nel pool degli sponsor con la succosa novità dell’inserimento del marchio spoletino nella denominazione Champions della squadra bianconera che sarà quindi Sir Sicoma Monini Perugia.
Entrambe le conferenze sono visibili integralmente sulla pagina facebook ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Conad freme per la prima di campionato, domani contro Cantù

12 hours 45 min ago

La fase appena conclusa di preparazione e allenamenti congiunti sembra lunghissima, ora che la Conad si trova a due passi dall’inizio del campionato in serie A2 Credem banca. Domani alle 18, al PalaParini di Cantù, finalmente le briglie si scioglieranno e gli atleti reggiani potranno misurarsi nella loro prima partita della regular season contro la Pool Libertas.

 

Tra le novità di quest’anno si aggiunge un cambiamento per la visione delle partite in streaming. Le gare infatti saranno trasmesse gratuitamente su Legavolley.tv – www.legavolley.tv (sito a cura di GeniusLive).

 

«Dopo due mesi lunghi e intensi di preparazione, non vediamo l’ora di iniziare il campionato – commenta lo schiacciatore, Ludovico Dolfo –. Questi dieci giorni dopo l’allenamento con Macerata sono stati preziosi per mettere a punto gli ultimi ritocchi prima della gara contro Cantù. Sta a noi ora metterci all’opera e portare a casa la vittoria».

 

La partita di domenica potrebbe anche essere un’occasione speciale per il vice-capitano trevigiano, a cui attualmente mancano 7 attacchi vincenti per raggiungere il record dei 1500 in regular season. «I record personali fanno sempre piacere – ammette Dolfo –, ma la priorità resta sempre la prestazione e la riuscita di tutta la squadra. Starà anche al registra Pinelli – aggiunge ridendo – farmi arrivare al record».

 

«Le prime partite, e penso valga per tutte le squadre, sono sempre particolari – interviene il primo palleggiatore Riccardo Pinelli –. Normalmente restano ancora alcuni meccanismi da affinare. Bisognerà essere bravi a sfruttare le occasioni che arriveranno, così come pazienti nei momenti più delicati della partita».

In 3.300 per inaugurare la ventesima stagione gialloblù, sulle note dei “The Kolors”

23 hours 5 min ago

Trento, 18 ottobre 2019

Emozioni, ricordi, sorrisi, musica e tanti applausi. Sono stati questi i cinque fattori principali che hanno caratterizzato la serata di presentazione della nuova Itas Trentino. Un momento meno tradizionale del solito, vuoi per la location (la BLM Group Arena, che per una notte ha vestito i panni di un teatro gremito in ogni ordine di posto da oltre 3.300 spettatori), vuoi per i contenuti proposti per l’evento.
L’appuntamento, realizzato da Trentino Volley come ogni anno per inaugurare col proprio pubblico la nuova stagione, ha infatti regalato tanti momenti particolari e talvolta anche toccanti, che hanno sorpreso positivamente il foltissimo numero di presenti. La celebrazione dei venti anni di attività del Club cinque volte Campione del Mondo è passata per una serie di suggestivi filmati emozionali, che hanno proposto via via tutte le vittorie e le maglie delle prime diciannove stagioni ma soprattutto è passata per le parole di Leondino Giombini. Il primo giocatore che nel 2000 decise di sposare la causa trentina, contribuendo in maniera decisiva alla sua permanenza in Serie A1 al termine del primo campionato della storia del Club, è stato accolto sul palco da un vero e proprio boato e ha riservato pensieri pieni di stima e gratitudine alla sua Trento. “E’ una città ed un ambiente che resterà sempre nel mio cuore, anche perché qui sono nati due miei figli – ha ammesso il “Giombo” – ; ho visto questa Società partire da zero e questo palazzetto dello sport ancora in costruzione; diciannove anni fa conquistammo una salvezza importantissima per dare linfa a questa passione. Grazie a tutti per l’invito, è stata un’occasione speciale”.
Legata al passato anche una delle tre nuove maglie da gioco; la terza divisa, quella volutamente definita “celebrativa”, è stata fra l’altro presentata proprio da Giombini e offre evidenti richiami a quella gialloblù utilizzata dall’opposto marchigiano nella stagione 2000/01. Trentino Volley la indosserà in occasioni assolutamente particolari. Ma nella serata di presentazione c’è stato soprattutto spazio per la nuova Itas Trentino, che il Presidente Diego Mosna ha voluto vestire personalmente con la divisa storica, chiedendo a tutti di onorarla in ogni occasione. “E’ bellissimo vedere questa sera, nel giorno in cui inauguriamo la nostra ventesima stagione, tanto pubblico e tanta passione per questi colori – ha spiegato – . Domenica a Ravenna iniziamo un nuovo campionato, la squadra è assieme solo da poche ore ma siamo carichi di entusiasmo”.
Angelo Lorenzetti ha invece presentato così la stagione che comincia domenica. “Vogliamo arrivare in fondo alle competizioni a cui prenderemo parte, giocandoci tutte le nostre carte. L’obiettivo? E’ quello di fare la doccia dopo l’ultima partita col sorriso in volto”.
Spazio ed applausi poi ai giocatori, protagonisti del momento più atteso. Kovacevic, Lisinac e Giannelli gli ultimi a salire sul palco, prima di lasciare spazio ai “The Kolors”, che hanno offerto oltre un’ora di concerto facendo ballare e cantare tutti i presenti non solo sulle note delle loro hit più note come “Everytime”, “Frida” o “Pensare male”, ma anche con tutti gli altri pezzi del loro repertorio, a cominciare dal nuovo singolo “Los Angeles”.
Una serata che è già entrata nella storia della Società e della Città, alzando nel migliore dei modi il sipario sulla nuova stagione; da domenica a Ravenna il palcoscenico diventa il campo da gioco.

FRA CELEBRAZIONE ED INNOVAZIONE: ECCO LE NUOVE MAGLIE DA GIOCO ERREÀ SPORT

La serata della BLM Group Arena ha riservato agli oltre tremila e trecento presenti tantissime sorprese. Fra le più gradite, la presentazione delle nuove divise da gioco, completamente ridisegnate da Erreà Sport (dal 2006 sponsor tecnico) rispetto al recente passato, ma con ancora distintivi richiami alla gloriosa storia e alla simbologia del territorio.
La vera novità è rappresentata dalla terza maglia, un capo che Trentino Volley non aveva mai avuto in precedenza nel proprio guardaroba ma che è stato realizzato proprio per rendere onore alla tradizione, andando infatti a riprendere il motivo gialloblù che era stato utilizzato nelle prime due stagioni di attività del Club (2000/01 e 2001/02) e che i tifosi di lungo corso hanno immediatamente riconosciuto nei suoi tratti inconfondibili. Verrà utilizzata in alternativa alle prime due, in occasioni particolari.
Invariati i colori sociali delle altre due: bianca con ancora maggiori inserti blu la prima, mentre la seconda è blu con bordi gialli. Su tutte e tre continua a trovare spazio il pattern triangolare che richiama le linee guida delle montagne utilizzate da Trentino Marketing nelle campagne pubblicitarie, stavolta sviluppato in maniera accattivante su tutto lo spazio disponibile e non più solo sui fianchi come nelle ultime due precedenti versioni.
Gli sponsor presenti sulla divisa sono diciassette (due in più della scorsa stagione): Itas Mutua, Trentino Marketing, Diatecx, Diatec Group, Melinda, Gpi, Supermercati Poli, Primia, Diamelt, Dalmec, Erreà Sport, Menz&Gasser, Sorelle Ramonda, Tescoma, Forst, Tei e Walliance.
Differente dalla precedente ma di nuovo a stretto contatto con la tradizione, anche la divisa del libero che verrà vestita da Jenia Grebennikov e Carlo De Angelis. In questo caso a scegliere di effettuare un tuffo nel passato sono stati i follower dei profili social di Supermercati Poli, che anche in questa stagione grifferà le divise dei due specialisti della seconda linea. Il contest lanciato in estate dallo storico sponsor sui propri account ha permesso di votare fra tre ipotesi molto diverse fra loro e, dopo migliaia di preferenze, ha premiato la (molto accattivante) versione rossa con inseriti di design bianchi al suo interno.
Tutti i capi sono stati confezionati da Erreà Sport, impiegando il tessuto “Aria”, un filato italiano di ultima generazione che si contraddistingue per speciale finezza e traspirabilità. Dotato di minuscoli microfori da cui entra aria e fuoriesce calore, aderente ma leggero, Aria risulta ideale per assicurare massimo confort in partita, garantendo al contempo un’impeccabile vestibilità aderente.
A partire da fine ottobre le quattro maglie saranno in vendita presso gli uffici di Trentino Volley, in via Trener, nella sezione store del sito ufficiale cliccando www.trentinovolley.it/store o presso il punto merchandising presente alla BLM Group Arena in occasione di tutte le partite interne.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

Verso Cisano, Salgado: “Dobbiamo dare il 100%”

Fri, 18/10/2019 - 21:02

Fano – Trasferta in terra lombarda per la Gibam Fano che domenica prossima, alle 18 scenderà in campo a Cisano Bergamasco per affrontare i padroni di casa del Tipiesse nell’esordio stagionale in campionato.
A dare manforte al gruppo ci pensa il capitano Jo Salgado: “Cisano è una squadra al nostro livello, composta da qualche giovane ma anche da gente esperta come Mercorio e Sbrolla – spiega l’italocubano – per far bene non possiamo far altro che giocare al 100%, soprattutto nei momenti caldi, quando mettere la palla a terra è davvero importante”.
Salgado evidenzia la giovane età dei ragazzi virtussini, ma è convinto che con il tempo la squadra crescerà: “Ozolins, Tallone e Bulfon, i nostri attaccanti principali, rivestono ruoli delicati. Noi più esperti dobbiamo aiutarli nel loro compito e sono convinto che il tempo ci darà ragione. Nel ruolo di libero abbiamo poi un elemento come Cesarini che dal punto di vista dell’esperienza non ha da invidiare nulla a nessuno e sarà molto utile nel dare sicurezza a tutto il reparto difensivo”.
Il capitano virtussino chiude con un commento sul precampionato: “Abbiamo affrontato squadre più attrezzate e di categoria superiore – afferma – è stato normale soffrire e non giocare sempre al top. Ma ci sono state anche delle buone prestazioni che cercheremo di portarci dietro anche in campionato.”
Cisano punterà sull’interessante diagonale palleggiatore-opposto composta da Sbrolla e De Santis e allo schiacciatore Mercorio, ma attenzione anche al giovane Cattaneo, che durante il precampionato ha ben figurato. Coach Radici si affiderà invece al duo Cecato-Bulfon, ai centrali Paoloni-Salgado e alle bande Ozolins e Tallone, con Cesarini libero. In panchina, pronti a subentrare, Mandoloni, Mair, Benvenuti, Areni, Baldelli, Ulisse e Caselli.

Il match verrà trasmesso in diretta su Legavolley.tv, mentre sul profilo societario “Virtus Volley Fano” sarà disponibile la radiocronaca live di Roberto “Bobo” Bevilacqua.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano

Si alza il sipario sulla stagione dell’Allianz Powervolley Milano

Fri, 18/10/2019 - 18:01

Presentazione ufficiale della squadra in Torre Allianz alla presenza di stampa e partner per l’inizio della nuova stagione.

MILANO, venerdì 18 ottobre 2019Primo appuntamento ufficiale per l’Allianz Powervolley Milano che, presentandosi pubblicamente a stampa, partner e appassionati di volley nella moderna location della Torre Allianz, ha mostrato il suo volto per l’inizio della stagione 2019 – 2020. Nella cornice dell’auditorium del grattacielo, la società del presidente Lucio Fusaro ha alzato il sipario sul proprio campionato, che vedrà la squadra impegnata nell’anticipo di sabato 19 ottobre contro Monza in trasferta a Busto Arsizio.

Parterre di alto prestigio per la conferenza stampa organizzata e promossa dalla società in stretta sinergia con Allianz. L’accordo di partnership, ufficializzato a giugno 2019, ha infatti creato un solido connubio tra le due realtà, consentendo al Gruppo Allianz di allargare ulteriormente la propria attenzione dedicata al mondo sportivo ed in particolare nel volley, supportando Powervolley Milano nello sviluppo di progettualità nella città e connettendo il raggiungimento di importanti risultati sportivi alla creazione di iniziative ed eventi carichi di responsabilità sociale. Una collaborazione che, partendo dai valori chiave della pallavolo, ha come obiettivo l’ambizione di creare una realtà unica nel suo genere in una città come Milano. Fulcro centrale del progetto sarà l’Allianz Cloud, la nuova casa dell’Allianz Powervolley: un posto dove vivere lo sport d’eccellenza in un ambiente permeato dai valori della lealtà, dello spirito di squadra e dell’inclusione che lo sport trasmette a chi lo pratica e a chi lo ama.

I lavori della presentazione sono stati aperti dalle parole di Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz S.p.A. e padrone di casa: «Con Allianz Powervolley Milano entriamo con il nostro brand nel mondo del volley, al fianco di una società che con la sua prima squadra si pone ai più alti livelli professionistici in Italia, ma che al tempo stesso sa valorizzare i giovani e i giovanissimi talenti che si avvicinano alla pallavolo milanese. L’Allianz Powervolley Milano potrà inoltre sfidare tutti gli altri protagonisti del grande volley italiano e internazionale nell’Allianz Cloud, il rinnovato impianto sportivo storico di Milano restituito alla città prima dell’estate». A seguire l’intervento del Presidente di Powervolley Lucio Fusaro: «Dopo anni di attese e speranze siamo felicissimi di poter dire che Powervolley giocherà a Milano. Il bellissimo impianto dell’Allianz Cloud è la nostra casa e la casa della pallavolo in Città. Il mio ringraziamento va alle istituzioni che ci hanno affiancato in questi anni non facendo mai sentire soli e ai nostri partner che condividono con noi sogni, speranze e progetti. Faremo del nostro meglio, in campo e fuori, per portare in alto il nome della nostra città nel panorama pallavolistico nazionale ed internazionale».

L’importanza che lo sport riveste sul territorio ha raccolto come sempre l’attenzione delle istituzioni politiche locali, con la presenza dell’Assessore del Comune di Milano Roberta Guaineri e di Antonio Rossi, Sottosegretario della Regione Lombardia con delega ai grandi eventi sportivi. «Aver restituito ai cittadini milanesi e a tutti gli amanti dello sport un impianto come l’Allianz Cloud ci riempie di orgoglio – ha commentato l’assessore Guaineri –. Finalmente la squadra di pallavolo della città, l’Allianz Powervolley, avrà qui la sua casa, la più bella che Milano potesse dare loro. Sono orgogliosa del fatto che voi siate qui e che Milano abbia riavuto un palazzetto dove poter rappresentare l’eccellenza dello sport milanese. Siamo fieri di voi: avete impiegato tante energie sia nella riqualificazione di alcuni spazi del Lido come la Powervolley Academy sia nell’allestimento di una squadra che darà grandissime soddisfazioni alla nostra città». Queste, invece, le parole del Sottosegretario Antonio Rossi: «Lo sport è competizione, sfida, tifo ma è anche aggregazione, amicizia, lealtà e inclusione sociale, un valore questo che assume una particolare connotazione in una grande metropoli come Milano dove, purtroppo, le disuguaglianze possono essere anche forti. Grazie allo sport i ragazzi imparano a crescere insieme e a creare una società migliore e in questo senso, ne sono certo, le attività della vostra Powervolley Academy, Sport & Work daranno un contributo importante. Vedervi giocare all’Allianz Cloud, nel rinnovato Palalido, sarà sicuramente una forte emozione per migliaia di appassionati».

Non è mancato il supporto di Milano Sport attraverso le parole della sua Presidente Chiara Bisconti, che ha inviato la sua dichiarazione: «Eccellenza e sport di base convivono ogni giorno nei luoghi di Milano Sport. La partnership con Allianz Powervolley, in uno dei nostri luoghi più prestigiosi come l’Allianz Cloud, è motivo di vanto e grande soddisfazione, non solo per noi ma per tutta la città». Tra gli altri interventi al tavolo dei relatori, moderati dal giornalista Lorenzo Dallari, anche le parole del Presidente FIPAV Milano Monza Lecco Massimo Sala: «Abbiamo assaporato la grande pallavolo a Milano con la tappa della VNL dello scorso giugno all’Allianz Cloud: un piccolo antipasto di quello che vivremo in questa nuova avvincente stagione di pallavolo con Milano che tornerà protagonista come città. All’Allianz Powervolley spetterà il compito di competere su questo palcoscenico e regalare emozioni e risultati ai propri tifosi». La chiusura della conferenza ha visto il commento di Marco Riva, Delegato CONI Lombardia: «Tra le varie eccellenze lombarde a livello nazionale non poteva mancare la pallavolo: l’approdo dell’Allianz Powervolley a Milano consente di aumentare il prestigio di uno sport sempre in costante crescita, trainante non solo nei numeri ma anche nella trasmissione di valori positivi per le giovani generazioni. Da questo punto di vista, come CONI Lombardia, siamo vicini ai progetti che Powervolley sviluppa e crea sul nostro territorio». 

A chiudere la presentazione le parole del nuovo tecnico di Allianz Powervolley Roberto Piazza e del capitano Matteo Piano: «Siamo una squadra giovane con grande prospettiva e potenzialità. Dovremo in primis sviluppare il senso di squadra e di appartenenza, non facendo mai mancare l’attenzione al lavoro quotidiano in allenamento, coniugando il talento all’esperienza».

 

VIDEO PROMO:
Prev 1 of 1 Next

SI PARTE

Fri, 18/10/2019 - 17:31

 

 

Campionato nazionale di volley serie A3 maschile ai nastri di partenza per Aurispa Alessano.

Domenica 20 Ottobre, ad ora di rito (ore 18) per l’avvio della Regular Season 2019/2020, la squadra salentina, impegnata nel girone blu della manifestazione, si recherà a far visita al Corigliano-Rossano Calabro per i primi 3 punti della stagione agonistica presso il Pala Corigliano, che già si prevede gremito di pubblico.

La formazione di mister Bramato arriva a questa prima di campionato con buoni risultati acquisiti in fase di preparazione, anche con squadre di pari livello, e pare aver già acquisito delle buone certezze tecniche e caratteriali da parte dei giocatori.

Il roaster allestito per la stagione appare competitivo nonostante la giovane età e la ancora acerba esperienza di alcuni componenti, ma la voglia di far bene non manca ed è già stata adeguatamente resa nota dai responsabili della società.

Tornato alla guida tecnica della squadra mister Livio Bramato ha rilasciato qualche dichiarazione sull’imminente avvio di campionato, dichiarando quanto segue: “I ragazzi arrivano abbastanza bene a questo esordio, abbiamo lavorato duramente sia sul piano fisico che su quello mentale, svolgendo una buona fase di preparazione. Il Corigliano è una squadra giovane ed agguerrita con tanta voglia di far bene davanti al proprio pubblico, per cui mi attendo una gara molto combattuta dai buoni contenuti agonistici. ”

E’ prevista una nutrita schiera di tifosi al seguito, con almeno un pullman carico di tifosi festanti che non faranno mancare il giusto sostegno alla squadra con il loro tifo appassionato e civile nel pieno rispetto della società, della squadra e del pubblico ospitante.

Parte il 75° Campionato Serie A Credem Banca

Fri, 18/10/2019 - 16:04

Venerdì 18 ottobre 2019
Serie A Credem Banca: al via il 75° Campionato
Serie A2 e A3 Credem Banca: nasce Legavolley.tv

SuperLega Credem Banca
1a giornata di andata: sabato derby lombardo su RAI Sport. Domenica Piacenza debutta a Civitanova nell’anticipo RAI delle 16.00, Modena ospita Padova, Trento inizia a Ravenna, Perugia a Latina. Sora va a Verona. Riposa Vibo

Il 75° Campionato di SuperLega Credem Banca è alle porte. Si inizia sabato 19 ottobre alle 18.00 con l’anticipo tv del derby tra Vero Volley Monza e Allianz Milano, in diretta su RAI Sport. Si prosegue domenica alle 16.00 sul campo dell’Eurosuole Forum con Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza in live su RAI Sport. Alle 18.00 le altre gare, tutte visibili in pay per view sul sito Eleven Sports.

Vero Volley Monza – Allianz Milano. Passerella d’onore per il derby lombardo n. 14. Sotto 7-6 nei precedenti, il Club di casa vuole un avvio col botto al PalaYamamay, che nelle passate stagioni ospitava i match interni dei rivali meneghini ora insediati al PalaLido. I monzesi di Fabio Soli dovranno fare a meno dello squalificato Orduna al palleggio. Gli ospiti, allenati dalla new entry Roberto Piazza, hanno riabbracciato i nazionali in zona Cesarini e ora sfidano l’ex Galassi. Record in vista su ambo i fronti. Il secondo libero Hoffer è l’unico atleta indisponibile nell’Allianz.
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza. Match inedito in un Eurosuole Forum fresco di festa biancorossa. I Campioni d’Italia e d’Europa, allenati da Fefè De Giorgi, ospitano il Club che ha riportato in alto la piazza piacentina vincendo A2 Credem Banca e e la Del Monte® Coppa Italia. Contro la neo promossa di Andrea Gardini, che vanta come secondo il tecnico della promozione Massimo Botti, Simon giocherà la gara n. 100. Attacco rinnovato per i cucinieri con Rychlicki e Ghafour. Tra gli ospiti ex come Stankovic (prestito), Kooy e l’evergreen Fei (11 attacchi punto ai 6000 in Regular Season).
Leo Shoes Modena – Kioene Padova. Sfida n. 97 tra emiliani e patavini. I veneti hanno vinto in 17 occasioni. La Kioene di Valerio Baldovin, unico coach rimasto nello stesso team dalla nascita della SuperLega, schiera gli ex Ishikawa e Travica e punta sul cubano Hernandez. Ambizioni rinnovate nel “dopo Velasco” per Modena, affidata ad Andrea Giani, bandiera della Daytona da atleta. Suggestivo il ritorno di Anderson. In Regular Season gara n. 300 di Zaytsev, sul fronte opposto Cottarelli è a un gettone dalle 100 presenze.
Calzedonia Verona – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Gli scaligeri, presi per mano da Radostin Stoytchev e reduci dal quadrangolare di Mirandola, affrontano i volsci per l’undicesima volta. Sora si è imposta solo nel 2016, agli Ottavi di Del Monte® Coppa Italia. Dopo aver firmato l’organizzazione del memorial “Nonno Gino” al PalaCoccia e con Maurizio Colucci promosso head coach, Sora ritrova da avversario un ex, Bonami.
Consar Ravenna – Itas Trentino. In 16 incroci i romagnoli hanno vinto due volte, di cui una sola in casa. L’ago della bilancia nel borsino dei pronostici pende a favore dei Campioni del Mondo, ma la 1a giornata non ha padroni e Trento ha riabbracciato solo in extremis la rosa al completo. Marco Bonitta, tornato a vestire i panni di coach di Ravenna, vanta una rosa rivoluzionata con molti emergenti. Il team di Angelo Lorenzetti, che ha confezionato innesti mirati, viene dalla vittoria del torneo di Mirandola. Due ex in campo: Cavuto, ora alla Consar, e Cebulj, gialloblù a 8 attacchi punto dai 1500.
Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia. L’unico successo pontino su 14 match risale al 2012. Reduci dalla salvezza, gli uomini del riconfermato coach Lorenzo Tubertini si affidano a un roster completo e a cinque nazionali. I Block Devils, guidati dalla new entry Vital Heynen, tecnico campione del Mondo con la Polonia, non si limiteranno a difendere la Coppa Italia, ma punteranno a tutti i titoli grazie a 9 conferme e a innesti del calibro di Plotnytskyi. Record di punti vicino per Podrascanin. Ai margini del match Latina donerà il premio fair play in denaro per i cartellini verdi a un’associazione sportiva calabrese dedita al sostegno di atleti con sindrome di down.
Ferma ai box la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che prenderà confidenza con il torneo 2019/20 nella 2a giornata di andata, il 27 ottobre a Padova, ma che dovrà attendere fino a mercoledì 6 novembre per il debutto in casa nell’anticipo con Trento.

1a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 19 ottobre 2019, ore 18.00
Vero Volley Monza – Allianz Milano Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cappello-Boris) Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Di Gaetano Segnapunti: Pastore
Domenica 20 ottobre 2019, ore 16.00
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Vagni-Curto) Terzo arbitro: Polenta
Addetto al Video Check: La Delia Segnapunti: De Dato
Domenica 20 ottobre 2019, ore 18.00
Leo Shoes Modena – Kioene Padova Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Sobrero) Terzo arbitro: Tundo
Addetto al Video Check: Mutti Segnapunti: Bianchini
Calzedonia Verona – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Diretta Lega Volley Channel
(Braico-Piperata) Terzo arbitro: Cacco
Addetto al Video Check: Cristoforetti Segnapunti: Acciavatti
Consar Ravenna – Itas Trentino Diretta Lega Volley Channel
(Santi-Florian) Terzo arbitro: Pasquali
Addetto al Video Check: Bosio Segnapunti: Casadei
Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia Diretta Lega Volley Channel
(Lot-Zanussi) Terzo arbitro: Rossi
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti: Rossi S.

Turno di riposo: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Vero Volley Monza – Allianz Milano

PRECEDENTI: 13 (6 successi Monza, 7 successi Milano)
EX: Gianluca Galassi a Milano dal 2016 al 2018.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Thomas Beretta – 4 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza); Aimone Alletti – 2 punti ai 1500 (Allianz Milano).
In Carriera: Paul Buchegger – 17 attacchi vincenti ai 1000, Donovan Dzavoronok – 2 punti ai 1000 (Vero Volley Monza); Nimir Abdel-Aziz- 5 punti ai 1000, Trevor Clevenot – 3 muri vincenti ai 100, Nemanja Petric – 10 attacchi vincenti ai 2000, Matteo Piano – 3 battute vincenti alle 100 (Allianz Milano).

Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): “L’esordio stagionale ed il fatto che sia un derby rende il match per noi interessante e coinvolgente. Stiamo preparando la gara con la massima attenzione ed impegno e questo mi fa ben sperare per sabato. Milano è una squadra che, nella seconda parte dello scorso Campionato, ha dimostrato di avere continuità. Questa estate ha poi acquistato un giocatore importante in questo senso come Petric. Ci aspetterà una sfida certamente non semplice, che dovremo affrontare, come in tutti gli inizi di Campionato, limitando gli errori puntando ad essere incisivi sui punti deboli dell’avversario”.
Nemanja Petric (Allianz Milano): “Sarà un Campionato molto difficile, come da sempre è la SuperLega. Tutte le squadre si sono rinforzate nel mercato: dietro Civitanova, Perugia, Modena e Trento c’è un bel gruppo di squadre e ci siamo sicuramente anche noi: insieme a Monza, Verona, Padova, Piacenza e Vibo. Se lavoriamo bene, non ci mancherà tanto per arrivare al livello delle prime, ma è importante capire a che punto siamo. Noi dobbiamo essere bravi a fissare i nostri obiettivi, tenere un livello costante: solo così i risultati che vogliamo potranno arrivare. Intanto cercheremo di iniziare al meglio la stagione, sapendo che di fronte abbiamo un avversario che ha innalzato il suo livello di gioco con gli acquisti estivi”.

Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Alessandro Fei a Civitanova dal 1998 al 2001 e dal 2014 al 2016, Dick Kooy a Civitanova nel 2012-2013 (dal 22/11/12), Dragan Stankovic a Civitanova dal 2009 (dal 22/01/10) al 2019.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Bruno Mossa De Rezende – 2 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Alessandro Fei – 11 attacchi vincenti ai 6000 (Gas Sales Piacenza).
In Carriera: Osmany Juantorena – 21 punti ai 4000, Simon Robertlandy – 1 partita giocata alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Iacopo Botto – 13 punti ai 2900, Gabriele Nelli – 4 battute vincenti alle 100 (Gas Sales Piacenza).

Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova): “Iniziamo la stagione da campioni d’Italia e d’Europa in carica, sicuramente un grande orgoglio poterlo fare di fronte ai nostri tifosi. Ci attende una partita subito molto complicata, Piacenza è un’ottima squadra che può vantare in rosa giocatori di assoluto valore, gran parte di loro lavora insieme già da tempo mentre noi ci siamo ritrovati tutti soltanto in questi giorni. Sarà importante approcciare bene la gara e cercare di trovare subito un buon livello di gioco per regalare subito la prima soddisfazione ai tanti che sono certo verranno a sostenerci all’Eurosuole Forum”.

Dragan Stankovic (Gas Sales Piacenza): “La sfida di domenica contro Civitanova non sarà sicuramente facile: andiamo in casa dai Campioni in carica. Sarà una partita difficile contro una squadra forte. Da parte nostra vogliamo dare il nostro massimo: durante la preparazione non eravamo al completo, così come la Lube, e questo aspetto può far sì che esca una partita interessante. Dipenderà tanto da noi e da come scenderemo in campo. Civitanova come ogni anno fa una squadra per vincere e per essere competitiva in tutte le competizioni, anche quest’anno non sarà da meno. Hanno una rosa di alta qualità, con due squadre da mettere in campo. Sarò difficile ma noi ci proveremo fino alla fine”.

Leo Shoes Modena – Kioene Padova

PRECEDENTI: 96 (79 successi Modena, 17 successi Padova)
EX: Yuki Ishikawa a Modena nel 2014-2015, Dragan Travica a Modena dal 2003 al 2005, nel 2008-2009 e nel 2016-2017 (dal 24/02/17).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Micah Christenson – 2 muri vincenti ai 100, Ivan Zaytsev – 1 partita giocata alle 300 (Leo Shoes Modena); Francesco Cottarelli – 1 partita giocata alle 100, Alberto Polo – 2 battute vincenti alle 100 (Kioene Padova).
In Carriera: Maxwell Holt – 6 attacchi vincenti ai 1000, Denys Kaliberda – 2 muri vincenti ai 100 (Leo Shoes Modena).

Andrea Giani (allenatore Leo Shoes Modena): “La prima è sempre la prima, è una partita difficile, ricca di emozioni, di entusiasmo e di attesa per tutti, giocatori e pubblico. Per me sarà il ritorno al PalaPanini, non vedo l’ora e sarà qualcosa di unico. Tutte le squadre avranno giocatori che hanno giocato pochissimo insieme e anche per noi sarà così, dovremo trovare match dopo match il nostro sistema di gioco, domenica saranno probabilmente i singoli a fare la differenza nel bene e nel male. I tre americani? Se staranno bene giocheranno, per trovare un’identità occorre scendere in campo e trovare le chiavi giuste, sicuramente non saremo perfetti, è l’inizio di un percorso e va intrapreso nel modo giusto”.
Dragan Travica (Kioene Padova): “Modena è una squadra costruita per vincere. Per noi si tratterà di un primo test difficile ma utile per capire quale sia lo stato di forma della squadra. Nel pre campionato abbiamo dovuto fare i conti con alcuni infortuni e diverse assenze, ma non bisogna riempirsi la testa di pensieri negativi. Il nostro dovrà essere un percorso di crescita continuo e bisognerà farlo dando il massimo ogni domenica, a prescindere dall’avversario che affronteremo. La giusta mentalità si crea in palestra e il gruppo nello spogliatoio: questo dovrà essere il nostro modus operandi della stagione”.

Calzedonia Verona – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

PRECEDENTI: 10 (9 successi Verona, 1 successo Sora)
EX: Federico Bonami a Sora nel 2013-2014 (Serie A2) e nel 2018-2019.
A CACCIA DI RECORD:
In Carriera: Sebastian Solé – 2 muri vincenti ai 400 (Calzedonia Verona).

Radostin Stoytchev (allenatore Calzedonia Verona): “Umiltà e lavoro sul campo, questo servirà per la prima gara. Spesso gli esordi sono partite nervose, con alti e bassi, noi dobbiamo esprimere un livello costante. La differenza la farà lo spirito e l’impegno personale dei giocatori, che costituiscono una base importante per il futuro, per continuare a migliorare”.

Maurizio Colucci (allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “Il calendario non è stato benevolo con noi dato che alla prima ci ha già messo contro una squadra con ambizioni di classifica molto importanti e soprattutto con un roster ottimo di giocatori dotati sia fisicamente che tecnicamente, con una buona organizzazione di gioco e abituati a lottare su ogni pallone. In settima abbiamo cercato una pronta reazione dopo lo stop subito nel Memorial ”Nonno Gino”, abbiamo lavorato per migliorare nei fondamentali che non mi hanno soddisfatto lo scorso week end, per preparare al meglio, tecnicamente e tatticamente, lo scontro con gli uomini di Stoychev. Sarà la prima di una serie molto lunga di battaglie difficilissime”.

Consar Ravenna – Itas Trentino

PRECEDENTI: 16 (2 successi Ravenna, 14 successi Trento)
EX: Oreste Cavuto a Trento dal 2013 al 2015 (Giovanili) e dal 2017 al 2019, Klemen Cebulj a Ravenna dal 2013 al 2015.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Lorenzo Codarin – 3 muri vincenti ai 200 (Itas Trentino).
In Carriera: Matteo Bortolozzo – 5 muri vincenti ai 500, Thijs Ter Horst – 1 muro vincente ai 100 (Consar Ravenna); Klemen Cebulj – 8 attacchi vincenti ai 1500, Uros Kovacevic – 3 muri vincenti ai 200, Aaron Russell – 3 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino).

Oreste Cavuto (Consar Ravenna): “Ho vissuto un’estate importante e l’esperienza del Giappone è stata molto formativa dal punto di vista pallavolistico perché ci siamo confrontati con squadre di alto livello. Sono appena rientrato a Ravenna e ci attende subito la prima partita di Campionato. Che per me non può essere una gara come tutte le altre. Trento per me è stata ed è la mia casa, lì ho vissuto praticamente l’adolescenza, ho tutti gli amici, i compagni di scuola, la ragazza; per me è come una seconda famiglia. Vedere dall’altra parte della rete molti dei compagni di squadra con cui ho condiviso tante esperienze, sacrifici, dolori, ma anche soddisfazioni sarà molto particolare ma anche stimolante. Dobbiamo scendere in campo a viso aperto, non avere paura di nessuno. Dobbiamo prima pensare alla nostra pallavolo senza farci condizionare dal fatto che dall’altra parte della rete c’è un avversario di assoluta qualità. Vediamo soprattutto cosa riusciamo a fare e cosa sapremo mettere in campo”.
Klemen Cebulj (Itas Trentino): “Sarà importante iniziare bene il nostro Campionato ma al tempo stesso sappiamo che non sarà semplice. Il debutto in trasferta riserva sempre qualche difficoltà in più, a maggior ragione, se verrà fatto su un campo come quello di Ravenna che conosco bene ed è sempre ricco di entusiasmo. La Consar è una squadra di giovani, che può risultare una sorpresa in questa SuperLega. A noi spetterà il compito di contenere la loro esuberanza”.

Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia

PRECEDENTI: 14 (1 successo Latina, 13 successi Perugia)
EX: Alberto Elia a Perugia nel 2015-2016, Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Sjoerd Hoogendoorn – 5 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Carriera: Marko Podrascanin – 7 punti ai 3200 (Sir Safety Conad Perugia).

Alberto Elia (Top Volley Latina): “Arriviamo alla partita di domenica con Perugia molto concentrati, sarà il debutto in casa nel palazzetto di Cisterna di Latina, e ci arriviamo dopo un lungo periodo di preparazione fisica, tecnica e tattica. Siamo nelle migliori condizioni e il Campionato ci pone di fronte un avversario di tutto rispetto. Per questo siamo convinti di poter dare grande spettacolo domenica: mi aspetto il calore del pubblico ma anche molta curiosità anche perché noi siamo una formazione nuova, vogliamo prendere questo calore per provare a vincere la partita difficile contro una squadra che ha i migliori giocatori in circolazione”.
Marko Podrascanin (Sir Safety Conad Perugia): “Finalmente si comincia a giocare per i tre punti! E finalmente siamo al completo, anche se tutti insieme e con il nuovo coach da pochissimi giorni. Ci aspetta un grande lavoro da fare nei prossimi mesi, ma intanto ci concentriamo sul match di domenica a Latina che nasconde subito molte insidie. La Top Volley è piuttosto rinnovata rispetto allo scorso anno, ha qualità importanti ed interessanti ed all’inizio della stagione è difficile preparare bene lo studio dell’avversario. Dovremo stare molto attenti e concentrati perché vogliamo iniziare la Superlega con il piede giusto”.

Serie A2 e A3 Credem Banca
Nasce Legavolley.tv, streaming free dei due Campionati

Fondata sul motore streaming GeniusLive, assistito da Data Project, è nata la nuova piattaforma OTT della Lega Pallavolo Serie A dedicata a Serie A2 e Serie A3 Credem Banca. Legavolley.tv ospiterà le dirette streaming dai 35 campi della Serie A2 e del nuovo Campionato, proponendo streaming gratuiti bicamera realizzati con smartphone e in completa automazione, che saranno poi nel corso della stagione integrati con replay e terza camera.

Serie A2 Credem Banca
1a giornata di andata: domenica 20 ottobre alle 18.00. Siena torna in A2 ed è subito derby toscano con Calci. La New Mater ospita Brescia, Lagonegro va a Bergamo nella tana dei Vice Campioni. Al PalaParini la “classica” Cantù – Reggio. Blitz a Santa Croce per la Materdomini, Mondovì si presenta a Ortona

Largo alla Serie A2 Credem Banca d’élite. Ridisegnata come “terra di mezzo” tra l’Olimpo della SuperLega e il primo approdo della Serie A3, la categoria quest’anno propone un girone unico a 12 squadre con un livello medio decisamente alto. Un torneo che promette spettacolo e riduce le distanze dalla massima serie. Tutte le squadre romperanno il ghiaccio domenica 20 ottobre.

Reduce dalla retrocessione, la Emma Villas Aubay Siena si affida a coach Gianluca Graziosi, che ha già vinto la categoria. A scaldare l’ambiente c’è subito il derby inedito con la neonata Peimar Calci di Flavio Gulinelli, in cui milita l’ex Fedrizzi. Record in vista per i senesi: Romanò a 24 punti dai 500, Zamagni a 3 muri dai 400.
Tra gli ospiti Argenta è a 22 punti dai 1300. Scesa dalla SuperLega, la BCC Castellana Grotte, guidata quest’anno da Vincenzo Mastrangelo, ha cambiato pelle e cerca il rilancio tornando in pianta stabile nella vecchia casa del PalaGrotte. Prima sfida assoluta con la Sarca Italia Chef Centrale Brescia, che annovera veterani come Cisolla e Tiberti, e sfida i due ex Esposito e Quartarone. Su un fronte De Togni è a 3 punti dai 500, Moreira a 10 dai 1000, sull’altro Ristic a 5 punti dai 600.
L’Olimpia Bergamo di Alessandro Spanakis, rivelazione della passata stagione, beffata da Piacenza in Finale di Coppa e nella resa dei conti in Campionato, sfida la Geovertical Geosat Lagonegro di Paolo Falabella, team che ha giocato la carta del ripescaggio nella categoria e al terzo confronto con gli orobici vuole cancellare lo zero alla voce vittorie negli scontri diretti. Tra i padroni di casa Della Lunga è a 6 attacchi vincenti dai 1000 in carriera, Tiozzo a 7 attacchi punto dai 1000 in Regular Season. Sul fronte opposto Robbiati cerca due block per toccare quota 500.
In evidenza nell’anno solare è la Pool Libertas Cantù di Luciano Cominetti, gruppo reduce da una stagione di spessore e intenzionato a ripartire con una prova degna di nota in casa contro un ex, il laterale Ippolito. Al PalaParini sbarca la Conad Reggio Emilia, avanti 6 a 4 nelle sfide dirette, con un nuovo timoniere, il tecnico Pasquale Bosco, e orfana di Santangelo, migrato in Corea. Pre Season funestata da acciacchi per entrambi i team. Tra i lombardi Monguzzi è a 7 punti dai 1400, Poey a 2 dai 1400. Tra i reggiani Dolfo è a 7 attacchi vincenti dai 1500 e Zingel a 1 muro dai 400 in Regular Season, Ippolito a 24 punti dai 2500 in carriera.
Dopo aver blindato il posto nella categoria con la vittoria decisiva nella serie di Finale ai Play Off A2, la Kemas Lamipel Santa Croce di Alessandro Pagliai e Cesar Douglas apre la nuova stagione tra le mura amiche del PalaParenti contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte del riconfermato Maurizio Castellano. Nel team pugliese, che ha avuto la meglio in 4 dei 10 precedenti, milita Patriarca, ex “lupo” al suo match n. 300 in Regular Season. Gli ospiti troveranno dall’altra parte della rete gli ex Catania e Mazzon. Tra i padroni di casa Bargi è a 1 punto dai 900, Mazzon a 15 dai 1500, Colli a 3 dai 600. Nella Mater Fiore è a 19 punti dai 3000 in carriera.
Alla sua ottava stagione in A2, la Sieco Service Ortona di Nunzio Lanci insegue la quarta vittoria nel quinto confronto assoluto con i piemontesi della Synergy Mondovì, compagine che nell’anno passato ha dominato a lungo la Regular Season nel Girone Bianco. Tra le curiosità della partita spicca un incrocio del passato tra due avversari: Bertoli (a 13 punti dai 2000 in carriera) e Borgogno hanno già giocato da rivali questo match nel 2015 ma a maglie invertite. Ottaviani è a 17 attacchi vincenti dai 1000.

1a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Domenica 20 ottobre 2019, ore 18.00
Emma Villas Aubay Siena – Peimar Calci Diretta streaming su Legavolley.tv
(Merli-Toni)
Addetto al Video Check: Fiori Segnapunti: Grasso
BCC Castellana Grotte – Sarca Italia Chef Centrale Brescia Diretta streaming su Legavolley.tv
(Talento-Gasparro)
Addetto al Video Check: Martini Segnapunti: Cinquepalmi
Olimpia Bergamo – Geovertical Geosat Lagonegro Diretta streaming su Legavolley.tv
(Spinnicchia-Sessolo)
Addetto al Video Check: Gentile Segnapunti: Purrone
Pool Libertas Cantù – Conad Reggio Emilia Diretta streaming su Legavolley.tv
(Piubelli-Palumbo)
Addetto al Video Check: Canali Segnapunti: Salvo
Kemas Lamipel Santa Croce – Materdominivolley.it Castellana Grotte Diretta streaming su Legavolley.tv
(Carcione-Caretti)
Addetto al Video Check: Bertonelli Segnapunti: Sciré
Sieco Service Ortona – Synergy Mondovì Diretta streaming su Legavolley.tv
(Mattei-Feriozzi)
Addetto al Video Check: Candeloro Segnapunti: Tucci

Serie A3 Credem Banca
1a giornata di andata: nel Girone Bianco debutto in trasferta per le seconde squadre di Itas Trentino e Lube Volley. Nel Blu derby laziale Roma – Sabaudia e sfida del sud tra goEnergy e Aurispa. Riposa Macerata

Riflettori puntati anche sulla neonata Serie A3 Credem Banca, divisa nei Gironi Bianco e Blu, rispettivamente da 12 e 11 squadre. Sul piatto maggiori possibilità per le nuove leve in un Campionato destinato a diventare un serbatoio per la SuperLega, come certificano la presenza di UniTrento, team di studenti griffato Itas Trentino, e della GoldenPlast Civitanova, seconda squadra della Cucine Lube Civitanova. Il primo turno si aprirà sabato con un anticipo. Match in streaming su Legavolley.tv

Girone Bianco
Ad aprire le danze nel “Girone del Nord” sarà l’anticipo by night di sabato 19 ottobre tra Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, lo scorso anno in A2, e UniTrento, team satellite dell’Itas Trentino. Domenica alle 18.00 le altre cinque gare. Scesa dalla A2, la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo ospita l’Invent San Donà di Piave, che ha rilevato il titolo di Lamezia; la Tipiesse Cisano Bergamasco, altra formazione finita nell’imbuto dell’A3, riceve la visita della neopromossa Gibam Fano. Un salto di categoria guadagnato sul campo per il Club Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro, che attende il blitz della GoldenPlast Civitanova, sestetto ora griffato Lube Volley. Finalmente in Serie A le matricole ViViBanca Torino e HRK Motta di Livenza, sodalizi che si sfidano al palasport Le Cupole dopo le dolorose rinunce alla A2 di qualche anno fa. Con l’acquisizione del titolo della Pag Taviano, si rivede anche la Mosca Bruno Bolzano, ma ad accoglierla ci sono i Diavoli Rosa della Gamma Chimica Brugherio con quel satanasso di Diego Cantagalli.

Girone Blu
Il “Gruppo del Sud” romperà gli indugi domenica 20 ottobre con sei match alle 18.00 e un posticipo alle 19.00. Menghi Macerata ferma ai box per il turno di riposo, ma gli uomini di Adriano Di Pinto scalpitano. L’altra marchigiana, la Videx Grottazzolina, vuole far valere l’esperienza in Serie A contro la Golem Palmi, neopromossa che a luglio ha puntellato l’organico in zona Cesarini ma vuole dire la sua in A3. Il faccia a faccia del PalaIngrosso tra BCC Leverano e Gis Ottaviano, salita dalla B, accenderà una rivalità sportiva tra due ambienti caldi con tradizioni radicate, salentina e campana. Il primo derby stagionale è tra Roma Volley Club, sodalizio nato a giugno dall’unione di Volley Roma maschile e Volley Roma Group femminile, e la matricola neopromossa Gestioni&Soluzioni Sabaudia. Non è un vero derby sulla carta, ma l’appuntamento tra goEnergy Corigliano-Rossano e Aurispa Alessano metterà di fronte due Club che non si risparmieranno. La siciliana Avimecc Modica pesca subito una squadra ben attrezzata ed esperta come la Maury’s Com Cavi Tuscania.

1a giornata di andata Serie A3 Credem Banca Girone Bianco
Sabato 19 ottobre 2019, ore 20.30
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – UniTrento Diretta streaming su Legavolley.tv
(Laghi-Cecconato)
Addetto al Video Check: Tancorre Segnapunti: Pivetta
Domenica 20 ottobre 2019, ore 18.00
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Invent San Donà di Piave Diretta streaming su Legavolley.tv
(Prati-Guarneri)
Addetto al Video Check: Marigliano Segnapunti: Montaperto
Tipiesse Cisano Bergamasco – Gibam Fano Diretta streaming su Legavolley.tv
(Nicolazzo-Cavicchi)
Addetto al Video Check: Spartà Segnapunti: Pulcini
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – GoldenPlast Civitanova Diretta streaming su Legavolley.tv
(Marotta-Licchelli)
Addetto al Video Check: Cardoville Segnapunti: Fior
ViViBanca Torino – HRK Motta di Livenza Diretta streaming su Legavolley.tv
(Armandola-Rossi)
Addetto al Video Check: Celotti Segnapunti: Benedetto
Mosca Bruno Bolzano – Gamma Chimica Brugherio Diretta streaming su Legavolley.tv
(Zingaro-Serafin)
Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Crivellaro

1a giornata di andata Serie A3 Credem Banca Girone Blu
Domenica 20 ottobre 2019, ore 18.00
Videx Grottazzolina – Golem Palmi Diretta streaming su Legavolley.tv
(Grassia-Noce)
Addetto al Video Check: Monini Segnapunti: Talevi
BCC Leverano – GIS Ottaviano Diretta streaming su Legavolley.tv
(Stancati-Di Bari)
Addetto al Video Check: Curci Segnapunti: Marsano
Roma Volley Club – Gestioni&Soluzioni Sabaudia Diretta streaming su Legavolley.tv
(Pecoraro-Ciaccio)
Addetto al Video Check: Santabarbara Segnapunti: Dell’Orso
goEnergy Corigliano-Rossano – Aurispa Alessano Diretta streaming su Legavolley.tv
(Vecchione-Autuori)
Addetto al Video Check: Cupello Segnapunti: Giorla
Domenica 20 ottobre 2019, ore 19.00
Avimecc Modica – Maury’s Com Cavi Tuscania Diretta streaming su Legavolley.tv
(Scarfò-Giorgianni)
Addetto al Video Check: Schillaci Segnapunti: Ricceri

Turno di riposo: Menghi Macerata

Il programma media
Volley in TV e Radio

SuperLega Credem Banca

Diretta RAI Sport + HD dalle ore 18.00
Diretta streaming su raiplay.it
Sabato 19 ottobre 2019
Vero Volley Monza – Allianz Milano
Commento di Maurizio Colantoni e Lorenzo Bernardi

Diretta RAI Sport + HD dalle ore 16.00
Diretta streaming su raiplay.it
Domenica 20 ottobre 2019
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Eleven Sports a partire dalle ore 18.00
Domenica 20 ottobre 2019
Leo Shoes Modena – Kioene Padova
Calzedonia Verona – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Consar Ravenna – Itas Trentino
Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia

Serie A2 Credem Banca
Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 18.00
Domenica 20 ottobre 2019
Emma Villas Aubay Siena – Peimar Calci
BCC Castellana Grotte – Sarca Italia Chef Centrale Brescia
Olimpia Bergamo – Geovertical Geosat Lagonegro
Pool Libertas Cantù – Conad Reggio Emilia
Kemas Lamipel Santa Croce – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Sieco Service Ortona – Synergy Mondovì

Serie A3 Credem Banca
Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 20.30
Sabato 19 ottobre 2019
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – UniTrento

Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 18.00
Domenica 20 ottobre 2019
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Invent San Donà di Piave
Tipiesse Cisano Bergamasco – Gibam Fano
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – GoldenPlast Civitanova
ViViBanca Torino – HRK Motta di Livenza
Mosca Bruno Bolzano – Gamma Chimica Brugherio
Videx Grottazzolina – Golem Palmi
BCC Leverano – GIS Ottaviano
Roma Volley Club – Gestioni&Soluzioni Sabaudia
goEnergy Corigliano-Rossano – Aurispa Alessano

Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 19.00
Domenica 20 ottobre 2019
Avimecc Modica – Maury’s Com Cavi Tuscania

Diretta Radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 16.00
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega Credem Banca. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta l’andamento delle sfide della 1a giornata di andata del 75° Campionato con focus sul match Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Piacenza. Nel corso della trasmissione collegamenti costanti anche con tutti gli altri campi di gara.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 20 ottobre il 75° Campionato di SuperLega Credem Banca protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dal campo di Cisterna di Latina Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 1a giornata di andata della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live da Civitanova, di Daniele Vecchi: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), Match TV (Russia), Polsat (Polonia), BTV Bulgaria, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting serviti dall’agenzia SportRadar.

Lega Volley Channel, in collaborazione con Elevensports.it, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega Credem Banca, tranne le partite di RAI Sport.

Legavolley.tv, a cura del gruppo Genius Sport, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della Serie A2 e A3 Credem Banca.

Sabato sera in Friuli esordio assoluto nel girone bianco per i giovani gialloblù

Fri, 18/10/2019 - 15:30

Trento, 18 ottobre 2019

A Pordenone per l’esordio nella nuova categoria. Il primo impegno assoluto dell’UniTrento Volley nel girone bianco del campionato di Serie A3 Credem Banca è fissato per sabato 19 ottobre alle 20.30 presso il PalaPrata di Prata di Pordenone. La formazione Under 21 di Trentino Volley in Friuli sfiderà il Tinet Gori Wines, formazione che nella passata stagione ha disputato la categoria superiore (Serie A2); si tratta quindi di un banco di prova molto importante per verificare la condizione e la competitività di Pizzini e compagni. Per l’occasione mister Francesco Conci avrà a disposizione l’intera rosa compreso lo schiacciatore Alessandro Michieletto, rientrato nei ranghi dopo aver svolto la preparazione con l’Itas Trentino di SuperLega e giocato lo scorso fine settimana il quadrangolare di Mirandola. “Sarà una prima partita importante per capire a che punto siamo noi e quale può essere il livello del campionato che ci attende – afferma il tecnico – . Noi siamo pronti sul piano fisico e tecnico individuale, ci manca un po’ il ritmo di gara. Non abbiamo avuto l’opportunità di giocare una decina di amichevoli come altri hanno fatto e siamo consci che potremmo pagare questa carenza all’inizio del torneo. Da qualche giorno stiamo però lavorando al completo e cominciamo ad avere più chiari quelli che sono gli equilibri della squadra. Queste prime partite ci aiuteranno a migliorare e a crescere; andremo in Friuli in uno dei campi più tosti per giocare contro una squadra abbastanza esperta, che lo scorso anno ha disputato un buon torneo in Serie A2 e si conosce perché ha cambiato pochissimi elementi dalla stagione passata”.
Archiviato il terzo posto nel girone B della Serie B 2018/19 ed ottenuto il ripescaggio nella categoria superiore, l’UniTrento Volley giunge all’esordio con alle spalle quattro amichevoli giocate e uno score fatto di due vittorie (Mosca Bruno Bolzano e Lagaris) e due sconfitte (Mosca Bruno Bolzano e Mantova), oltre alla gran mole di lavoro svolta in palestra.  Si giocherà al PalaPrata, un palazzetto che dispone di poco più di 600 posti a sedere ma che può solitamente contare su di un pubblico caloroso e molto vicino al campo di gioco. I giocatori da tenere maggiormente d’occhio sono l’opposto svedese Jakob Link (ex Padova) e Yordan Galabinov, martello ex Verona figlio d’arte con un passato tra A1 e A2 appena arrivato in Friuli. La regia sarà affidata ad Alessio Alberini, giovane dotato di una buona tecnica, già noto allo staff tecnico gialloblù per aver disputato in passato gli allenamenti estivi alla BLM Group Arena.
Arbitreranno l’incontro Marco Laghi di Ravenna e Luca Cecconato di Treviso. L’incontro sarà visibile in live streaming gratuito all’indirizzo www.legavolley.tv.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

La Top Volley si presenta domani alle 18 a Cisterna di Latina con un evento gratuito e il video-saluto di un tifoso speciale. Elena Di Chiara sarà la psicologa della squadra

Fri, 18/10/2019 - 14:56

CISTERNA DI LATINA – Domani pomeriggio (sabato) dalle 18 la Top Volley si presenterà ufficialmente con l’appuntamento che è già fissato in piazza XIX Marzo, nel cuore di Cisterna di Latina. Sarà un evento gratuito che vedrà la partecipazione di tutta la squadra allenata da coach Lorenzo Tubertini che il giorno successivo (domenica) debutterà in casa nel campionato di Superlega contro Perugia in quello che sarà il 18esimo torneo della Top Volley nella massima serie, il 48esimo della sua storia ininterrotta. “La presentazione è un momento molto importante perché sancirà il nostro consolidamento sul territorio di Cisterna per vedere finalmente il palazzetto dello sport esaurito – spiega il presidente Gianrio Falivene – dovremo giocare la partita al 110% per sperare di poter mettere in difficoltà una squadra come Perugia che oggettivamente è la squadra con il giocatore più forte del mondo, noi vogliamo rendergli la vita difficile”.

Nel corso della presentazione verranno svelate anche le quattro maglie di questa stagione: la prima maglia, caratterizzata da una grafica innovativa e moderna, che nelle anteprime private ha suscitato enormi apprezzamenti, la seconda, che avrà un colore nettamente in contrasto con la prima, poi ci sarà quella del libero, con una colorazione molto particolare, mentre la quarta maglia sarà quella da riscaldamento, la cosiddetta maglia pre-gara, con una colorazione intensa e coinvolgente. Prenderanno la parola Gianrio Falivene, che ripercorrerà gli anni di storia del Club con un veloce “viaggio fotografico”, verrà introdotto il nuovo presidente onorario della Top Volley, poi sarà la volta delle autorità presenti: il sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan, il vice sindaco e assessore allo sport Vittorio Sambucci, il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, quindi sarà la volta del Direttore eventi Fipav Lazio Luciano Cecchi e il presidente del Comitato Regionale Lazio della Fipav Andrea Burlandi. Ci sarà un video con il saluto di un tifoso molto speciale, poi verrà presentata tutta la grande famiglia della Top Volley, poi lo staff medico, quello tecnico e infine i giocatori. La serata verrà presentata da Alessandro Antinelli (Rai Sport) e animata dal comico Sergio Viglianese (Zelig).

Da questa stagione la Top Volley si avvarrà della collaborazione di Elena Di Chiara, psicologa dello sport, laureata presso l’Università Vita-Salute San Raffaele cui è seguito un Master in Psicologia dello sport. “Uno psicologo dello sport non cura l’atleta ma elimina tutto ciò che non serve per dare il massimo della performance, aiuta, insomma a imparare a gestire emozioni, pensieri intrusivi, ansia pre-partita per esempio mentre uno degli obiettivi è quello di risolvere la famosa questione di testa – spiega la specialista, che è anche professore associato allo Iulm di Milano – Incontrerò la squadra periodicamente, in accordo con lo staff, e mi occuperò sia della componente psicologica, ma soprattutto di quella neuro cognitiva dell’allenamento: dinamiche quali l’attenzione, la concentrazione, la reattività, la visione periferica e altri aspetti. Insomma, un lavoro un po’ diverso dal classico lettino dello psicoanalista perché si lavora in campo e non in uno studio. Anche il team building e il team working faranno parte del programma perché saper leggere i segnali verbali e non verbali dei compagni per intuire come gestire un’azione sarà una skill in più che, sono certa farà comodo in campo”.

La carica di “Zorro” per l’avvio della nuova stagione

Fri, 18/10/2019 - 14:41

La presentazione a Villa Tacchi ha visto Andrea Zorzi protagonista sul palco. Domenica esordio in trasferta a Modena. E a Padova è arrivato anche Ishikawa

Oltre duecento persone tra soci, sponsor e media hanno preso parte alla presentazione della Kioene Padova 2019/20. L’evento si è svolto ieri sera nella splendida cornice di Villa Tacchi a Gazzo Padovano (PD) con la partecipazione straordinaria di Andrea Zorzi, leggenda del volley italiano. Insieme al giornalista Massimo Salmaso, presentatore della serata, Zorzi ha raccontato della sua esperienza da giocatore e di quella attuale di commentatore televisivo. Il pubblico presente è rimasto letteralmente affascinato dal coinvolgimento che Zorzi ha saputo creare, interagendo poi con gli atleti della prima squadra. «Ogni occasione per stare con la pallavolo e con Padova è importante – ha detto Zorzi – perché io sono profondamente veneto anche se non venivo qui da molto tempo. Questa Società rappresenta una realtà straordinaria per le idee e gli obiettivi che vogliono perseguire. Ad esempio il risultato sportivo è importante ma non è questione “di vita o di morte”. Ciò rende Padova speciale nel panorama del volley italiano e lo si è visto anche nel corso di questa presentazione. Idee chiare, obiettivi modulati e senza esagerare, procedendo un passo alla volta. Un grande patrimonio per la pallavolo e per il mondo attuale».
Prev 1 of 1 Next

Prev 1 of 1 Next
Uno spazio importante è stato dedicato al settore giovanile, con tutti i tecnici presentati sul palco e con numeri che parlano da soli: 100 atleti a formare 6 squadre che partecipano a 10 campionati differenti; il progetto scuole che nell’ultimo anno ha coinvolto 135 classi e 2.957 alunni; 2 scudetti Under 14, 1 scudetto Under 13, 1 Boy League in questi anni e 5 squadre alle finali nazionali nella scorsa stagione; infine la valorizzazione dei propri talenti con 5 atleti nella prima squadra, un altro atleta in Superlega, 3 in serie A2, 5 in serie A3 e 6 in serie B, oltre alla Kioene Padova Under 20 che partecipa proprio a quest’ultimo campionato. «Sono orgoglioso di quanto siamo riusciti a creare – ha detto il presidente Fabio Cremonese – al coinvolgimento dei giovani, del territorio, delle Federazioni provinciali, regionali, delle istituzioni e del network con altre Società. Con soci e sponsor si è creato un rapporto di sinergia importante e ciò è alla base del nostro operato». A seguire, la cena e il tradizionale taglio della torta hanno dato ufficialmente il via alla stagione che inizierà domenica 20 ottobre al PalaPanini con la Leo Shoes Modena (ore 18.00).

KIOENE A RANGHI COMPLETI. Nelle ultime ore sono giunti a Padova anche gli atleti finora impegnati con le rispettive Nazionali, compreso il giapponese Yuki Ishikawa che dopo le visite mediche di rito si unirà questo pomeriggio al gruppo per il suo primo allenamento da atleta bianconero. Tra i convocati per la prima sfida di regular season mancherà Mattia Bottolo, fermato dall’influenza. Al suo posto si aggregherà Mattia Gottardo, del gruppo della serie B.

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com

Presentata la maglia dei liberi delle gare casalinghe che ha il logo dell’azienda Pianigiani Rottami

Fri, 18/10/2019 - 14:25

Mancano due giorni all’inizio del campionato per la Emma Villas Aubay Siena, che domenica 20 ottobre a partire dalle ore 18 sarà impegnata al PalaEstra contro Peimar Calci per la prima gara del torneo di pallavolo maschile di Serie A2.

Questa mattina nel palazzetto dello sport di viale Sclavo si è tenuta la conferenza stampa per presentare questo incontro e al tempo stesso per presentare la maglia dei liberi delle partite casalinghe di regular season che riporta il logo dell’azienda Pianigiani Rottami.

“Domenica iniziamo a fare sul serio – afferma il direttore sportivo della Emma Villas Aubay Siena, Fabio Mechini –. Abbiamo disputato molti test match e ora arriviamo alla gara contro Calci nel migliore dei modi. Sappiamo bene l’importanza di questa sfida, in questo campionato ritengo che non ci saranno partite semplici. Non ci sono infatti squadre ‘ammazza-campionato’ e nemmeno formazioni ‘materasso’, immagino tanto equilibrio e quindi prevedo che avremo di fronte a noi ventidue sfide difficili in regular season. Contro Calci sarà per noi subito un test per vedere di che pasta siamo fatti, già domenica ci servirà il fuoco acceso, dovremo andare in campo con energia ed entusiasmo per fare la migliore prestazione possibile”.

“Giocheremo subito una partita importante – dichiara il coach della Emma Villas Aubay Siena, Gianluca Graziosi –. Sarà un derby e Calci è sicuramente una delle compagini più attrezzate del campionato per andare a centrare buoni risultati in stagione. Hanno nel roster dei giocatori che sono scesi dal campionato di Superlega, quindi sarà subito una battaglia sportiva. Conosciamo il valore dell’avversario, noi ci siamo preparati bene per poter riuscire immediatamente a dimostrare il nostro valore”.

La conferenza stampa al PalaEstra è stata anche l’occasione per presentare la maglia dei liberi per le partite casalinghe della regular season. Una maglia che riporterà il logo dell’azienda Pianigiani Rottami, importante partner della Emma Villas Aubay Siena. “Siamo un’azienda storica, ormai arrivata alla sua quinta generazione – afferma Antonietta Pianigiani –. Siamo sempre stati vicini allo sport e al sociale e siamo onorati di questa partnership con la Emma Villas Aubay Siena. Abbiamo grande stima nel Presidente Giammarco Bisogno, nel vicepresidente Guglielmo Ascheri e in tutta la dirigenza e lo staff del team senese. Lo sport trasmette dei valori sani e positivi, noi sposiamo questo rapporto con il team pallavolistico biancoblu augurando i migliori risultati possibili. L’impegno e la serietà premiano sempre. Ho conosciuto personalmente il libero Davide Marra, che indosserà questa maglia, e mi è sembrata subito una persona solare e di carattere. Non è certamente una cosa banale avere il logo della propria azienda sulla divisa da gioco di un team, ovviamente ci fa tanto piacere esserci e accompagnare il percorso sportivo della squadra. Già lo scorso anno abbiamo visto grande entusiasmo attorno a questa realtà, ci auguriamo che esso cresca sempre più”.

PREVENDITA E’ possibile acquistare i biglietti per la partita Siena-Calci nel circuito della CiaoTickets (all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/biglietti/emma-villas-siena-peimar-calci?fbclid=IwAR2opU2Gov36xToQ9MCdpHaHC6-XiscqO0rtTUR3LGQkr3q5J9kpkvsBV9o), nei punti vendita convenzionati e alla biglietteria del PalaEstra che sarà aperta anche venerdì e sabato dalle ore 17 alle ore 19 e domenica dalle ore 10,30 alle ore 13 e dalle ore 15,30 in poi.

I biglietti retro panchina, fronte panchina e secondo anello sono in vendita al costo di 12 euro. I biglietti ridotti sono al costo di 10 euro. Le riduzioni si applicano a queste categorie: abbonati della stagione 2018-2019, ragazzi dai 9 ai 16 anni, over 65, tesserati Fipav, studenti e dipendenti Unisi e Unistrasi.

Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo https://www.emmavillasvolley.com/tickets/.

E’ ancora possibile sottoscrivere gli abbonamenti per seguire tutte le partite interne della squadra biancoblu, che potranno essere comprati nei prossimi giorni anche nella biglietteria del PalaEstra oltre che online nel circuito della CiaoTickets.

Emozioni che solo il volley sa dare……StiAmo tornando…..(guarda il video)…

Fri, 18/10/2019 - 14:07

Filmato realizzato dal nostro giocatore Daniele Casciaro

Pages

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"

Feedback