Volleyball.it

Subscribe to Volleyball.it feed Volleyball.it
Dal 2000 tutta la pallavolo italiana e internazionale
Updated: 44 min 29 sec ago

Club Italia in tour: Questa sera azzurrine in campo ad Acqui Terme

3 hours 10 min ago

MILANO – Archiviata la gara di domenica pomeriggio a Pinerolo, per il Campionato di A2, oggi per le azzurrine è tempo di rimettersi in viaggio per la terza tappa di “Club Italia in tour”.

Il campionato “parallelo” che vede le giovani atlete della formazione federale impegnate con squadre che disputano la Serie B1 farà tappa ad Acqui Terme per la terza delle dodici amichevoli in programma.

Alle 20.30 le giocatrici del Club Italia CRAI affronteranno le padrone di casa dell’Arredo Frigo-Makhymo Acqui Terme.

La gara sarà ospitata presso l’impianto del Centro Sportivo Mombarone. La formazione piemontese è reduce da una sconfitta per 3-2 rimediata a Settimo Torinese con la Lilliput, seconda in classifica. Acqui Terme, invece, attualmente è al 9° posto in classifica con all’attivo 4 punti. 

L'articolo Club Italia in tour: Questa sera azzurrine in campo ad Acqui Terme proviene da Volleyball.it.

A1 F.: Conegliano a mille contro Cuneo anche con Egonu a riposo. Novara suda e vince 3-1 a Caserta. C’è Brakocevic , Courtney infortunata

4 hours 4 min ago

MODENA – Due vittorie diverse ma altrettanto importanti per Imoco Conegliano e Igor Gorgonzola nell’anticipo della 7. giornata di andata in casa di Cuneo e Caserta. Doppio anticipo dovuto alla super sfida di sabato sera quando i due club si sfideranno per il primo trofeo stagionale.  

Doppia vittorie dai due volti. L’Imoco va a vincere agevolmente in casa della  Bosca S.Bernardo Cuneo 0-3 (23-25, 14-25, 20-25), lasciando a riposo Paola Egonu e schierando una tonica Indre Sorokaite, risultata top scorer del match con 14 punti personali.  

Il confronto è vivo solo nel primo set e per poche azioni del terzo. Cuneo nel secondo parziale lascia strada alle venete, squadra di livello superiore. Le padrone di casa accusano una Markovic a mezzo servizio.L’opposta delle piemontesi Van Hecke non si fasciala testa: “Conegliano ha un gioco veloce, attaccanti fortissime. Noi siamo una squadra nuova, dobbiamo crescere e per questo serve pazienza, le cose verranno”.

Conegliano vince e arriva al meglio alla Supercoppa di sabato sera.

Daniele Santarelli, coach Imoco Volley Conegliano: “Cercavamo una vittoria da tre punti e l’abbiamo trovata. Anche questa sera abbiamo alternato momenti ottimi a fasi meno brillanti. Per noi era importante capire a che punto siamo in vista della Supercoppa e per questo motivo ho schierato una formazione con tante novità ottenendo le risposte che cercavo. Sabato a Milano dovremo sicuramente fare qualcosa in più ma sappiamo che i nostri margini di miglioramento sono molto ampi”.

Andrea Pistola, coach Bosca S.Bernardi Cuneo: “Stiamo attraversando un momento non semplice e questa sera cercavamo delle risposte soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento. Malgrado la difficoltà del match le risposte sono arrivate anche se nel secondo set abbiamo avuto qualche difficoltà di troppo. Adesso abbiamo davanti dieci giorni per lavorare in cui speriamo di recuperare almeno una tra Rigdon e Markovic per ritrovare un assetto di squadra più credibile che ci consenta di ritrovare il gioco espresso a inizio campionato”.

A Caserta invece, in un palaVignola semi deserto nonostante l’arrivo delle campionesse d’Europa, Novara vince 3-1  (25-21, 20-25, 25-22, 25-21) una gara fatta di sofferenza e ma anche di tenacia, subendo forse l’ambiente inusuale, un palasport piccolo e dal soffitto basso che può aver fatto perdere i riferimenti alle ragazze di Barbolini. 

Squadra com qualche certotto quella del rientrante Barbolini. Massimo ha schierato Hancock in regia con la coscia destra vistosamente fasciata, nel corso del terzo set deve registrare anche l’infortunio di Megan Courtney che nello scendere da muro si scaviglia pestando il piede della compagna Hancock.

Tra le note liete quello del debutto stagionale di Jovana Brakocevic titolare nel quarto set dopo due ingressi nel primo e terzo set (9 punti per lei 41% 7 su 17, nessun errore, 2 muri fatti), 

Per le piemontesi spiccano i 22 punti di Vasileva, e il bottino punti della coppia centrale Chirichella e Veljkovic con 14 e 12 punti a testa.

Cristina Chirichella sulla gara: “Per me è stata una serata speciale, è la mia prima partita in serie A nella mia Campania, da avversaria. Ho provato emozioni speciali, sugli spalti c’erano i miei e tante persone care e sono felice che la mia squadra abbia ottenuto una vittoria tanto combattuta quanto importante. Caserta è una squadra ostica, che vive un ottimo momento, e per noi aver fatto tre punti pesanti è il modo migliore di avvicinarci alla Supercoppa di sabato”.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – IGOR GORGONZOLA NOVARA 1-3 (21-25 25-20 22-25 21-25)
GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Gray 19, Garzaro 4, Castaneda Simon 15, Cruz 12, Alhassan 9, Bechis 1, Ghilardi (L), Dalia 1, Holzer, Poll, Ameri. All. Cuccarini.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 6, Courtney 5, Veljkovic 12, Di Iulio 2, Vasileva 22, Chirichella 14, Sansonna (L), Brakocevic Canzian 9, Gorecka 2, Napodano, Morello, Mlakar. Non entrate: Piacentini, Arrighetti. All. Barbolini.
ARBITRI: Oranelli, Caretti.
NOTE – Spettatori: 700, Durata set: 28′, 28′, 33′, 28′; Tot: 117′.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (23-25 14-25 20-25)
BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Zambelli 2, Cambi 1, Ungureanu 4, Candi 7, Van Hecke 12, Nizetich 3, Zannoni (L), Markovic 4, Frigo, Agrifoglio. Non entrate: Rigdon, Baldi. All. Pistola.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 1, Sylla 10, Ogbogu 12, Sorokaite 14, Hill 11, De Kruijf 9, De Gennaro (L), Geerties 4, Fersino, Botezat. Non entrate: Egonu, Gennari, Folie, Enweonwu. All. Santarelli.
ARBITRI: Piperata, Santoro.
NOTE – Spettatori: 2325, Durata set: 30′, 21′, 27′; Tot: 78′.

CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 23**
Igor Gorgonzola Novara 17**
Il Bisonte Firenze 15*
Unet E-Work Busto Arsizio 13

E’piu’ Pomi’ Casalmaggiore 12
Banca Valsabbina Millenium Brescia 11*
Reale Mutua Fenera Chieri 10
Savino Del Bene Scandicci 9
Zanetti Bergamo 7
Saugella Monza 7
Bosca S.Bernardo Cuneo 6*
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 4*

Lardini Filottrano 2
Bartoccini Fortinfissi Perugia 2.

* una gara in più
** due gare in più

FORMULA – Il Campionato di Serie A1 ha 14 squadre partecipanti, per 26 giornate complessive di Regular Season. Al termine della Regular Season, la 13. e la 14. classificata retrocedono in Serie A2. Le prime 12 ai Play Off Scudetto: Le prime 4 ai quarti di finale, mentre le squadre dal 5° al 12° posto effettueranno un turno di ottavi di finale

L'articolo A1 F.: Conegliano a mille contro Cuneo anche con Egonu a riposo. Novara suda e vince 3-1 a Caserta. C’è Brakocevic , Courtney infortunata proviene da Volleyball.it.

Challenge Cup: Waldviertel-Craiova 3-1 nell’andata del 2° turno preliminare

Tue, 12/11/2019 - 23:48

MODENA – Il Waldviertel batte a sopresa 3-1 il Craiova nell’andata del 2° turno preliminare della Challenge Cup maschile.

2° turno preliminare: Andata
(13 nov) Linkoping VC (Sve) – Parnu VK (Est)
(13 nov) Lindaren Lucerna (Svi) – Chev Diekirch (Lux)
(13 nov) Fonte Bastardo (Por) – Rennes (Fra)
(7 nov) Fino Kaposvar (Ung) – UVC Weberzeile Ried i.l. (Aut) 3-1 (25-21, 23-25, 25-20, 25-11)

(12 nov) Union Raiffeisen Waldviertel (Aut) – SCM “U” Craiova (Rom) 3-1 (29-27, 25-17, 16-25, 25-22)
Top Scorer: Bornemann 21, Szarek 14, De Vries 10, Siwczyk 9; Sestan 18, Lica 17, Lupu 10.

(13 nov) VK CEZ Karlovarsko (Cec) – Vardar Skopje (Mkd)
(13 nov) Tokat Belediye Plevne (Tur)- VRCK Kazincbarcika (Ung)
(13 nov) Partizani Tirana (Alb) – Erzeni Shijak (Alb)

 

L'articolo Challenge Cup: Waldviertel-Craiova 3-1 nell’andata del 2° turno preliminare proviene da Volleyball.it.

Polonia F.: Rzeszów – Wrocław 3-0

Tue, 12/11/2019 - 23:36

POLONIA – Il Developres SkyRes Rzeszów di Antiga anticipa il suo incontro della 12° giornata contro il modesto #VolleyWrocław, vince 3-0 ed allunga provvisoriamente in testa alla classifica.

Anticipo 12° giornata (12 novembre)
Developres SkyRes Rzeszów – #VolleyWrocław 3-0 (25-14, 25-19, 25-15)
Top Scorer: Zaroslinska-Krol 15, Blagojevic 11, Mlejnkova 10, Witkowska 8; Rasinska 10, Kasprzak 8, Murek 7.

Classifica
Developres SkyRes Rzeszów 20p 7v-0p
Grupa Azoty Chemik Police 16p 6v-0p
Grot Budowlani Łódź 13p 5v-1p
BKS STAL Bielsko-Biała 9p 3v-2p
ŁKS Commercecon Łódź 8p 3v-3p
Bank Pocztowy Pałac Bydgoszcz 8p 2v-4p
Legionovia Legionowo 7p 2v-3p
Energa MKS Kalisz 7p 2v-3p
Enea PTPS Piła 6p 2v-4p
#VolleyWrocław 3p 1v-4p
E.LECLERC Radomka Radom 2p 0v-6p
Wisła Warszawa SA 0p 0v-4p

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

 

L'articolo Polonia F.: Rzeszów – Wrocław 3-0 proviene da Volleyball.it.

Coppa di Francia F.: Definite le 4 semifinaliste. Rimonta clamorosa per il Mulhouse

Tue, 12/11/2019 - 23:26

FRANCIA – Disputati questa sera i quarti di finale della Coppa di Francia femminile.
Nel big-match il Mulhouse è riuscito in una rimonta clamorosa contro il Béziers: sotto 0-2 e 17-20 il team di Salvagni è riuscito a risalire la china annullando svariati match point per poi aggiudicarsi il parziale 35-33 e il match 16-14 al tie-break alla terza palla match.
Partite a senso unico invece sugli altri campi: il Volero Le Cannet di Micelli ha eliminato il Parigi; il RC Cannes di Marchesi, Signorile, Carocci e Faraone ha fatto fuori il Vandoeuvre ed il Venelles ha superato il Mougins.

Quarti di finale (12 novembre)
Paris St. Cloud – Volero Le Cannet 0-3 (15-25, 12-25, 22-25)
Mougins – Venelles 0-3 (22-25, 21-25, 19-25)
Mulhouse – Béziers 3-2 (21-25, 21-25, 35-33, 25-23, 16-14)
RC Cannes – Vandoeuvre-Nancy 3-0 (25-21, 25-20, 25-21)

L'articolo Coppa di Francia F.: Definite le 4 semifinaliste. Rimonta clamorosa per il Mulhouse proviene da Volleyball.it.

Polonia: Montagnani vince in 3 set il derby con Santilli. Zalinski MVP

Tue, 12/11/2019 - 20:39

POLONIA – Prosegue il momento difficile dello Jastrzebski Wegiel. Nell’unico match odierno di Plusliga (valevole come anticipo della 12° giornata) la formazione di Santilli è stata infatti sconfitta dall’Indykpol Olsztyn di Montagnani incassando così il terzo 0-3 casalingo consecutivo (nel mezzo il brodino della trasferta vinta contro il Bedzin). Negli ospiti prestazione da incorniciare e meritato premio di MVP per lo schiacciatore Wojciech Zalinski: 18 punti, 64% in att. (con 0 murate e 1 solo errore!) e 2 ace. Suo anche il contrattacco che chiude il 3° set dopo che lo Jastrzebski Wegiel era riuscito a risalire a suon di ace dal 16-20 sino al 26-25 (4 poi i set-point mancati per riaprire la partita). Fra i padroni di casa (che hanno dovuto fare almeno dell’infortunato Lyneel) prestazioni particolarmente deludenti per Fornal (-12% di eff. in att.) e per il nazionale Konarski (33% di vinc. e 22% di eff. in attacco).

Anticipo 12° giornata (12 novembre)
Jastrzebski Wegiel – Indykpol AZS Olsztyn 0-3 (21-25, 24-26, 29-31)
Top Scorer: Depowski 13, Vigrass 9, Bucki 6, Konarski 6, T. Fornal 6; Zalinski 18, Hadrava 18, Mousavi 7, Andringa 5, Poreba 5. MVP: Zalinski.

Classifica
Projekt Warszawa 12p 4v-0p
Grupa Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 12p 4v-0p
Indykpol AZS Olsztyn 10p 4v-1p
PGE Skra Belchatow 9p 3v-1p
Jastrzebski Wegiel 9p 3v-3p
Aluron Virtu CMC Zawiercie 8p 3v-1p
Asseco Resovia Rzeszow 7p 2v-3p
Cerrad Enea Czarni Radom 6p 2v-2p
Trefl Gdansk 5p 2v-1p
GKS Katowice 5p 1v-3p
Slepsk Malow Suwalki 3p 1v-2p
Cuprum Lubin 3p 1v-3p
BKS Visla Bydgoszcz 1p 0v-5p
MKS Bedzin 0p 0v-5p

Formula
Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri. Finali 1°-2° e 3°-4° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.
Le 2 migliori classificate in reg. season fra le perdenti i quarti di finale giocano la finale 5°-6° posto, le altre due perdenti i quarti di finale la finale per il 7°-8° posto.
Le squadre classificate al 9° e 10° posto giocano la finale per il 9° posto; le squadre classificate all’11° e 12° posto giocano la finale per l’11° posto.
Finali per il 5°, 7°, 9° e 11° posto con partite di andata e ritorno ed eventuale golden set ai 15 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.
La 13° è salva.
La 14° retrocede.

L'articolo Polonia: Montagnani vince in 3 set il derby con Santilli. Zalinski MVP proviene da Volleyball.it.

Turchia F.: THY-Galatasaray 2-3 nel match clou. Eczacibasi e Vakifbank senza problemi

Tue, 12/11/2019 - 19:31

TURCHIA – Disputate oggi pomerggio le prime 5 partite della ottava giornata della Sultanlarligi.
Nel match clou il THY ha incassato un’altra delusione cedendo al Galatasaray al tie-break dopo aver riequilibrato la partita per tre volte: prima vincendo secondo e quarto set e poi rimontando dal 6-12 al 12-12 nel tie-break. Da segnalare il clamoroso bottino di 26 punti per la centrale Asli Kalac: 17 su 26 con 0 murate e 2 errori in attacco, 5 muri vincenti e 4 ace con 1 solo errore in battuta.
Sugli altri campi nessun problema per le big Eczacibasi e Vakifbank. La formazione di Motta ha vinto 3-0 sul campo del PTT lasciando a riposo Boskovic e schierando Natalia solo nel 3° set mentre quella di Guidetti (che fra le straniere ha lasciato a riposo Rasic) ha liquidato 3-0 il Karayollari fra le mura amiche.
Chiudono il quadro il prevedibile 0-3 fra la cenerentola Beylikduzu e il Nilufer ed il 3-0 del giovane Yesilyurt Istanbul (ormai non più una sorpresa) al Besiktas.

Risultati e programma 8° giornata
12 novembre
PTT Spor Ankara – Eczacibasi VitrA Istanbul 0-3 (16-25, 17-25, 13-25)
Top Scorer: Erkul 9, G. Dimitrova 8, Uslupehlivan Unver 6; Kim Yeon-Koung 15, Baladin 12, Gibbemeyer 10, Arici 9, Durul 8.

Atlas Global Yesilyurt Istanbul – Besiktas Istanbul 3-0 (25-18, 33-31, 25-22)
Top Scorer: Carutasu 20, Senoglu 13, Koolhaas 13, Gulubay 6; Bilge 25, Cansu Kilicli 6, Y. M. Kilic 4, Zent 4.

Vakifbank Istanbul – Karayollari Ankara 3-0 (25-14, 25-11, 25-20)
Top Scorer: Haak 16, Karakurt 14, Gabi Guimaraes 12; Yuzgenc 10, Abbott 6.

Beylikduzu Voleybol Ihtisas Istanbul – Nilufer Bld. Bursa 0-3 (13-25, 21-25, 20-25)
Top Scorer: Rusut 11, Tanyel 9, Akbay 8, Ilyasoglu 8; H. Rousseaux 19, Gonulkirmaz Dikmen 11, Topaloglu 9, Zhidkova 7.

THY Istanbul – Galatasaray Istanbul 2-3 (17-25, 26-24, 17-25, 25-21, 12-15)
Top Scorer: Havlickova 25, Kingdon 16, Ercan 10, Yurtdagulen 7; Rykhliuk 30, Kalac 26, Belien 10, Vasilantonaki 9, Akin 6.

13 novembre
Aydin BBSK – Fenerbahce Opet Istanbul

Classifica
Eczacibasi VitrA Istanbul 8v-0p 23p
Vakifbank Istanbul 7v-1p 21p
Galatasaray Istanbul 7v-1p 20p
Fenerbahce Opet Istanbul 5v-2p 15p
Atlas Global Yesilyurt Istanbul 5v-3p 12p
Aydin BBSK 4v-3p 12p
THY Istanbul 3v-5p 12p
PTT Spor Ankara 3v-5p 9p
Nilufer Bld. Bursa 2v-6p 6p
Besiktas Istanbul 2v-6p 5p
Karayollari Ankara 1v-7p 6p
Beylikduzu Voleybol Ihtisas Istanbul 0v-8p 0p

Formula
In classifica vale prima il numero delle vittorie e poi i punti in classifica. Le prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

 

L'articolo Turchia F.: THY-Galatasaray 2-3 nel match clou. Eczacibasi e Vakifbank senza problemi proviene da Volleyball.it.

Superlega: Verona-Civitanova, Stoytchev vs Bruno, atto 2°. La prima volta da avversari dopo l’addio di Modena

Tue, 12/11/2019 - 19:02

MODENA – Pochi giorni fa le loro strade si sono incrociate nelle aule del Tribunale di Modena, non è dato sapere se i due si siano salutati o stretti la mano. Il palleggiatore della Lube Bruno, ex Modena, a deporre, Radostin Stoytchev ad ascoltare le deposizioni nell’ambito della causa di lavoro tra il tecnico bulgaro e Modena Volley, per la brusca interruzione anticipata del contratto dell’allenatori.

Domani sera i due si ritroveranno a Verona, ma non sotto la celebre terrazza degli innamorati di Giulietta e Romeo, ma all’AGSM Forum veronese per un Calzedonia Verona – Cucine Lube  che per gli scaligeri del tecnico bulgaro costituirà il terzo test di livello in questo avvio di campionato dopo le due sconfitte con Perugia in Umbria (3-0) e con Trento in Trentino (3-2).

Per la Lube sarà invece l’ennesima sfida di livello di un tour de force che darà respiro agli uomini di De Giorgi solo alla pausa natalizia, passando prima per il Mondiale per club.

In casa Calzedonia Stoytchev presenta così la sfida: “Mi aspetto una partita molto diversa, rispetto a quella di Trento, perché la squadra avversaria è diversa per tipologia di gioco. La Lube è la più forte in campionato, sono primi in classifica e hanno dimostrato il loro valore contro Perugia. Questo tipo di partita serve molto per la nostra crescita. Ovvio, loro hanno alcuni fuoriclasse di assoluto valore. Juantorena e Leal, ma non c’è da discutere nemmeno su Simon, Bieniek è un altro campione. E poi, due palleggiatori, due opposti, insomma una delle squadre più equilibrate, con possibilità di variare il sestetto. Il pubblico? Ci servirà tantissimo il loro aiuto. Può sembrare banale, ma i giocatori si caricano quando giocano in casa con un palazzetto pieno. Speriamo che diano la carica soprattutto a chi ha meno esperienza di questo tipo di partita. Siamo ancora distanti dalle prime quattro, ma faremo un punto più preciso a gennaio, dopo la sosta”.

 

    

L'articolo Superlega: Verona-Civitanova, Stoytchev vs Bruno, atto 2°. La prima volta da avversari dopo l’addio di Modena proviene da Volleyball.it.

Korea F.: Terza vittoria per le KGC di Diouf (34 pt)

Tue, 12/11/2019 - 17:13

KOREA – Nella 6° giornata (la prima del 2° round-robin) del campionato koreano femminile vittorie da 3 punti per le Hyundai E&C di Collar e per le Heungkuk Life di Fresco, mentre le KGC Ginseng di Valentina Diouf (ancora top scorer di giornata con 34 punti e il 45% in att.) hanno ottenuto la terza vittoria in campionato superando al tie-break le Korea Expressway approfittando dell’assenza dell’americana Simpson-Cook.

Risultati 6° giornata
9 novembre
Korea Expressway – Hyundai E&C 0-3 (22-25, 21-25, 25-27)
Top Scorer: Ha Hye-Jin 18, Yoo Seo-Yeun 9; Collar 20, Yang Hyo-Jin 12.

10 novembre
Heungkuk Life – IBK Altos 3-0 (25-14, 25-17, 25-19)
Top Scorer: Lee Jae-Yeong 27, Kim Mi-Youn 10, Fresco 7; Kim Ju-Hyang 12, Anae 11.

12 novembre
KGC Ginseng – Korea Expressway 3-2 (26-28, 25-19, 19-25, 25-12, 15-5)
Top Scorer e italiane: Diouf 34, Choi Eun-Ji 20, Han Song-Yi 11, Ji Min-Kyeong 10; Park Jeong-Ah 20, Ha Hye-Jin 14, Moon Jung-Won 12.

Riposa: GS Caltex

Classifica
GS Caltex Seoul KIXX Seul 15 (5v-0p)
Heungkuk Life Pink Spiders Incheon 13 (4v-2p)
Hyundai E&C Hillstate Suwon 12 (4v-2p)
KGC Ginseng Corp. Daejeon 7 (3v-3p)
Korea Expressway Hi-Pass Gimcheon 5 (1v-6p)
IBK Industrial Bank Altos Hwaseong 2 (1v-5p)

Formula
Regular season formata da 6 round-robin, per un totale di 30 giornate (ultima partita il 3 marzo). La prima va direttamente in finale (al meglio delle 5 gare), seconda e terza vanno in semifinale (al meglio delle 3 gare).

L'articolo Korea F.: Terza vittoria per le KGC di Diouf (34 pt) proviene da Volleyball.it.

Korea: Quarta sconfitta per i Samsung Bluefangs di Santangelo

Tue, 12/11/2019 - 17:10

KOREA – Nella 9° giornata del campionato koreano maschile vittorie per i Wooricard Wibee di Banderò (3-2 agli OK Rush&Cash sempre privi di Andric), per i Korean Air primi in classifica di Villena (2-3 ai Samsung Bluefangs di Santangelo, entrato brevemente nel corso del 2° set) e per gli Hyundai Skywalkers (3-1 ai KB Insurance di Van den Dries).

Risultati 9° giornata
9 novembre
Wooricard Wibee – OK Rush&Cash 3-2 (26-28, 26-24, 25-21, 23-25, 15-12)
Top Scorer: Banderò 29, Na Gyeong-Hok 20, Hwang Kyung-Min 20; Jo Jae-Sung 33, Song Myung-Geun 26, Son Jooh-Yeong 9, Shim Gyeong-Seob 9.

10 novembre
Samsung Bluefangs – Korean Air 2-3 (25-27, 18-25, 25-21, 25-19, 11-15)
Top Scorer e italiani: Park Chul-Woo 29, Kim Na-Woon 12, Santangelo 2; Villena 29, Son Hyun-Jong 17, Jung Ji-Seok 17.

12 novembre
Hyundai Skywalkers – KB Insurance 3-1 (26-24, 33-31, 18-25, 25-22)
Top Scorer: Kim Ji-Han 19, Jeon Kwang-In 16, Park Joo-Hyeong 14, Shin Young-Suk 13; Van den Dries 26, Kim Jeong-Ho 18, Jeong Dong-Geun 9.

Riposa: Kepco Vixtorm

Classifica
Korean Air Jumbos Incheon 17 (6v-2p)
OK Savingbank Rush&Cash Ansan 15 (5v-2p)
Samsung F&M Insurance Bluefangs Daejeon 13 (4v-4p)
Wooricard Wibee Seul 12 (5v-3p)
Hyundai Capital Services Skywalkers Cheonan 11 (4v-4p)
Kepco Vixtorm Suwon 7 (2v-5p)
KB Insurance Stars Greaters Gumi 6 (1v-7p)

Formula
Regular season formata da 6 round-robin, per un totale di 42 giornate.
La prima va direttamente in finale (al meglio delle 5 gare); la seconda in semifinale (al meglio delle 3 gare); la terza va in semifinale se il distacco con la quarta è superiore a 3 punti, altrimenti terza e quarta si affronteranno in una gara secca per decretare l’altra semifinalista.

L'articolo Korea: Quarta sconfitta per i Samsung Bluefangs di Santangelo proviene da Volleyball.it.

Superlega: 5. giornata. Vibo Valentia-Sora è già sfida salvezza. Monza-Ravenna per il rilancio

Tue, 12/11/2019 - 16:58

MODENA – Il programma della 5a giornata di andata SuperLega Credem Banca.

Mercoledì 13 novembre ore 19.30
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Diretta RAI Sport
Arbitri: Cappello – Tanasi
Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Richichi Segnapunti: Mazza

Mercoledì 13 novembre 2019, ore 20.30
Itas Trentino – Gas Sales Piacenza
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Zanussi-Curto
Terzo arbitro: De Nardo
Addetto al Video Check: Miggiano
Segnapunti: Crivellaro

Leo Shoes Modena – Top Volley Latina
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Luciani Turtù
Terzo arbitro: Angelucci
Addetto al Video Check: Guacci
Segnapunti: Salvati

Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Boris-Cerra
Terzo arbitro: Pasquali
Addetto al Video Check: Antonaci
Segnapunti: Boscariol

Vero Volley Monza – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Lot-Florian
Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Buonaccino
Segnapunti: Zollino

Giovedì 14 novembre ore 20.30
Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia
Diretta RAI Sport
Arbitri: Goitre-Simbari
arbitro: Cacco
Addetto al Video Check: Cardoville
Segnapunti: Fior

Classifica
Cucine Lube Civitanova 15*
Leo Shoes Modena 12
Itas Trentino 11
Allianz Milano 9
Sir Safety Conad Perugia 7*
Kioene Padova 6**
Calzedonia Verona 6
Top Volley Latina 3**

Gas Sales Piacenza 3
Consar Ravenna 3
Vero Volley Monza 2

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1**
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0*.

* 1 incontro in più

** 1 incontro in meno

L'articolo Superlega: 5. giornata. Vibo Valentia-Sora è già sfida salvezza. Monza-Ravenna per il rilancio proviene da Volleyball.it.

Perugia: Patron Sirci e il male oscuro della Sir… SONDAGGIO

Tue, 12/11/2019 - 14:48

MODENA – Quale il male “oscuro” di Perugia? Patron Sirci ne ha accennato in una intervista post gara dopo il ko nel weekend con la Lube dove ha chiuso il suo intervento con un lapidario: “Io so il problema di questa squadra ma non ve lo dico. Questa squadra ha un problema grosso, però finché non viene risolto quel cavolo di problema perderemo anche peggio. Ma non ve lo posso svelare…”

Secondo voi qual è il problema attuale individuato dal Presidente della Sir Safety Conad Perugia?

Il male "oscuro" di Perugia?La condizione fisicaGli infortuniL'obbligo degli italiani in campo + infortuni Il cambio di allenatoreIl cambio di sistema gioco/lavoro non ancora assimilato Scelte di mercatoSingoli giocatoriAltroRisultatiVota

L'articolo Perugia: Patron Sirci e il male oscuro della Sir… SONDAGGIO proviene da Volleyball.it.

Brescia: Lieve problema muscolare per Jessica Rivero

Tue, 12/11/2019 - 14:17

BRESCIA – Jessica Rivero, costretta a uscire sabato sera nel match contro Casalmaggiore per infortunio, è stata vista nella giornata di ieri dal dott. Giacomo Marchi, referente ortopedico Millenium. A seguito di visita approfondita ed esami strumentali, l’esito è un problema muscolare di entità lieve al bicipite femorale sinistro.

Uno stop non grave dunque, che però terrà ferma per qualche giorno la giocatrice, che a questo punto vede ridursi drasticamente le possibilità di essere a disposizione sabato 16 novembre a Perugia nel prossimo turno di campionato.

L'articolo Brescia: Lieve problema muscolare per Jessica Rivero proviene da Volleyball.it.

Il Giudizio Universale… 5 cose 5 per cui vale la pena vivere la pallavolo

Tue, 12/11/2019 - 13:07

MODENA – Prosegue il mega sondaggio intitolato “Giudizio Universale” 5 cose 5 per cui vale la pena vivere la pallavolo.

A fronte di quasi 200 motivi da votare, ma ognuno di voi può sottoporre il suo personale motivo per vivere la pallavolo usufruendo del campo vuoto in coda alla pagine delle opzioni, e di quasi 12.000 voti sin qui arrivati, al comando della speciale classifica troviamo: 

1° Aver visto la Generazione di Fenomeni 701 voti (5,88%)

2° Il palleggio di Leo Lo Bianco 606 voti 5,08%)

3° Ascoltare Julio Velasco 595 voti (4,97%)

4° La speranza di un oro Olimpico 490 voti (4,11%)

5° L’Italia femminile campione del Mondo 2002 392 voti (3,26%) 

  

IL GIUDIZIO UNIVERSALE. Le cinque cose per cui vale la pena vivere... la PallavoloAver visto la Generazione di FenomeniIl palleggio di Leo Lo BiancoAscoltare Julio VelascoLa speranza di un oro OlimpicoL'Italia femminile campione del Mondo 2002Ace millimetrico di Zaytsev a Rio2016Fare parte di uno sport in cui conta l'aiuto di tutti e non del singoloIl Sorriso e l'esaltazione fanciullescamente spontanea di Cristina Chirichella dopo ogni singola azione punto della squadra in cui giocaFare parte di un PalaPanini che fa smuovere tutti i sismografi della regione (cit.)Il no look di NgapethLa pacifica invasione di campo a fine partita per foto e autografiLa cena post partitaL'adrenalina che ti scorre addosso prima della partitaLa genialità di BrunoVedere un diciottenne buttato in una finale scudetto e uscirne vincitore ed MVP5 preferenze? Ah! si: Ale Ale Ale Alessia GennariIl Messaggero di Kiraly e TimmonsPerchè segna la tua crescita in modo indelebile..Osmany Juantorena in azzurroLa certezza che nessuna partita è scontatauno sport che diventa stile e insegnamento di vita giornaliero, che ti continua a far battere forte il cuoreBattere il BrasileLe mani di Fabio VulloVedere campioni che fanno riscaldamento a un metro di distanzaL'era Sisley TrevisoCarlotta CambiIl tie break di Elisa Togut al Mondiale 2002I tornei mistiModena Campione d'Italia!Petriiiic!!! Con l'ace!!! Con l'ace sulla linea laterale!!! Un ace importantissimo!!! Nove pari!!! Era un tie break perso, è un tie break in parità sulle mani d'oro di Nema Petric!!!Vedere Luciano De Cecco palleggiareAver visto giocare KiralyIl punteggio con cambio pallaL'urlo del VettoL'odore delle ginocchiere dopo una settimana nella borsa chiusaLe schiacciate di Matey KaziyskiI centrali che ricevevanoAverla giocata per una vita e continuare insegnando a giocarlaAngelo Lorenzetti campione d'Italia con Modena 14 anni dopo l'ultimo scudetto dei gialliLe battute di Dennis al palapanini contro trento dal 2-2 al 12-2I lividi e le bruciature post-allenamentoIl delirio di una città dopo lo scudetto 2007/08 dell'Itas Diatec TrentinoTrento 4 volte campione del mondoLa tecnica e il Fair playLa bellezza di Francesca PiccininiIl tie-break Brasile vs. Italia al Maracanazinho 1990La prossima palla impossibile di Earvin NgapethI palleggi del mitico Kim Ho ChulAndare al palazzo con la maglia del tuo campioneIl tramonto dell'era Magri-Cecchi in FipavPagina successivaRisultatiVota

L'articolo Il Giudizio Universale… 5 cose 5 per cui vale la pena vivere la pallavolo proviene da Volleyball.it.

Hall of Fame: Mirka Francia tra stelle mondiali del 2019

Tue, 12/11/2019 - 12:52

HOLYOKE (Massachusetts) – Sabato scorso si è tenuta ad Holyoke, in Massachusetts, l’annuale cerimonia ufficiale di inserimento dei nuovi sei nominativi nella Hall of Fame mondiale. Tra i sei nomi eletti quest’anno c’è anche quello dell’italocubana Mirka Francia, campionessa da anni perugina di adozione.

“Mi spiace di non aver avuto la possibilità di essere presente, sono veramente felice ed onorata di entrare a far parte di questa ristretta cerchia di personaggi sportivi. Devo dire sinceramente che non me lo aspettavo, ho avuto la fortuna di vincere molto con la nazionale cubana e con il club a Perugia. Ho giocato in più ruoli adattandomi alle esigenze delle squadre in cui mi trovavo, ho avuto la fortuna di arrivare al posto giusto al momento giusto” ha detto Mirka PianetaVolley

La stella caraibica che aveva ricevuto la nomina lo scorso mese di giugno, è tra le poche atlete al mondo ad aver vinto tutto, non manca proprio nulla nel suo palmares, ha conquistato tutti i trofei che esistono. Un percorso ricco, iniziato dalla categoria juniores e concluso tra le professioniste per una carriera che l’ha vista protagonista in campo sino a 44 anni. 

L'articolo Hall of Fame: Mirka Francia tra stelle mondiali del 2019 proviene da Volleyball.it.

Winter Cup 2019: Vicina al sold out l’Under 18 Femminile, ancora posti disponibili nelle altre categorie!

Tue, 12/11/2019 - 12:50

A poco più di una settimana dalla chiusura delle iscrizioni inizia definirsi sempre più l’elenco delle squadre iscritte all’undicesima edizione della Moma Winter Cup.

Grande affluenza nella categoria Under 18 Femminile, dove sono disponibili gli ultimi posti prima di raggiungere il sold out.

Aumenta sempre più anche il numero delle squadre iscritte al torneo Under 16 Maschile e Femminile, che come ogni anno qualifica di diritto le due squadre vincenti alla fase finale del Trofeo Paolo Bussinello (in programma a Modena il 10 e 11 Aprile 2020).

Sono ancora molti invece i posti disponibili nelle categorie Under 14 Maschile e Femminile. Torretta Volley Livorno e Imoco Volley San Donà, vincitrici della passata edizione, saranno in corsa anche quest’anno per raggiungere le finalissime nel tempio del volley e attendono nuove sfidanti con cui misurarsi.

Ricordando che le iscrizioni chiuderanno il 20 novembre, vogliamo ringraziare sin da ora tutti coloro che invaderanno Modena e provincia per questa undicesima tre giorni di grande volley giovanile. In casa Scuola di Pallavolo Anderlini sono già iniziati i lavori per organizzare al meglio uno degli eventi più atteso di ogni stagione.

Invitiamo tutti coloro che fossero interessati a partecipare ad affrettarsi ad inviare la propria iscrizione secondo le modalità che troverete presso questo link.

L'articolo Winter Cup 2019: Vicina al sold out l’Under 18 Femminile, ancora posti disponibili nelle altre categorie! proviene da Volleyball.it.

Olimpiadi: Italia il villaggio olimpico. L’Italia nella palazzina 16

Tue, 12/11/2019 - 12:11

TOKYO – Ha preso il via questa mattina la missione preolimpica del CONI in vista dei Giochi di Tokyo 2020. Il gruppo dei Direttori Tecnici Federali, guidati dal Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati, e dalla responsabile dei Servizi di Squadra della Preparazione Olimpica, Anna Riccardi, è stato accolto nella sede del quartier generale del Comitato Organizzatore da Aki Taniguchi, funzionario del NOC Relations Team.

I responsabili tecnici delle Federazioni sono stati aggiornati su tutte le informazioni riguardanti i singoli sport, le scadenze per le iscrizioni, le possibilità di allenamenti sia nel periodo pre Olimpico sia durante i Giochi, le modalità di trasporto, le caratteristiche del Villaggio Olimpico, i servizi medici e quelli alimentari all’interno del Villaggio.

Una novità importante è stata rivelata oggi per la prima volta. Ogni atleta iscritto ai Giochi avrà la possibilità di prenotare attraverso un sistema online dedicato fino a due posti in albergo o in altre residenze per familiari o amici. L’iniziativa è stata decisa per venire incontro alle esigenze dei partecipanti. Ovviamente per accedere al sistema l’atleta dovrà essere ufficialmente iscritto ai Giochi.

Nel pomeriggio la delegazione italiana ha visitato il Villaggio Olimpico. L’Italia alloggerà nella palazzina 16, strategicamente posizionata tra la zona trasporti, quella di ristorazione e il centro operativo del Villaggio: una scelta apprezzata da tutti e che sicuramente viene incontro alle esigenze degli atleti. Poi il gruppo si è spostato allo Stadio Olimpico dove il 24 luglio 2020 ci sarà la Cerimonia d’Apertura dei Giochi.

In serata c’è stato il ricevimento nell’Ambasciata Italiana dove ad accogliere il gruppo azzurro è stato l’Ambasciatore Giorgio Starace.

Questo l’elenco dei Direttori Tecnici presenti a Tokyo: Sante Spigarelli (Tiro con l’Arco), Antonio La Torre (Atletica Leggera), Franco Cattaneo (Canottaggio), Emanuela Maccarani (Ginnastica Ritmica), Alessandro Rogato (Golf), Kiyoshi Murakami (Judo), Pierluigi Aschieri (Karate), Pietro Piscitelli (Lotta), Davide Mazzanti (Pallavolo Femminile), Gianlorenzo Blengini (Pallavolo maschile), Libenzio Conti (Pallavolo, Direttore nazionali), Matteo Varnier (Beach Volley uomini), Roberto Naccari (Pentathlon Moderno), Pietro Roca (Pesi), Giulio Coletta (Pugilato), Andrea Cipressa (Scherma, Fioretto), Sandro Cuomo (Scherma, Spada), Enrico Obletter (Softball), Valentina Turisini (Tiro a Segno), Mario Magnanini (Tiro a Volo, Capo Ufficio Tecnico), Daniel Joel Filliol (Triathlon).

L'articolo Olimpiadi: Italia il villaggio olimpico. L’Italia nella palazzina 16 proviene da Volleyball.it.

Pages

VNews

VolleyPlayers e Sport System hanno stretto un accordo che consente alle società iscritte al portale uno sconto extra del 5% per l’acquisto di attrezzature ed articoli per il volleyball. Dal 1979 Sport System progetta, produce, installa e commercializza in Italia e nel resto del mondo attrezzature ed articoli per la ginnastica, l’atletica, gli sport individuali e di squadra oltre ad una linea articolata di arredi ed accessori destinati ai vari locali annessi al campo di gioco quali spogliatoi, infermerie, sale stampa o sale riunione.

Volleyplayers.it, il più grande social database sulla pallavolo italiana, inaugura una nuova fase del progetto partito nel settembre 2014 e inaugura la sezione dedicata al beachvolley: si parte con il profilo “beacher” e con le schede dedicate alle Scuole di beachvolley.

Più di 1.000 players, 2.000 utenti  e più di 300 Società sportive hanno già fatto la loro scelta: essere sul database della Pallavolo più grande d'Italia. 
Potremmo darvi tanti motivi (è gratis, è una vetrina unica di promozione e visibilità, è un mercato sempre aperto,...) ma uno su tutti è l'essenza del nostro portale: "Facciamo girare la nostra Pallavolo"

Feedback